Mobililtà senza compromessi con Nuovo Peugeot e-Expert Hydrogen

Mobililtà senza compromessi con Nuovo Peugeot e-Expert Hydrogen

Peugeot diventa uno dei primi costruttori a proporre di serie un veicolo commerciale elettrico alimentato da celle a combustibile a idrogeno.

Il Peugeot e-Expert Hydrogen è  un nuovo modello di furgone compatto dotato delle più avanzate tecnologie di elettrificazione, con il quale Peugeot continua ad ampliare la sua gamma di offerte di mobilità a zero emissioni.

Le fuel cell consentono una ricarica rapida, che apre la possibilità di un uso intensivo senza emissioni, finora impossibile con altre tecnologie disponibili: bastano tre minuti per immagazzinare l’idrogeno necessario a percorrere diverse centinaia di chilometri in modalità puramente elettrica. Questo è sufficiente per attirare completamente nuovi utenti verso i veicoli elettrici.

Il Nuovo Peugeot e-Expert Hydrogen è stato appena testato per la prima volta dai giornalisti europei durante le prove dinamiche a Rüsselsheim, in Germania, dove si trova la sua linea di produzione.

Gli obiettivi di Peugeot in materia di idrogeno

Mobililtà senza compromessi con Nuovo Peugeot e-Expert HydrogenL’idrogeno sta diventando un pilastro importante della transizione energetica. Sono stati annunciati numerosi progetti internazionali, segnatamente in Europa, e l’ecosistema si sviluppa grazie a numerosi investimenti. Quelli della European Clean Hydrogen Alliance per promuovere questa soluzione sono stimati in circa 60 miliardi di euro. Stimolata da diversi piani governativi, la rete di distribuzione dell’idrogeno è in costante crescita in Europa e il marchio Peugeot lavora direttamente con i fornitori di energia per proporre pacchetti di offerte.

L’obiettivo del marchio è chiaro: investire in una nuova soluzione di mobilità a zero emissioni di CO2 senza compromessi e diventare leader nella mobilità a idrogeno. La fuel cell alimentata a idrogeno soddisfa perfettamente i requisiti più severi in termini di mobilità senza emissioni: consente tutti i tipi di utilizzo – intensivo, lunghe distanze, ricarica rapida, massimo volume utile – senza emettere altro che acqua pura, rilasciata sotto forma di vapore attraverso il tubo di scarico.

Come funziona il motore del nuovo Peugeot e-Expert Hydrogen?

Mobililtà senza compromessi con Nuovo Peugeot e-Expert HydrogenIl nuovo Peugeot e-Expert Hydrogen utilizza una tecnologia di nuova generazione chiamata “Next gen e-Van Hydrogen efficiency”. Basato sulla piattaforma multienergia modulare EMP2 (Efficient Modular Platform), il nuovo Peugeot e-Expert Hydrogen è un veicolo completamente elettrico che associa due fonti di energia elettrica a bordo grazie all’innovativo sistema “mid-power plug-in hydrogen fuel cell electric” specifico di Stellantis: il sistema associa una batteria ricaricabile dalla rete elettrica con la pila a combustibile alimentata dall’idrogeno contenuto nelle bombole situate sotto il pianale del veicolo. Il Peugeot e-Expert Hydrogen beneficia quindi di tutti i vantaggi dell’idrogeno, della tecnologia delle batterie e della trazione elettrica.

Due fonti di energia per una maggiore efficienza

La pila a combustibile prodotta in collaborazione con Symbio.

Peugeot si affida a Symbio per la fornitura delle pile a combustibile a idrogeno, prodotte nello stabilimento di Vénissieux, alla periferia di Lione. La pila a combustibile è un insieme di più celle sovrapposte che generano corrente.  È il loro assemblaggio che crea una “batteria”. Una cella permette una reazione chimica tra due elementi: l’idrogeno (il combustibile, contenuto nelle bombole del serbatoio) e l’ossigeno (contenuto nell’aria ambiente). La pila assembla diverse celle per generare l’energia necessaria alla propulsione del veicolo alimentando il motore elettrico.

Questa tecnologia è garantita a 0 emissioni di CO2 grazie a una reazione che genera una corrente elettrica rilasciando solo acqua. La reazione prodotta in una cella è la seguente: 

Idrogeno + Ossigeno → Elettricità + Acqua + Calore = 2 H2 + O2 → 2 H2O.

La pila a combustibile del Peugeot e-Expert Hydrogen è alimentata da un serbatoio composto da 3 bombole con una capacità di 4,4 kg di idrogeno a 700 bar di pressione. Si trova sotto il pianale posteriore e non invade lo spazio di carico del veicolo.

La batteria agli ioni di Litio      

La pila a combustibile è abbinata a una batteria agli ioni di litio ricaricabile, con una capacità di 10,5 kWh che genera una potenza di 90 kW. Posizionata sotto i sedili, alimenta anche il motore elettrico durante alcune fasi di guida. Per l’alimentazione viene utilizzato un caricabatterie trifase di bordo da 11 kW, situato nel vano motore.

“Mid-power plug-in hydrogen fuel cell electric”: il sistema innovativo che associa due fonti di energia

Queste due fonti di energia lavorano in sinergia per alimentare un motore elettrico a magneti permanenti, con una potenza di 100 KW (136 CV) che eroga una coppia di 260 Nm. Situata sull’asse anteriore, questa catena di trazione elettrica è simile a quella del Peugeot e-Expert (modello elettrico a batteria) e si contraddistingue per la modifica del riduttore a ingranaggi che è stato adattato ai vincoli di carico tipici dei veicoli commerciali.

Molteplici vantaggi

Mobililtà senza compromessi con Nuovo Peugeot e-Expert HydrogenPeugeot introduce la tecnologia della pila a combustibile nella sua gamma per proporre una soluzione che risponda all’esigenza di una nuova mobilità a zero emissioni e che soddisfi i bisogni di una vasta tipologia di clienti.

La tecnologia a idrogeno del Peugeot e-Expert si contraddistingue per:

  • La sua capacità di coprire tutte le distanze con tecnologia 100% elettrica, senza emissioni locali di CO2.
  • La sua capacità di fare il pieno di idrogeno in 3 minuti per avere oltre 400 km di autonomia complessiva nel ciclo di omologazione WLTP (attualmente in fase di omologazione)
  • L’eliminazione dell’inquinamento acustico
  • Un piacere di guida tipico dei veicoli elettrici: coppia elevata sin dalla partenza in posizione di arresto, 0 odori, 0 vibrazioni, 0 cambi di marcia…

Il veicolo presenta le stesse caratteristiche di volume di carico delle versioni Diesel ed elettrica a batteria.

  • Fino a 6,1m³ di volume di carico
  • Fino a 1100 kg di carico utile
  • Fino a 1000 kg di capacità di traino

La tecnologia delle pile a combustibile garantisce inoltre una maggiore libertà nello svolgimento delle loro attività perché permette:

  • Una maggiore autonomia, che è fondamentale dato che la stragrande maggioranza dei furgoni compatti opera in aree periurbane e in centri città densamente popolati, in cui l’esigenza di soluzioni a zero emissioni sta diventando sempre più forte
  • La piena conservazione di una delle funzioni essenziali dei veicoli commerciali leggeri: il trasporto di oggetti voluminosi e pesanti
  • Una flessibilità logistica e un’ottimizzazione dell’uso senza precedenti

Un’esperienza di guida unica

Mobililtà senza compromessi con Nuovo Peugeot e-Expert HydrogenIl sistema “mid-power plug-in hydrogen fuel cell electric” permette diverse fasi di funzionamento:

  • In partenza e a bassa velocità: la sola batteria ad alta tensione fornisce al motore elettrico la potenza necessaria alla trazione
  • A velocità stabilizzata: la pila a combustibile fornisce l’energia direttamente al motore elettrico
  • Nelle fasi di accelerazione, sorpasso o in salita: la pila a combustibile e la batteria ad alta tensione lavorano sinergicamente per fornire energia al motore elettrico
  • Nelle fasi di frenata e di decelerazione, il motore elettrico ricarica la batteria ad alta tensione

La potenza è disponibile sin dall’avviamento del veicolo per una reattività immediata, senza vibrazioni, senza rumore, senza cambi di marcia, senza odore e, naturalmente, senza emissioni di CO2. L’unica emissione del sistema è il vapore acqueo scaricato attraverso il tubo di scarico.

In città, fino a 30 km/h, per garantire la sicurezza dei pedoni, un segnale acustico segnala la presenza del veicolo sia a marcia avanti che in retromarcia.

Affinché gli utenti possano godersi il loro veicolo in tutta tranquillità, la batteria ad alta tensione è garantita per 8 anni o 160.000 km per almeno il 70% della sua efficienza.

Fonte: Peugeot Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.