Il profilo di Oxygen

Il profilo di Oxygen

1 ott, 2011

 Oxygen, l’azienda italiana all’avanguardia nella mobilità sostenibile

Più di 10 anni dedicati alla ricerca hanno garantito alla società padovana il primato per la realizzazione del primo scooter totalmente elettrico

Fonte: Oxygen

Ottobre 2011. Oxygen S.p.A. nasce nel 2000 a Padova, come spin-off di Atala-Rizzato, azienda italiana specializzata nella produzione di biciclette, con l’obiettivo di progettare produrre e commercializzare veicoli elettrici leggeri.

Oggi, a quasi 12 anni di distanza, e dopo aver scelto di destinare la maggior parte dei propri investimenti in attività di ricerca e sviluppo, Oxygen è leader nei veicoli elettrici leggeri ed è la prima azienda ad aver ideato e prodotto il primo scooter 100% elettrico completamente made in Italy (tutte le operazioni, dalla ricerca allo sviluppo, dalla produzione alla logistica degli scooter partono dalla casa madre di Padova).

La Oxygen, nasce dal sogno di un gruppo di pionieri nel settore ecologico che, alla fine degli anni novanta, vedevano nel trasposto elettrico una delle prime soluzioni ai problemi ambientali. Infatti già agli inizi della sua attività, Oxygen sviluppa un primo scooter a batterie riscuotendo successo soprattutto nelle grandi città e sia in Italia che all’estero. Negli anni l’azienda affina ulteriormente la tecnologia dei propri veicoli e lancia il CargoScooter con batterie a nichel e zinco, primo veicolo su due ruote progettato e creato con vocazione commerciale.

Ma è nel 2006 che arriva la svolta: Oxygen lancia sul mercato il CargoScooter a batterie litio-ioni, prodotto di ultimissima generazione e unico nel suo genere perché coniuga per la prima volta su un veicolo a due ruote la caratteristica di essere 100% elettrico (e non più un prodotto ibrido), nato e realizzato per il delivery, con un’eccezionale autonomia estesa fino a 120 km con il modello a 4 batterie, un sistema brevettato di frenata rigenerante e una retromarcia utile per i carichi pesanti. Un prodotto che nel complesso garantisce efficienza, facilità di movimento e accesso, completa customizzazione a seconda dei gusti personali e delle esigenze del cliente e una capacità di carico fino a 90 kg

Negli ultimi anni Oxygen ha firmato accordi con organizzazioni postali, municipali e società di delivery, sia nazionali che internazionali, consolidando la propria posizione di leader del settore della last mile delivery su due ruote.

Nel settembre 2008, Oxygen sigla un accordo con Swiss Post per la consegna di scooter elettrici. Una flotta che oggi conta circa 2000 unità e che fa della Svizzera il Paese con la flotta postale di scooter elettrici più grande del mondo e oltretutto con il marchio Oxygen. L’ultimo ordine di 500 veicoli risale al 2011 e conferma la fiducia delle Swiss Post nel marchio italiano.

Oxygen è presente con i suoi scooter in tutti i paesi che attuano politiche reali di miglioramento ambientale: in Norvegia, Danimarca e Finlandia, ma anche in Gran Bretagna, Spagna, Francia e Austria, dove molte aziende, sia pubbliche che private, già si affidano all’azienda italiana per la propria flotta.

Alcuni esempi di società che hanno acquistato o testato il CargoScooter Oxygen:

An Post – National Post of Ireland

Correos – Spanish National Post

Liechtenstein Post / Nat. Post Liechtenstein

Post.at – National Post of Austria

Post Danmark – National Post of Denmark

Royal Mail – National Post of the UK

Swiss Post – National Post of Switzerland

Domino’s Pizza – Netherlands

Italy Spediservice – Italy

Itella- Finlandia

Lungta / Course – Paris

Reuter Brooks – London

Sailpost / Citypost – Italy

Whole Foods Market – London

Partner and Advisors

Oxygen si avvale di partner e advisors di calibro nazionali ed internazionali. Motore, elettronica e software sono tutti disegnati e sviluppati internamente nonché prodotti da società italiane. Per le batterie agli litio-ioni, la tecnologia è quella di Valence Technology, società statunitense all’avanguardia nella progettazione e produzione di batterie.

Rapporti Istituzionali

Il Ministero dell’Ambiente Italiano ha scelto lo scooter Oxygen per il suo libro “Design Italiano per la sostenibilità”. Nel  2009 la Regione Lombardia e Legambiente hanno conferito al CargoScooter a batterie ai litio ioni il Premio Innovazione Amica dell’ambiente riconoscimento per lo sviluppo di una tecnologia a favore dell’ambiente.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: eicma

4 commenti

  1. Maurizio /

    salve. Possiedo una bici a pedalata assistita della oxygen acquistata nel 2004 ma iniziata ad usare nel 2013. Il problema è che non funziona più la centralina per cui la bicicletta è inutilizzabile. Dove posso reperire il pezzo di ricambio? Abito a Caserta e non trovo chi mi possa fornire assistenza. Resto in attesa di risposta. Grazie

    • M.Padin /

      Buongiorno Sig. Maurizio. Inoltro la sua richiesta ad un’azienda che ha in dotazione diversi modelli di Oxygen, sperando che possa aiutarla.
      Cordiali saluti.

  2. Buongiorno. Ho una bicicletta elettrica a pedalata assistita Oxygen e si è rotto il sensore di pedalata, per cui la bicicletta è inutilizzabile. è possibile reperire il pezzo di ricambio? Sono di Treviso. Resto in attesa di un cortese riscontro, grazie

  3. Giuliano Campagnola Eco-Rent /

    gentile signora sara, purtroppo non disponiamo di materiale che riguarda le biciclette oxygen. noi disponiamo di tutti i ricambi solo ed unicamente per quel che riguarda il cargoscooter ed eventualmente possiamo contribuire per la parte compatibile di ricambi dei vecchio LEPTON. le suggerisco di rivolgersi ad un punto vendita ATALA visto che questo prodotto fu ingegnerizzato proprio da loro. diversamente se non si trova riocambio compatibile occorre sostituire anche la centralina in quanto i sensori di vecchia generazione a due cavi sono pressochè introvabili.

Lascia una risposta

 
Pinterest