La bici volante funziona davvero

La bici volante funziona davvero

20 giu, 2013

Fonte: Zeus News

18 giugno 2013. «Non l’abbiamo fatto per profitto o interessi commerciali, ma per trasformare in realtà i nostri sogni di ragazzi»: così , manager dell’azienda ceca , spiega come sia nata l’idea della bicicletta volante.

Il risultato è qualcosa che assomiglia all’incrocio tra una normale bicicletta e un quadricottero ma, a dispetto dell’apparenza, riesce davvero a sollevarsi in volo: l’idea è che la versione definitiva permetta di spostarsi pedalando normalmente ma anche di decollare in caso di necessità.

Pesa 95 kg, dispone di sei batterie per alimentare le pale (due batterie anteriori, due posteriori, una per lato) e, per i primi test di volo, è stata affidata alle cure di un manichino: era ancora presto per provare con un pilota umano anche per via del peso di quest’ultimo, superiore a quello del manichino.

Entro la fine dell’anno, tuttavia, gli sviluppatori credono di poter realizzare una versione in grado di sollevare un uomo.

Per allora dovranno anche risolvere alcuni problemi collaterali, come l’eccessiva larghezza, che rende difficile pedalare, e le misure che ancora non consentono alla bici volante di aggirarsi su una normale pista ciclabile. 

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Ales Kobylik Technodat

Lascia una risposta

 
Pinterest