Zero Electric Motorcycles taglia i prezzi e vende alla Polizia

Zero Electric Motorcycles taglia i prezzi e vende alla Polizia

3 giu, 2015

di Ben Rich

Fonte: GreenCarReports

 

31 Maggio 2015. Mentre la sua concorrente Brammo è stata venduta a Polaris, continua a seguire la propria strada.

Ogni anno ha migliorato significativamente le prestazioni della sua linea di moto ed in questo modo Zero Motorcycles ha attratto quadri di alto livello all’interno dell’industria della moto e dell’automotive.

Con i miglioramenti della loro azienda e del prodotto, Zero ha puntato molte delle sue recenti iniziative sulla vendita di motociclette agli acquirenti di flotta, compresi i servizi di polizia.

Ci sono attualmente più di 50 dipartimenti di polizia che utilizzano i suoi motocicli elettrici per tranquille attività di sorveglianza veloce, risparmiando soldi di benzina e manutenzione.

In modo particolare le loro moto sono state adottate da molti dipartimenti di polizia grazie al fatto che i motocicli elettrici non richiedono la manutenzione delle moto convenzionali, sono molto più semplici e quindi meno costose da mantenere.

Anche se non è chiaro se il tema sia stato studiato, alcuni ufficiali e altri piloti di motocicli elettrici suggeriscono anche che i motocicli elettrici sono meno faticoso da guidare.

Zero non solo ha fatto bene ad incorporare le sue moto in flotte di polizia, ma la società ha appena tagliato i prezzi delle sue moto da 1350 dollari attraverso l’intera filiera. Ciò rappresenta una riduzione di prezzo di circa il 10 per cento.

Uno dei maggiori ostacoli per aumentare la quota di mercato è il prezzo elevato delle moto elettriche; ridurre il costo è chiaramente un passo nella direzione giusta.

Zero ha inoltre intensificato il suo servizio clienti, offrendo gratuitamente ai compratori che hanno pagato i prezzi più elevati un caricabatterie rapido, una giacca di pelle Zero ufficiale e guanti di guida ai recenti acquirenti per lenire l’impatto della transizione.

Mentre Zero Motorcycles ha ancora un’età inferiore ai 10 anni, ha già percorso una lunga strada e sarebbe giusto vedere l’azienda come leader nel settore delle moto elettriche.

Nel frattempo, Zero Motorcycles ha recentemente annunciato di aver ricevuto una sovvenzione di 1.009.220 dollari da parte della Commissione Energia della California () per continuare a sviluppare la sua linea di motocicli elettrici.

Il premio è stato progettato per aiutare l’azienda a continuare la ricerca e lo sviluppo, e può essere utilizzato anche per il montaggio di motocicli elettrici.

Zero ha avuto un contributo di 900 mila dollari nel 2010 per sviluppare il motore che è stato utilizzato nella sua moto del 2013 fino al model year 2015.

A quanto pare la CEC era soddisfatta con il lavoro e ha deciso di continuare a premiare gli sforzi di Zero, che offrono posti di lavoro alla sua città natale Santa Cruz.

Il CEC è incentrato sulla promozione delle opzioni di trasporto efficiente ed alla ricerca e sviluppo delle fonti rinnovabili della California. Cavalcando una moto elettrica, specialmente quando carica di elettricità da fonti rinnovabili, si riduce in modo significativo l’impatto dell’inquinamento del pilota.

E sarà molto interessante vedere come saranno i cambiamenti del mercato delle moto elettriche nei prossimi anni.

Victory Motorcycles, di proprietà di Polaris, dovrebbe uscire presto con una moto elettrica. Harley Davidson ha anche mostrato la sua Livewire concept bike in tutto il mondo.

Yamaha e KTM hanno anche intenzione di vendere motocicli elettrici entro i prossimi due anni e il presidente della Ducati diceva di aver guidato recentemente una moto elettrica che gli fece prendere seriamente in considerazione la propulsione elettrica per le moto della sua azienda.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: california energy commision cec commissione energia california zero motorcycles

Lascia una risposta

 
Pinterest