Fantic Fat Bike a Milano Expo 2015

Fantic Fat Bike a Milano Expo 2015

7 ago, 2015

Fantic Motor presenta la collezione FAT BIKE elettriche ad Expo 2015

Fantic Motor ha presentato oggi alle ore 17 la collezione di FAT BiKE elettriche nella prestigiosa cornice dell’ Expo Milano 2015 all’interno dello spazio The Waterstone.

Fonte; Fantic Motors

 

Milano, Italia. 6 Agosto 2015. Quale migliore occasione, quella dell’Expo Milano 2015, per far toccare con mano alla rete commerciale e agli addetti ai lavori la nuova gamma di bici elettriche a ruota larga realizzata sia in versione urban mobility dedicata alla città sia nella versione sportiva dedicata all’offroad specialistico.

Due i modelli presentati: , la versione sportiva e Urban Lifestyle Fat Bike, la versione metropolitana, un’alternativa trendy e dallo stile moderno per muoversi comodamente nel traffico della città.

Fantic FAT SPORT è la versione più sportiva, un mix di stile italiano e tecnologia tedesca con la migliore componentistica proveniente da tutto il mondo: motore Brose fornitore di motori elettrici alle più grandi marche automotive europee.

Batterie della tedesca BMZ, leader di mercato nel suo segmento, forcelle Rock Shox, e cambio SRAM GX, il meglio in tema di innovazione.

Studiata per le attività outdoor, permette di sostenere le imprese più ardite e arrivare in luoghi che non tutti riescono a raggiungere, così l’avventura si trasforma in pura emozione.

Anche Fantic SEVEN DAYS, la prima FAT urban elettrica al mondo, permette di avere prestazioni comparabili a quelle di una sportiva ma che, nell’ambiente cittadino si trasforma in una instancabile macina chilometri senza l’ansia di finire la scorta di elettricità. La distingue un look contemporaneo che strizza un occhio al passato impreziosita da elementi strutturali che permettono di caratterizzarla esteticamente ed irrobustirla per farle superare le mille insidie del traffico e della strada.

La Seven Days viene presentata sul mercato in tre varianti: vintage, carbon con la forcella in carbonio e sport, con forcella ammortizzata.

Questa presentazione segue di poche settimane il lancio ufficiale della collezione che si è tenuto il 15 luglio a Milano presso l’Area Pergolesi dove Fantic ha presentato in anteprima assoluta alla stampa le prime bici elettriche a ruota larga, riscuotendo successo e suscitando un grande interesse.

, Amministratore Delegato di Fantic Motor Srl, ha affermato con soddisfazione:

“Sono particolarmente orgoglioso di poter presentare la collezione di Fat Bike Fantic all’interno di Expo Milano 2015. Questo evento di portata internazionale si pone tra i principali obiettivi quello di mettere in mostra il design e l’innovazione dei prodotti. Penso che non potevamo scegliere location migliore per far conoscere la nostra gamma di bici elettriche, risultato di un lavoro di squadra dove emozione, design e innovazione rappresentano i punti di forza.”

Il marchio Fantic, nato nel 1968 e diventato nel corso degli anni un simbolo del mondo delle motociclette e un mito del trial, è conosciuto da tutti per il Caballero, prodotto iconico nel mondo delle moto degli anni ’70.

Il 1 ottobre 2014 Fantic è stata acquisita al 100% da Venetwork, rete di imprenditori veneti che hanno la missione di investire in attività imprenditoriali del Nordest per rilanciare l’economia e l’occupazione nel territorio. L’acquisizione da parte di Venetwork ha l’obiettivo di rendere Fantic Motor un player di riferimento nel mondo delle motociclette. Il piano prevede di investire in tecnologie innovative, di valorizzare il design Made in Italy e di riorganizzare l’azienda rendendola pronta alla creazione di nuovi prodotti sia nel mondo dell’off-road che della fashionable urban mobility.

La gamma di Fat Bike Fantic presenta degli eccezionali punti di forza che la rendono leader naturale nel panorama dell’urban mobility: un motore potente, gioiello della tecnologia tedesca, con un coppia superiore del 50% alla migliore concorrenza, ma, al tempo stesso, il più piccolo e leggero della categoria. Una trasmissione così silenziosa che vi permette di sentire i rumori del bosco o le macchine che vi sia avvicinano in città e una batteria da 417 Ah che vi permette sino a 120 Km di autonomia. Un impianto frenante sovradimensionato che vi dà la sicurezza di fermarvi prima di qualsiasi ostacolo e, per finire, delle ruote generose che vi permettono di assorbire le asperità di un sentiero così come sampietrini o i binari del tram in ogni condizione di manto stradale. Grazie all’esperienza Fantic sviluppata nelle moto da fuoristrada, la guidabilità è il punto di forza di questa due ruote che vi fa sentire subito a vostro agio nei sentieri impervi così come nella jungla cittadina. Vale la pena di menzionare alcuni particolari del telaio come il carro posteriore corto a vantaggio della maneggevolezza ed i supporto motore progettato per proteggere il motore da ogni urto, anche nelle condizioni di utilizzo più estremo. Nessun particolare è stato lasciato al caso.

Tutti i modelli in tutte le versioni hanno la caratteristica comune delle ruote grosse, indiscusso sinonimo di maggiore sicurezza, totale libertà e massimo comfort; sia in città, nelle varie condizioni di bagnato, pavè, rotaie del tram o salita e discesa dai gradini del marciapiede sia nel terreno fuori strada in caso di fango, sassi, erba bagnata o neve.

Fantic mette a disposizione una gamma completa di accessori per tutte le versioni della sua urban SEVEN DAYS per impreziosirla e darle quel tocco che la fa diventare la VOSTRA Fantic.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: expo 2015 fantic fat bike fantic fat sport fantic seven days mariano roman milano

Lascia una risposta

 
Pinterest