Electric Motor News in TV puntata 37 del 2013

Electric Motor News in TV puntata 37 del 2013

28 dic, 2013

Il contenuto della puntata n° 37 dell’anno 2013 di Electric Motor News

Autonomous Drive

Nissan Motor Corporation ha condotto il primo test su strade pubbliche della tecnologia “Autonomous Drive”. La Nissan 100% elettrica LEAF, equipaggiata con il sistema di guida autonoma, ha imboccato l’autostrada Sagami, nella prefettura di , a sud est di Tokio, con a bordo il governatore della stessa prefettura, , e , Nissan Vice Chairman.

Il veicolo ha operato in maniera completamente autonoma durante il tragitto autostradale, come hanno potuto constatare i giornalisti che hanno seguito il test e che hanno avuto l’opportunità di sperimentare personalmente il percorso in autostrada.

“Nissan è alla ricerca di una mobilità future che sia più sicura, più confortevole e più rispettosa dell’ambiente” ha commentato Shiga, aggiungendo che “attraverso questi test in autostrada, vogliamo procedere con lo sviluppo della nostra tecnologia “Autonomous Drive”, con l’obiettivo di implementarla presto sui nostri veicoli”.

 

Intervista , General Manager di 

In occasione dell’EICMA di Milano, abbiamo intervistato il Sig. P. Zhao, General Manager di  Z. T. Anghao Imp. & Exp. ed insieme alla Sales Manager A. Chen abbiamo scoperto un pianeta particolare del settore degli scooter elettrici che da diversi anni collabora con l’azienda italiana .

Scooter

Presentando il nuovo C evolution, BMW Motorrad inaugura un nuovo capitolo nel settore “Urban Mobility”.
Già i due maxi-scooter C 600 Sport e C 650 GT equipaggiati con motori endotermici combinano le eccellenti caratteristiche di guida di una motocicletta con l’agilità specifica e il comfort intrinseco di uno scooter.

Adesso, il nuovo C evolution dotato di un motore elettrico, abbina il divertimento di guida e il dinamismo con i pregi di un veicolo ad emissioni zero, regalando un’esperienza di guida completamente nuova.

Fedele alla strategia di sostenibilità del BMW Group, anche BMW Motorrad mira a realizzare con coerenza l’obiettivo dell’elettromobilità.

In modo simile a BMW i, anche nello sviluppo del C evolution il tema centrale era l’elaborazione di un concetto di veicolo d’avanguardia, dal design affascinante, che avrebbe offerto il massimo livello di idoneità alla guida quotidiana.
Il C evolution è dotato di un gruppo propulsore composto da un motore sincrono permanente raffreddato a liquido, da una cinghia dentata e un cambio a scatola planetaria.

La potenza nominale è di 11 kW (15 CV), la potenza di picco si eleva a 35 kW (47,5 CV). Il C evolution raggiunge una velocità massima di 120 km/h (limitata elettronicamente) consentendo così di realizzare dei valori di accelerazione che superano in parte quelli di maxi-scooter equipaggiati con motore a combustione interna dalla cilindrata di 600 cc e più.

Prima di dovere essere ricaricata alla presa di corrente di casa, la batteria ad alta tensione agli ioni di litio raffreddata ad aria dalla generosa capacità di 8 kWh concede un’autonomia massima di 100 chilometri. A batteria completamente scarica, il tempo di carica con una corrente di 12 A è di circa 4 ore (a 220V / 16 A = 3h).

Bici elettrica

La bicicletta è da molti considerata il mezzo ecologico per eccellenza; inoltre non soltanto non inquina, ma permette anche di fare un po’ di movimento.

Il problema è che spostandosi in bici non è possibile trasportare molti oggetti, né ripararsi quando piove.

Pensando a questi problemi è nata E-Fox, un veicolo che unisce la praticità e l’attenzione verso l’ambiente di una bicicletta elettrica con una “cellula” coperta che tiene al riparo gli occupanti.

Servizio con la voce di .

Fine della puntata n° 37 di Electric Motor News.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw c evolution cerberus eicma milano i-fox kanagawa lilia marcucci nissan autonomous drive nissan leaf P. Zhao puntata n° 37 (2013) Toshiyuki Shiga Yuji Kuroiwa Z. T. Anghao

Lascia una risposta

 
Pinterest