Inizio dello sviluppo del prototipo Toyota Hilux a fuel cell

Inizio dello sviluppo del prototipo Toyota Hilux a fuel cell

Toyota Motor Manufacturing (UK) Ltd riceverà un finanziamento dal governo britannico per lo sviluppo di veicoli a zero emissioni, tra cui un prototipo di Toyota Hilux a fuel cell.

Il finanziamento britannico verrà erogato attraverso l’Advanced Propulsion Centre (APC), per lo sviluppo di veicoli a emissioni zero.

L’APC svolge un ruolo fondamentale nel panorama automobilistico del Regno Unito e offre opportunità uniche per colmare il divario tra l’industria e i futuri requisiti tecnologici. Questo finanziamento supporta in modo specifico la fase più avanzata di ricerca e sviluppo che trasforma il progetto di un prodotto in un prototipo.

Inizio dello sviluppo del prototipo Toyota Hilux a fuel cellIl consorzio riceverà finanziamenti per sviluppare il veicolo in collaborazione con partner ingegneristici altamente qualificati con sede nel Regno Unito, vale a dire Ricardo, ETL, D2H e Thatcham Research. L’obiettivo del progetto è quello di adottare componenti di celle a combustibile Toyota di seconda generazione (come quelli utilizzati nell’ultima Toyota Mirai) per la trasformazione di un Hilux in un veicolo Fuel Cell. Mentre TMUK guiderà il progetto, un team di ricerca e sviluppo di Toyota Motor Europe (TME) fornirà prezioso supporto tecnico per consentire ai team con sede nel Regno Unito di acquisire esperienza e autonomia nello sviluppo di powertrain Fuel Cell di futura generazione.

Da oltre 20 anni, Toyota promuove un approccio multi-tecnologico alla neutralità carbonica offrendo una gamma diversificata di veicoli che include tutte le tecnologie elettrificate: ibride, ibride plug-in, elettriche  a batteria e elettriche Fuel Cell. Lo sviluppo di un efficiente settore trasporti alimentato a idrogeno è un elemento essenziale verso questo obiettivo.

Nell’ambito del finanziamento,  i primi prototipi saranno prodotti presso il sito TMUK di Burnaston nel corso del 2023.  A seguito  di risultati positivi in termini di prestazioni, l’obiettivo è quello di prepararsi per la produzione in piccola serie. Questo progetto rappresenta un’entusiasmante opportunità per studiare l’applicazione della tecnologia Fuel Cell Toyota in un segmento di veicoli che è fondamentale per molti gruppi industriali e che contribuirà a sostenere la transizione del settore verso la decarbonizzazione.

Il Regno Unito è uno dei mercati chiave per i pick-up ed è un mercato importante per Toyota. Questo finanziamento rappresenta un’enorme opportunità per sviluppare una soluzione a emissioni zero in un segmento di mercato fondamentale. Vogliamo ringraziare il governo del Regno Unito per il finanziamento che consentirà al consorzio di studiare lo sviluppo di un propulsore Fuel Cell per Toyota Hilux, sostenendo la nostra ambizione di raggiungere la neutralità carbonica –  ha commentato Matt Harrison, Presidente e CEO di Toyota Motor Europe.

Inizio dello sviluppo del prototipo Toyota Hilux a fuel cellInformazioni sul Consorzio:

  • Ricardo – una società globale di consulenza strategica e ambientale specializzata nei settori dei trasporti, dell’energia e delle risorse scarse. Supporteranno l’integrazione tecnica dei componenti delle celle a combustibile nel telaio Hilux.
  • ETL – European Thermodynamics si impegna a fornire soluzioni per il thermal management attraverso l’eccellenza nel design e nell’innovazione. Supporteranno nella fornitura di soluzioni di thermal management all’avanguardia.
  • D2H – Il gruppo D2H fornisce servizi di ingegneria nel campo della simulazione, modelling, aerodinamica, termodinamica e progettazione per il motorsport e altre industrie. La loro esperienza nella termodinamica sarà fondamentale per il progetto.
  • Thatcham Research  – Thatcham Research è stata fondata dal settore delle assicurazioni automobilistiche nel 1969, con l’obiettivo specifico di contenere o ridurre il costo delle richieste di risarcimento per l’assicurazione auto mantenendo gli stessi standard di sicurezza. Daranno il loro supporto nel campo della sicurezza in caso di incidente e valutazioni assicurative.

Fonte: Toyota Motor Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.