Arrivato a Milano il quinto camion elettrico di Niinivirta

Arrivato a Milano il quinto camion elettrico di Niinivirta

26 apr, 2017

L’azienda di trasporti di ora possiede 3 camion elettrici nella sede centrale, due ed uno Smith e sono in servizio uno a Firenze (Smith) ed un altro a Tampere (Finlandia)

La motorizzazione di Milano non si smentisce: oltre due mesi per l’immatricolazione !!!

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Tribiano (MI), Italia. 23 Aprile 2017. E’ arrivato il terzo camion elettrico che sarà in servizio nella sede di Tribiano, in Provincia di Milano; quinto dell’azienda di trasporti milanese considerando i due che sono in servizio nella città italiana di Firenze ed in quella finlandese di Tampere.

Il nuovo camion elettrico Emoss appena arrivato alla sede di Niinivirta, come si vede ancora con targa olandese

Si tratta di un veicolo Emoss costruito nei Paesi Bassi su telaio DAF FL denominato , di 4300 mm di passo, dotato di un motore elettrico di 150 kW di potenza, 640 Volt di tensione ed in grado di offrire una coppia massima di 2700 Nm, rigorosamente ad emissioni locali zero.

A fronte della soddisfazione dell’arrivo di questo nuovo  mezzo elettrico, annunciato a suo tempo da Electric Motor News, è subito arrivato lo “zampino” della burocrazia questa volta incarnata nella Motorizzazione di Milano che con grande comodità ha dato all’azienda un tempo di due mesi per l’immatricolazione… me che ha vinto la gara contro il tempo rispetto quella di Piacenza, dove si parla di tre mesi.

Calcolando che il costo di un mezzo di questo genere è di 220 mila Euro, sensibilmente maggiore di uno convenzionale dello stesso segmento di mercato, risulta assurdo che sia obbligato a stare fermo perché non c’è il tempo di sbrigare le pratiche da parte degli enti preposti e che dovrebbero favorire – e non mettere il bastone tra le ruote – le aziende che investono.

Considerando che non è il primo camion elettrico che Niinivirta immatricola per l’impiego nel servizio e considerando che il mezzo è già omologato e pronto da immatricolare in qualsiasi Paese europeo… risuonano forte le parole di , Amministratore Delegato Niinivirta Transport S.p.A. quando con un velo di tristezza mischiata a rabbia dice: “ma siamo sicuri che l’Italia sia in Europa?”.

Electric Motor News seguirà da vicino le novità del caso.

Ecco i dati tecnici del nuovo camion

Autovettura tipo DAF LF 12T

Telaio EC

Interasse 4300 mm

Pneumatici gemellato 245 / 70R17,5

Massa a vuoto telaio (140 kWh) 5660 kg (esclusi i box e lift)

G.V.W. 12000 kg

Carico utile telaio (140 kWh) 6340 kg

Driveline

Potenza motore 150 kW

Tensione motore 640 Volt

Torque 2700 Nm max

Batteria

Batteria 140 kWh Litio-Ion fosfato

I tre "fratelli" elettrici

Tempo di ricarica 44kW – 100% capacità 3 ore – 50% capacità 1,5 ore

Prestazioni di guida

Range con carico del 50%: 180 km N.E.D.C (carico utile 50%)

Consumo medio 0,8 kW per chilometro

Velocità massima 85 km

Velocità media 50 km

Alimentazione richiesta 3 fasi 400V 63 Amp

Spazio di carico

Lunghezza 6200 mm all’interno

Altezza 2550 mm all’interno

Larghezza 2420 mm all’interno

Compreso piano carico/scarico coda pieghevole DHollandia HD-LMA.1.500 kg

Colore: come il camion

Applicazioni

Applicazioni che richiedono energia supplementare, ad esempio. L’elevatore di coda, il raffreddamento del motore, l’aria condizionata, ecc. Influenzano l’autonomia di base specificata del veicolo. Il livello di carico utile (50% è nominale) influenza l’autonomia. Se necessario, la simulazione delle condizioni di guida può essere simulata in anticipo.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: emoss EMOSS 1240 niinivirta Paolo Ferraresi tribiano

Lascia una risposta

 
Pinterest