La Juicer 3kW di spiccato gusto retrò

La Juicer 3kW di spiccato gusto retrò

28 set, 2015

La Juicer 3W concept è la custom cruiser più potente della California

Non chiamatela e-bike, è una Motorbicyle

di Domenick Yoney

Fonte:

 

Juicer Electric Motorbicycles è un negozio di personalizzazioni in California che si specializza nella costruzione di motociclette che si fondono in quanto a forma e funzione in un modo che richiama quello di un secolo fa, quando le biciclette motorizzate si stavano evolvendo in potenti motociclette. Questo approccio è stato incredibilmente esemplificato nell’interpretazione della Juicer 48.

Ora, la moto stessa è in evoluzione e poco fa è stata rivelata la concept Juicer 3kW, che punta verso un pubblico più raffinato, nella direzione della moto più potente. Intesa come un prototipo la cui produzione si pensa in futuro, questo disegno incorpora caratteristiche che rimangono fedeli alla filosofia dell’azienda, ma apporta miglioramenti significativi che gli sviluppi della tecnologia consentono. Oltre attirare i clienti, è anche auspicato che possa attirare partner commerciali per contribuire a spostare l’azienda verso la produzione in serie e prezzi più bassi.

Il 3kW mantiene la batteria con la firma del designer David Twomey di EV-Twin, insieme al finto serbatoio di gas (ospita il controller del motore), ma la cornice artigianale in cromolibdeno consente ora di dotarla da una sospensione anteriore più funzionale al posto della forcella utilizzata in modelli precedenti. L’uso della lega leggera oltre alla carrozzeria in alluminio, aiuta a mantenere il peso contenuto in ragionevoli 80 libbre. Questo, nonostante un ampio pacco batteria da 720 Wh – che a detta del costruttore permette di percorrere 30 miglia (48 km) senza pedali – con la più sicura, ma più pesante chimica del litio ferro fosfato (LiFePO4).

I recenti cambiamenti del coice veicoli in California significa che ora, a determinate condizioni – con una patente da moto, indossando un casco DOT omologato, alcune biciclette elettriche possono legalmente raggiungere la potenza di fino a quattro cavalli (2,98 kW) e viaggiare più veloce da 30 miglia all’ora . Come si può intuire dal nome, il concetto di 3kW sfrutta appieno questo miglioramento legislativo, con lo spunto in più dalla sua unità elettronica per spingere sulla strada in salita e migliorare in modo significativo l’accelerazione, limitando elettronicamente la velocità massima per restare entro il limite legale .

E’ la miriade di piccoli tocchi che rendono davvero questa macchina del tutto particolare. Il motore impiega una trasmissione a catena separata, beefier, la sella tipo moto possiede le proprie sospensioni a molla come un ritorno al passato. Il voltmetro analogico, anche se forse non è molto utile come un amperometro, offre un particolare incantesimo nostalgico della moto.

Il tema di mischiare il moderno con il retro porta la presenza di altri elementi con l’ausilio di un convertirore DC-DC da 12 Volt. Questo bit di elettronica permette di collegare telefoni o computer portatili ad una porta, e fornisce l’alimentazione per un grande faro a LED da moto e la luce di stop posteriore. Inoltre permette il funzionamento del clacson da 110 decibal, anche come avvertimento del suo pieno potenziale.

Chi vuole l’esemplare personalizzato della 3kW, non dovà sborsare poco, anche se non è stata comunicata la cifra esatta, ma si dovrebbe aggirare sui 6 mila dollari, mentre per abbassare il prezzo della Juicer si spera di mettere in produzione un modello serializzato.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Juicer Electric Motorbicycles

Un commento

  1. Dear Sirs,
    sorry I can not write in your language, please accept English:
    I read some information on your Juicer 3kW. As a retired consultant (40 years in Indonesia) and worried about the high air pollution coming amongst others from the 70 million motorcycles in this country with a population of 260 million people I anticipate, that electro motorcycles would meet a huge market here. And not in Indonesia only, but in Malaysia, Thailand, India, China as well.
    With this mail I ask you, whether you are interested in working with a local partner together to develop, produce and sell a well designed, robust, practical and cheap 2-wheeler. Through my long workpractice here, having many contacts and being a vehicle engineer myself I possibly could be of hely and initiate, develop and consult such a venture.
    Many thanks for your attention and reply
    Gert Thoma

    Dipl.-Ing. Gert W. Thoma
    Pondok Sedati Asri R15
    Sidoarjo 61263, Indonesia
    gertthoma@gmail.com

Lascia una risposta

 
Pinterest