Partnership Hyvia e Hype per la mobilità a idrogeno

Partnership Hyvia e Hype per la mobilità a idrogeno

Hyvia e Hype annunciano una partnership per accelerare la decarbonizzazione della mobilità a idrogeno come parte delle soluzioni per realizzare la transizione energetica.

Hyvia è una joint-venture tra il Gruppo Renault e Plug dedicata alla mobilità a idrogeno, mentre Hype, pure player indipendente della mobilità a zero emissioni è pioniere dei taxi a idrogeno.

Questa partnership è incentrata su:

  • una visione comune: la decarbonizzazione della mobilità a idrogeno fa parte delle soluzioni per realizzare la necessaria transizione energetica e rispondere alle sfide climatiche e sanitarie;
  • un obiettivo: sviluppare in breve tempo gli utilizzi della mobilità a idrogeno decarbonizzata garantendo l’aumento dei volumi per permettere la riduzione dei costi.

La partnership comprende tutto l’ecosistema della mobilità a idrogeno decarbonizzata, che include la fornitura di idrogeno decarbonizzato, le stazioni di distribuzione dell’idrogeno e veicoli a idrogeno.

In un primo tempo sono previste le seguenti attività:

  • fornitura di idrogeno decarbonizzato: l’elettrolizzatore da 1 MW di Hyvia, situato nello stabilimento di Flins, fornirà idrogeno decarbonizzato ad Hype per alimentare la sua rete di stazioni nella regione dell’Ile-de-France;
  • stazioni a idrogeno: Hyvia consente ad Hype di sviluppare entro fine 2024, grazie alla sua soluzione di finanziamento, due stazioni a idrogeno, di cui una stazione Hywell, realizzata congiuntamente con Atawey e distribuita con il contributo del Gruppo Maurin, al concessionario Renault di Corbeil-Essonnes, per continuare a sviluppare la rete di stazioni a idrogeno nella regione dell’Ile- de-France.

La prima di queste stazioni sarà attivata durante l’estate 2024 nel sito Hype di Buc, sviluppato in partnership con B.E. Green, azienda francese specializzata in autobus e pullman a zero emissioni.

Hyvia fornisce ad Hype un furgone a idrogeno Renault Master Van H2-Tech, con nuova architettura L2H2, potendo così contare su un veicolo a idrogeno ad alta capacità, per garantire attività intensive.

Nel corso del 2024 saranno consegnati minimo altri 9 veicoli ai clienti di Hyvia, nei pressi delle stazioni di Hype.

I furgoni a idrogeno, che saranno finanziati da Hyvia, rientreranno nel programma Last Mile by Hype, sostenuto dalla Regione Ile-de-France, l’ADEME e il dispositivo europeo Connecting Europe Facility, per poter beneficiare in particolare delle sovvenzioni previste per i veicoli commerciali a idrogeno.

Questa partnership è stata resa possibile dalla complementarità delle soluzioni proposte oggi dai due partner:

  • Hyvia, con un ecosistema esclusivo e completo ed il supporto della sua soluzione di finanziamento per lo sviluppo dei progetti di decarbonizzazione della mobilità a idrogeno.
  • Hype, con la dinamica della piattaforma integrata a zero emissioni – flotte e App di prenotazione per i taxi a zero emissioni, stazioni di distribuzione dell’idrogeno verde – e del programma Last Mile by Hype, fornitura di idrogeno decarbonizzato, stazioni e furgoni a idrogeno, soluzioni di finanziamento.

Stiamo accelerando la diffusione della mobilità a idrogeno grazie alla partnership strategica con Hype, protagonista del settore H2, delle soluzioni a zero emissioni e dei taxi a idrogeno.  Grazie alla nostra complementarità e agli impegni pionieristici, stiamo sviluppando insieme degli ecosistemi a idrogeno per consentire la decarbonizzazione degli utilizzi intensivi, per la necessaria transizione energetica – ha dichiarato Nicolas Champetier, CEO di Hyvia

Siamo molto lieti di questa partnership che ci consentirà di continuare ad accelerare lo sviluppo del ricorso alla mobilità a idrogeno decarbonizzata. Hyvia, nata dall’alleanza tra Plug, pure player americano leader mondiale della decarbonizzazione dell’idrogeno, ed il Gruppo Renault, costruttore automobilistico francese nonché storico pioniere dei veicoli 100% elettrici, rappresenta il giusto approccio per rispondere efficacemente all’emergenza climatica. I suoi veicoli elettrici, che assommano i vantaggi di una batteria ricaricabile di dimensioni ragionevoli e di un dispositivo a idrogeno, ci offrono la piattaforma tecnologica più adeguata ad una transizione razionale e pragmatica verso le mobilità a zero emissioni. Hyvia è stata anche in grado di fare innovazione con una soluzione di finanziamento che risponde alle esigenze dei clienti, ma accelera e garantisce anche lo sviluppo degli ecosistemi a idrogeno – ha detto Mathieu Gardies, Fondatore e CEO di Hype

Fonte: Hyvia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.