Swiss Post con Oxygen nel 2011

Swiss Post con Oxygen nel 2011

9 gen, 2011

 Anche nel 2011 conferma Oxygen per ampliare la sua eco-flotta a due ruote

Sale a 2000 il numero dei mezzi elettrici in dotazione alla società pubblica elvetica

Fonte: Oxygen

Milano, Italia. 9 gennaio  2011 – La Svizzera, la nazione europea in testa alla classifica dei Paesi all’avanguardia nelle politiche ambientali e nello cittadini. Le Poste elvetiche sviluppo eco-sostenibile, conferma il suo impegno per migliorare la vita e l’ambiente dei suoi scelgono ancora una volta, tra le innumerevoli realtà italiane e straniere presenti sul mercato, l’azienda italiana Oxygen come partner per la realizzazione della flotta a due ruote ad impatto zero.

Anche per il 2011 le Poste Svizzere hanno deciso di consolidare il loro rapporto di collaborazione con Oxygen, leader nel settore dei veicoli elettrici leggeri e produttrice del primo “made in Italy” elettrico al 100 per cento: grazie ad una commessa richiesta nel 2010, nel corso di quest’anno Oxygen consegnerà a Swiss Post altri 500 CargoScooter. Salirà quindi da 1500 a 2000 il numero degli scooter elettrici in dotazione alla società elvetica che vanta così  la più grande eco-flotta del mondo.

Gli scooter in uso a Swiss Post sono ad emissioni zero serviranno un bacino d’utenza di 7 milioni di abitanti.

I mezzi acquistati dalle Poste svizzere sono i CargoScooter elettrici alimentati a batterie ai litio-ioni appositamente disegnati per un uso professionale dal momento che sono studiati per fare molti stop-and-go in ogni condizione geografica. Nell’ambito delle consegne, il CargoScooter consente un ulteriore carico grazie all’aggiunta di un carrello posteriore.

A conferma dell’affidabilità e della qualità dei prodotti Oxygen, Swiss Post ha recentemente inviato alla società italiana una lettera di referenze per sottolineare la piena rispondenza dei rigidi criteri di selezione della realtà elvetica con la tecnologia avanzata garantita dai CargoScooter

La collaborazione tra Swiss Post e Oxygen risale al 2008: dopo aver ordinato 250 CargoScooter per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile, due anni fa le Poste Svizzere avevano già rinnovato ad Oxygen la commessa. I risultati ottenuti, in termini di qualità e alte prestazioni, hanno convinto la società elvetica a confermare anche nel 2011 la partnership con Oxygen per estendere la flotta elettrica a 2000 CargoScooter.  

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: cargoscooter swiss post

Lascia una risposta

 
Pinterest