Lo scooter elettrico Xkuty One

Lo scooter elettrico Xkuty One

29 gen, 2013

Xkuty One: lo difficile da pronunciare

Di Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

25 gennaio 25, 2013. Se avete mai visitato una città europea, avrete visto il gioco veloce di gambe necessarie per evitare il rabbioso esercito degli scooter dal suono a due tempi ogni volta che si attraversa la strada.

La sostituzione di tutti con i silenziosi scooter elettrici è terrificante in molti modi, anche se il taglio del rumore e dell’inquinamento dal terminale di scarico sarebbero benvenuti.

Xkuty One è quel veicolo. Made in Spagna, questo scooter elettrico promette comodità e bassi costi di gestione, e rappresenta la forma minimalista di molti dei vecchi ciclomotori assistiti a pedali che si vedono (e si sentono) scorrazzare intorno alle città congestionate d’Europa.

Una combinazione di colori bianco e verde ci ricorda l’ultimo Smart a due ruote, anche se il design è più vicino all’eSmart ‘pedelec’ dello scooter smart elettrico.

Secondo autoevolution, lo scooter pesa soltanto 99 libbre (45 kg), ed è alimentato da un motore elettrico da 1,5 kW montato nel mozzo posteriore.

La velocità massima è bassa, di 28 mph (45 km/h) anche se comunque questa corrisponde ai tipici ciclomotori da 50cc. L’autonomia è inferiore a quei ciclomotori da 31 miglia (50 km), ma un pieno di due ore di ricarica costa pochi centesimi.

Xkuty Uno scooter elettrico

Cos’altro c’è, il prezzo di acquisto di circa € 2.800 ($ 3.690) – o forse ancora di meno, se il progetto decolla – significa che non è un prezzo troppo al di sopra del tipico ciclomotore.

I conducenti possono allegare un iPhone o Android tramite un dock speciale posto sul manubrio, con tutti i benefici che ciò comporta.

Siamo impressionati dallo stile del piccolo scooter. Ma come diavolo si fa a pronunciare? Xkuty … Crosscooty? Forse la ‘X’ è silenzio … oppure Scooty, forse?

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: scooter elettrico

Lascia una risposta

 
Pinterest