Pronta la Yamaha EC-03 elettrica

Pronta la Yamaha EC-03 elettrica

14 lug, 2010

14 luglio 2010. è pronta a lanciare sul mercato italiano il ciclomotore elettrico denominato EC-03, due ruote rispettose dell’ambiente che si presentano con le linee dei ciclomotori di un tempo.

Il ciclomotore a emissioni zero della casa giapponese di Iwata ha debuttato nello scorso Salone di Tokyo, il 1° settembre 2010. Già dallo scorso ottobre il ciclomotore è disponibile in tutto il territorio giapponese, mentre l’inizio dell’export è previsto per questo 2011… sia per Taiwan, per la Cina e ovviamente per l’Europa; con previsioni di vendite del management della casa del diapason che oscillano tra le 300 mila e 500 mila unità entro cinque anni.

Pensato per chi vuole spostarsi senza inquinare, l’EC-03 è agile, rapido e conveniente, grazie al peso di soli 56 kg e alle dimensioni contenute.

Il telaio è stato costruito in alluminio e l’alimentazione avviene attraverso batteria al litio ion da 50Volt prodotta dalla Sanyo Electric, che garantisce un’autonomia di circa 43 km con una ricarica di sei ore attraverso una comune presa domestica.

L’autonomia dichiarata è più che sufficiente per coprire il tragitto medio quotidiano casa – lavoro e viceversa. Inoltre, ogni ricarica ha un costo quasi trascurabile: secondo le tariffe giapponesi, infatti, il “pieno” di energia elettrica viene a costare l’equivalente di 18 centesimi di dollaro, ovvero  meno di 0,15 centesimi di euro e considerando che con la stessa percorrenza uno scooter da 50 cc richiede circa due euro di benzina, il risparmio è evidente.

Il ciclomotore Yamaha EC-03 è anche molto facile da guidare anche per chi non ha mai usato nè uno scooter nè una moto.

L’EC-03 non rinuncia alla versatilità , con le due modalità di funzionamento del motore elettrico. Se ci fosse bisogno di uno spunto in più, per dribblare velocemente un ingorgo, basta commutare la velocità  da “Standard” a “Power” e l’EC-03 supera l’intoppo di slancio.

Il ciclomotore Yamaha EC 03 verrà offerto al pubblico, chiave in mano e franco concessionario, al prezzo di 2390 Euro, mentre per guidarlo è necessario avere il “patentino” come per gli scooter o le moto da 50 cc.

Sarà disponibile in Italia a partire del mese di Aprile dell’anno 2011.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: scooter elettrici yamaha

Lascia una risposta

 
Pinterest