Cerberus: azienda sensibile di cuore siciliano

Cerberus: azienda sensibile di cuore siciliano

26 lug, 2013

di Marcelo Padin
Direttore Editoriale Electric Motor News

25 luglio 2013. La sensibilità ambientale si diffonde in modo molto articolato in tutto il mondo, grazie alla complessiva presa di coscenza dei problemi di inquinamento che soffro il nostro povero pianeta.

Fortunatamente ci sono molte persone ed aziende che si sforzano per contribuire in qualche modo… e bisogna dire che tutti dobbiamo avere la responsabilità di apportare il proprio granello di sabbia.

Questa premessa è stata seguita alla lettera dalla società siciliana ‘ S.r.l.’ che, spinta da una forte sensibilità per le tematiche ambientali, ha acquisito nel corso degli ultimi anni esperienza nel campo delle fonti energetiche alternative e della mobilità ecologica.

La Società, in particolare, coniugando le necessità dell’utenza ai requisiti normativi e alle più innovative tecnologie disponibili, si è specializzata nel settore fotovoltaico, curando l’intero iter che parte dalla progettazione e prosegue con la realizzazione degli impianti fotovoltaici Grid-connect e Stand-Alone.

“L’idea imprenditoriale è nata dalla necessità di dare al nostro pianeta un futuro più vivibile; ecco perché il nostro impegno per l’ecologia ci porta a sostenere una mobilità più sicura e non inquinante. Se pensiamo ad un veicolo elettrico ci viene in mente anzitutto la totale riduzione di emissioni tossiche, l’assenza di inquinamento acustico ed una generale diminuzione del traffico urbano, cause queste di disturbi fisici e psichici” – ha dichiarato il Dott. , General Manager dell’azienda di Caltagirone.

“Da qui l’urgenza di mantenere l’ambiente in cui viviamo più salubre ed il progetto “”, perché è un diritto di tutti vivere in serenità” – ha aggiunto.

Tra le varie iniziative promosse da ‘Cerberus S.r.l.’ a favore dell’impiego di energia pulita risalta un vasto progetto commerciale dedicato alla mobilità sostenibile: la “SunStation” ed un gazebo fotovoltaico Stand-Alone predisposto per la ricarica e la rimessa dei veicoli elettrici da destinare al noleggio.

I punti di forza economica commerciale sono stati raggiunti grazie ad accordi con importanti aziende produttrici di semilavorati, ognuna nel proprio settore, con le quali seguendo una filiera produttiva ad alti standard innovativi si ottiene un prodotto finale di elevata qualità grazie anche ad un attento controllo di qualità, prove tecniche e verifiche di funzionalità. Il prodotto finale risulta essere cosi un vero e proprio gioiello della tecnologia; tra i vantaggi: linee esclusive, assistenza e pezzi di ricambio, personalizzazione del prodotto, prezzo competitivo.

L’obiettivo di Cerberus è quello di conquistare un consistente segmento di quel nuovo, ma già in piena evoluzione, mercato dei veicoli elettrici: mini-car elettriche, scooter elettrici e bici elettriche a pedalata assistita.

L’azienda con sede a Caltagirone, in Provincia di Catania, intende creare una fitta rete di franchising, con l’obiettivo di garantire i punti di noleggio e/o di vendita dei veicoli elettrici nell’intero territorio nazionale; tra i servizi offerti ci sono la promozione, vendita e/o assistenza; “L’eco.Logico” Vendita, Noleggio e servizi connessi; “SunStation”; “Energy Wheel”; “i.Charge” ed Energy manager.

È evidente come tale idea si presti a quei soggetti pubblici e privati che hanno uno acceso interesse nell’investire sulla mobilità elettrica.

Da parte degli operatori turistico-alberghieri, ad esempio, si rivelerà vantaggioso in termini di qualità-profitti implementare nel proprio pacchetto d’offerta la mobilità sostenibile.

Allo stesso modo il controllo da parte di un operatore di più punti noleggio-vendita su una grande città potrà rendere efficiente la copertura territoriale del servizio offerto.

Raffronto scooter endotermico – elettrico

Costo di rifornimento per percorre a 45 Kmh la medesima distanza di 120 Km

endotermico: 120 km – 11,76 € – lt. 6 benzina
elettrico: 120 km – 0,672 € – 2,68 Kwh
94% € di risparmio
10,8Kg CO2 evitati

La gamma di scooter elettrici Cerberus

Cerberus possiede in listino un’articolata gamma di scooter elettrici per diversi impieghi. Questi scooter sono Airone di linee classiche da scooter a ruote alte, Fenice che presenta linee classiche e Zeus di design aggressivo e del quale abbiamo già parlato precedentemente in Electric Motor News; mentre sono previsti nuovi arrivi quali Triò (tre ruote), Roman, Leo e Kalat che grazie al particolare tipo di trazione ibrida tipo “bicicletta a pedalata assistita” si può guidare senza patente.

Airone

Lo scooter Airone commercializzato da Cerberus è agile, leggero ed affidabile e ben si adatta all’impiego un ambito urbano. Il “ruote alte” (18 pollici) di Cerberus è in grado di percorrere 120 km con un “pieno” di energia. Le batterie sono estraibili al litio – ferro – fosfato a 48 Volt proposte in due opzioni, quella da 30 Ah (60 – 65 km di autonomia) oppure quelle da 56 Ah (100 – 120 km) che alimentano un motore Brushless da 1500 W. Il tempo di ricarica avviane dalle tre alle sei ore e la velocità massima è quella da codice della strada, ovvero 45 km/h.

Airone è dotato di un vano portaoggetti, sottosella, portabauletto.

Potete leggere e/o scaricare la scheda tecnica dello scooter cliccando nel link sotto questa riga:

Airone scheda tecnica

Fenice:

Lo scooter elettrico Fenice di Cerberus ha delle linee molto classiche, confortevoli ed eleganti. Anche in questo caso le batterie sono estrabili e la velocità massima è di 45 km/h. Le ruote sono da 14 pollici ed è dotato di freni a disco sia anteriori che posteriori.

Scheda Tecnica

Potete leggere e/o scaricare la scheda tecnica dello scooter cliccando nel link sotto questa riga:

Fenice scheda tecnica

Kalat

Il design dello scooter Kalat è del tutto particolare e la principale caratteristica sono i pedalini a scomparsa che permettono di utilizzare il mezzo come bicicletta a pedalata assistita, pur avendo una carrozzeria decisamente più voluminosa di una bici.

Alla velocità di 25 km/h l’autonomia dichiarata è di 40 km mentre i freni a disco equipaggiano sia la ruota anteriore che quella posteriore.

Roman

Arriverà prossimamente il più potente degli scooter elettrici proposto da Cerberus. Si tratta di Roman che è dotato di un motore brushless da 2000 W alimentato da batterie al Li-Fe-PO4 in due varianti da 24A e da 56A con autonomia che variano da 65 a 120 km secondo il tipo di accumulatori e la velocità massima è di 45 km/h.

Potete leggere e/o scaricare la scheda tecnica dello scooter cliccando nel link sotto questa riga:

Roman scheda tecnica

Un bel impegno di Cerberus, che dal sud dell’Italia percorre tutta la penisola per promuovere i propri prodotti ed allestire i dealer, che continuano ad aumentare in tutto il Paese.
Nelle foto: I diversi modelli di scooter proposti da Cerberus

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: cerberus cerberus airone cerberus fenice cerberus kalat cerberus leo cerberus roman cerberus triò cerberus zeus Giuseppe De Grande L’eco.Logico

Lascia una risposta

 
Pinterest