Incontro in Alto Adige tra Reinhold Messner e i van elettrici Opel

Incontro in Alto Adige tra Reinhold Messner e i van elettrici Opel
Opel Zafira-e Life mit dem Opel Zafira-e Life

Si può dire che quello di Reinhold Messner e i van elettrici Opel al Plan de Corones è stato un incontro davvero speciale.

Infatti la vista da Plan de Corones è una delle più belle delle Alpi. Lo sguardo spazia dalle Dolomiti alla Val Pusteria fino alle Alpi della Zillertal.

Il “Messner Mountain Museum Corones” (MMM Corones) dell’icona dell’alpinismo Reinhold Messner si trova proprio su questo altopiano. Ed è esattamente qui che i grandi van Opel Zafira-e Life e Vivaro-e dimostrano di che cosa sono capaci questi veicoli elettrici da trasporto o da viaggio. Reinhold Messner collabora da molto tempo con Opel e ha colto questa opportunità per mettere alla prova i van elettrici sulle strade di montagna.

Incontro in Alto Adige tra Reinhold Messner e i van elettrici Opel
Opel Vivaro-e

Il test dei veicoli elettrici nelle strade intorno al “MMM Corones” ha prodotto un risultato chiaro: i van Opel possono essere utili ben oltre l’ “ultimo miglio” in città – e possono mettere in mostra tutti i loro punti di forza anche nelle montagne dell’Alto Adige. Le caratteristiche distintive di questi mezzi vanno dalla guida a zero emissioni e praticamente silenziosa alla possibilità di recupero dell’energia in discesa, che consente di aumentare l’autonomia in modalità elettrica. Caratteristiche apprezzate anche da un amante della natura come Messner.

“Sono anni che Opel Vivaro mi colpisce per l’affidabilità e le sue eccellenti tecnologie – ha dichiarato Messner. Per me è il mezzo di trasporto ideale, soprattutto quando si tratta dei miei musei. Il fatto che adesso sia possibile effettuare questi viaggi anche a zero emissioni con Opel Vivaro-e e in modo davvero silenzioso, con un’attenzione speciale per la fauna delle montagne, mi rende entusiasta. Sicuramente vale ancora di più la pena muoversi in modo elettrico”.

Opel Vivaro-e: il perfetto mezzo di trasporto a zero emissioni

Reinhold Messner apprezza moltissimo Opel Vivaro. Prima dell’inaugurazione del MMM Corones nel 2015, fu necessario faticare tanto. Numerosi pezzi da esposizione dovettero essere trasportati sulla vetta del Plan de Corones, a 2.275 metri – uno sforzo gigantesco che Messner affrontò con Opel Vivaro, il pratico van che non lo ha mai tradito nei numerosi viaggi intrapresi negli ultimi anni. La leggenda dell’alpinismo continua ad affidarsi al van Opel, ed essendo ovviamente un amante della natura, ciò vale ancora di più per la versione elettrica a zero emissioni.

Incontro in Alto Adige tra Reinhold Messner e i van elettrici Opel
Opel Vivaro-e (links) und Opel Zafira-e Life

Messner può contare sulla piena funzionalità di Opel Vivaro-e, eletto “International Van of the Year 2021 (IVOTY)”. Proprio come il veicolo gemello con motorizzazioni tradizionali, Opel Vivaro-e è disponibile in tre lunghezze (S: 4,60 metri, M: 4,95 m e L: 5,30 m) e in diverse versioni che lo rendono il partner ideale per qualsiasi tipo di attività lavorativa. In funzione della versione, questo veicolo commerciale elettrico offre un vano di carico fino a 6,6 metri cubi e una portata di 1.200 chilogrammi. I clienti possono scegliere tra due batterie agli ioni di litio di dimensioni diverse: da 75 kWh per un’autonomia fino a 329 chilometri (disponibile per Vivaro-e M e L) o da 50 kWh per un massimo di 231 chilometri nel ciclo WLTP.

Opel Vivaro-e e Zafira-e Life: a casa sulle strade di montagna

Tanta potenza e in particolare tanta coppia sono dei veri punti di forza in montagna. Con 100 kW/136 CV di potenza massima e 260 Newton metri di coppia massima, Opel Vivaro-e affronta con sicurezza ogni salita appena si preme l’acceleratore, proprio come Opel Zafira-e Life, deputata al trasporto di passeggeri. Grazie alle batterie installate sotto il pianale, questi veicoli hanno un baricentro particolarmente basso e risultano quindi particolarmente stabili. Opel Zafira-e Life, con le diverse configurazioni delle sedute fino a nove posti, è quindi il van passeggeri di grandi dimensioni ideale per trasportare gli ospiti in montagna in modo silenzioso e comodo.

Se i van elettrici devono spostarsi solo in salita, non possono ovviamente raggiungere l’autonomia massima. Ma chi sale deve anche scendere. Se un veicolo diesel affronta una discesa con il serbatoio (quasi) vuoto, alla fine resterà a secco nonostante il basso consumo. Ma questo non vale per Opel Zafira-e Life e Vivaro-e. Il motore elettrico sull’asse anteriore diventa infatti un generatore che rallenta il veicolo in discesa e allo stesso tempo riesce a ricaricare parzialmente la batteria. Quando arrivano a valle, gli intelligenti van Opel hanno abbastanza energia a bordo da poter raggiungere la più vicina stazione di ricarica rapida, dove possono essere ricaricati fino all’80 per cento in soli 45 minuti (con la batteria da 75 kWh) o in 30 minuti (con la batteria da 50 kWh).

Reinhold Messner e Opel: l’obiettivo è la mobilità a zero emissioni

Incontro in Alto Adige tra Reinhold Messner e i van elettrici Opel
Opel-Markenbotschafter Reinhold Messner

Questi risultati colpiscono anche Messner, primo alpinista ad aver conquistato tutti gli 8.000 del mondo.

Come si sa, vivere in armonia con la natura è qualcosa che mi sta molto a cuore, come dimostra MMM Corones. Tuttavia, non potrei vivere e lavorare senza un veicolo perché spesso non posso utilizzare i trasporti pubblici. Per questo motivo sono ancora più contento del percorso che Opel sta compiendo senza esitazioni verso l’elettrificazione dell’intera gamma – per una mobilità a zero emissioni che sia allo stesso tempo pratica per l’uso quotidiano – ha sottolineato il 76enne ambientalista.

Con l’intenzione di passare a un Opel Vivaro-e o Zafira-e Life elettrici a batteria, Reinhold Messner continua il suo rapporto con Opel, che dura da moltissimo tempo. Negli anni Ottanta aveva una Opel Omega 3000 rossa e una Vectra 2000 a trazione integrale. Dal 1989 l’alpinista è diventato ufficialmente uno dei principali partner Opel. Negli anni Novanta l’autore di numerosi testi sulla montagna è stato testimonial di OCorsa e guidava tra l’altro una Opel Monterey. Gli ingegneri Opel hanno anche sviluppato una slitta speciale da utilizzare durante una spedizione al Polo Nord. Nel 2014 Messner intraprese una umoristica traversata del cavernoso interno di Opel Vivaro, insieme al suo fedele Sherpa.

La volontà di riuscire e l’impegno verso l’ambiente legano questo sportivo e il marchio tedesco. Di conseguenza da anni Messner mostra un particolare entusiasmo per i modelli Opel a basse e a zero emissioni. Tutto è iniziato con la Opel Ampera, pionieristica vettura elettrica, e adesso prosegue con i più recenti modelli elettrici del marchio con il Blitz.

Fonte: Opel Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.