Concluso il corso GoPedelec! a Dresda

lev_legislation_15

2 apr, 2012

Come capire la legislazione sui LEV?
Fonte: ExtraEnergy.org

29 marzo 2012. Il primo GoPedelec! per la formazione di esperti ha avuto luogo dal 13 al 14 gennaio a . Un totale di 34 partecipanti con competenze specifiche hanno condiviso informazioni di carattere generale sul mercato, la legislazione e le tipologie dei Veicoli Elettrici Leggeri (LEV).

Rivenditori di biciclette, produttori e fornitori di servizi relativi alla ed e-bike hanno partecipato, al fine di rimanere aggiornati nel settore in rapido sviluppo.

Limiti della legislazione e nuovi modelli

, energieautark consulting GmbH e coordinatore del progetto Go Pedelec! (Country Manager f,r ÷ sterreich) Austria, ha domandato ai partecipanti che cosa pensassero delle giornate di formazione di Dresda attraverso questionari e interviste. “Per un prezzo così basso, non vi è alcuna altra formazione comparabile,” ha risposto e altri partecipanti.

Il primo giorno di formazione è stata introdotto da Hannes Neupert (presidente Extraenergy eV).
C’era un alto interesse per le notizie sullo sviluppo del mercato e in particolare sulla legislazione, le norme e l’evoluzione del quadro normativo relativo delle batterie. Thomas Lewis riflette: “Ci sono state parecchie domande circa l’invio di batterie e relative responsabilità. Qui i proprietari di negozio percepiscono il pericolo di non essere conforme alla legge.”

Il secondo giorno c’erano lezioni tenute da produttori di pedelec, costruttori di batterie e da un fornitore di dispositivi di archiviazione e di trasporto per le batterie.

Thomas Lewis riassume: “Un nuovo tipo di motore a mozzo anteriore è stato testato da BionX e tutte le persone coinvolte erano entusiaste di questo nuovo prodotto.

L’azienda Thun è specializzata in imballaggi. Recentemente hanno ripreso anche il tema della sicurezza della batteria e hanno progettato un secondo contenitore di sicurezza della batteria / armadio contenitore per negozi. Lì, i proprietari dei negozi batterie possono conservare in modo sicuro e ricaricare le batterie anche all’interno di quei contenitori, mantenendo i dintorni al sicuro da possibili incendi. Penso che le informazioni su questo contenitore siano rilevanti per chi gestisce una rivendita o una officina”.

Saltare sul carro

Un commerciante partecipante “… venendo qui si potrebbe beneficiare molto per quello che riguarda la sicurezza, le batterie e anche sistemi di propulsione innovativi” ed è convinto che “… visitare questo evento di informazione sarebbe un beneficio per tutti i retailer”. La sua conclusione: “Ci tornerò di sicuro”.

Un produttore di biciclette “… non voglio saltare su ogni carro che passa”. Il suo scopo era quello di “… osservare il mercato. In primo luogo, siamo cauti perché il mercato presenta ancora molte difficoltà … è sempre interessante, buono per provare … in pochissimo tempo si possono incontrare un sacco di aziende e rappresentanti di industria e rivenditori.

In questo modo si arriva a conoscere le opportunità e le difficoltà all’interno del mercato. Sono in grado di vedere e ascoltare cose sempre nuove perché il mercato è in rapida evoluzione, questo significa che anche per un professionista c’è sempre qualcosa di nuovo.”

Hannes Neupert è competente e un’autorità come persona e come rappresentante di Extraenergy. “Uno dei partecipanti, lavorando nel settore dei servizi intorno pedelec ed e-biks, ha voluto informarsi sul mercato, le opportunità ed i sistemi attualmente offerta … la ponderazione di tutti i giorni era buona. Vale a dire che il secondo giorno era piuttosto tecnico e il primo giorno indirizzato al marketing e alle vendite.”

Il mio background professionale è l’industria automobilistica e questo argomento è solo come una sorta di side-project” indicava un quarto intervistato. “Tuttavia ho imparato un sacco di cose nuove, ci sono stati molti interventi interessanti. Quindi, in generale un evento eccellente.”

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: dresda pedelec Thomas Lewis

Lascia una risposta

 
Pinterest