La e-bike pieghevole di Etropolis

La e-bike pieghevole di Etropolis

6 set, 2014

Fold Evo by Etropolis, la pieghevole dedicata al turista “Outdoor” e a chi lavora in città!

Fonte: Etropolis

 

Romano d’Ezzelino (VI). Italia. 4 settembre 2014. Fold Evo è una bicicletta a pedalata assistita della serie “Entry” che ha come caratteristica principale quella di essere una “pieghevole”.

Capace di assecondare le esigenze dei turisti e degli amanti dell’outdoor interessati ad un mezzo poco ingombrante, leggero e pratico da utilizzare per gli spostamenti durante viaggi e vacanze (barca, camper, etc), Fold Evo trova largo impiego anche e soprattutto fra i pendolari che ogni giorno si riversano per studio e lavoro nelle grandi città.

Fold Evo ha un motore brushless fissato su ruota posteriore da 250W ed è in grado di sorprendere anche su percorsi ripidi.

Il cambio posteriore è uno SHIMANO Tourney 6 rapporti mentre l’illuminazione è garantita da un fanalino anteriore e da una luce posteriore alimentati entrambi a batteria. Il cavalletto è laterale.

Equipaggiata con componentistica di qualità, Fold Evo è dotata di un “controller” che permette, in modalità di pedalata assistita, la perfetta erogazione dell’energia limitando i consumi e rendendo il mezzo particolarmente silenzioso.

Fold Evo di serie offre un display LED con 3 diversi livelli di assistenza di pedalata (che consente di cambiare agevolmente lo stile di guida a seconda delle esigenze) ma come optional è disponibile un computer con display LCD molto evoluto che offre un ventaglio di funzioni esteso e in particolare:

-              velocità istantanea

-              velocità media

-              velocità massima raggiunta

-              km totali percorsi

-              km parziali (per singoli itenerari)

-              tempi di percorrenza

-              selezione di 5 diversi livelli di assistenza di pedalata

-              carica residua della batteria

-              consumo istantaneo di energia

-              retro illuminazione

Le batterie (senza effetto memoria) supportano 800 cicli completi di ricarica

I prezzi delle nuova bici Fold Evo by Etropolis sono i seguenti:

-                   Fold Evo:  1.099,22 (iva compresa) con display Led Multifunzione

-                   Fold Evo:  1.215,12 (iva compresa) con display LCD (Opzionale)

 

Caratteristiche Tecniche Fold Evo (pieghevole)

Motore 8 FUN SWX01 – 250W – brushless – fissato su ruota posteriore
Batteria Batteria Ioni di litio Sanyo – 36V 8,8Ah estraibile
Autonomia Fino a 50 km
Tempo di ricarica 5-6 ore
Freni PROMAX V-brake  TX117
Cambio SHIMANO Tourney 6 rapporti
Ammortizzatore Anteriore su forcella
Attacco manubrio Alluminio
Manubrio Alluminio
Sella Comfort
Reggisella Alluminio
Peso 23 kg (comprensivo di batteria)
Display LED Multifunzione o LCD (opzionale)
Assistenza Guida 3 livelli (di serie, con computer a LED) 

5 livelli (optional, con computer LCD)

Cerchi 20” in alluminio
Ruote 20’’
Telaio alluminio 6061 – 20” 38 cm
Colore Alluminio/Rosso Race
Altezza max. sella 410mm

 

 

Principali dotazioni di serie:

-                      Computer: Display digitale (LED) con indicazioni di:

Controllo batteria residua + nr 03 Regolatore di spinta: Eco/Normal/Sport (oltre a posizione OFF)

-                      Illuminazione: luce anteriore e posteriore a led

-                      Portapacchi: posteriore

-                      Lucchetto: blocca raggi manuale

-                      Segnalatore acustico: campanello

-                      Antifurto: sistema identificativo bici + servizi

Dotazioni Opzionali:

Display LCD digitale retroilluminato con indicazione di:

-                      Controllo batteria residua

-                      Misuratore di velocità

-                      Regolatore di spinta a 5 posizioni

-                      Contachilometri parziale/totale

 

Cymichip

Tutte le e-bike Etropolis sono dotate di Chip inserito nel telaio e anche la Fold EVO ne è provvista.

All’interno di ogni singolo mezzo Etropolis, infatti, è inserito un innovativo chip, in grado di garantire la tracciabilità e la protezione contro il Furto. La soluzione è stata sviluppata da CYMICHIP di Vicenza, azienda operante già da alcuni anni nel settore delle tecnologie avanzate e specializzata nel comparto bici.

Il “sistema”, in particolare, consiste in un microchip elettronico che viene inserito sia all’interno dei vari mezzi sia in una card elettronica personalizzata da consegnare al momento dell’acquisto al proprietario. Inoltre, tutti i mezzi dotati di Cymichip saranno contrassegnati  da un bollino sul telaio che ne attesterà la, cosiddetta, “chippatura”.

Questo innovativo servizio, capace di rendere la bicicletta sicura, identificata e identificabile, permette a tutti i clienti di avere una serie di servizi aggiuntivi tra i quali:

  • Certificato di proprietà e registrazione della bici, comprovato dalla card elettronica
  • Protezione preventiva contro il furto in quanto la marchiatura e la registrazione di tutti i dati relativi al mezzo e al suo proprietario in un elenco certificato (gestito sempre dalla Cymichip) diventano un reale deterrente. Questi stessi dati, naturalmente, saranno verificabili inoltre sulla tessera magnetica personale consegnata ad ogni proprietario.
  • Collegamento tramite password ad un’area riservata web dove ogni proprietario potrà, in qualsiasi momento, visionare o scaricare tutti i dati relativi alla sua bici.
  • Certezza di essere sempre avvisati tramite sms o e-mail in caso di richiamo per i controlli programmati dal negozio o dal produttore e per i tagliandi periodici.
  • Certezza di essere sempre avvisati tramite sms o e-mail in caso di richiamo fatto dal produttore per eventuali difetti della bicicletta. In tal modo il proprietario sarà sempre sicuro di guidare un mezzo perfettamente efficiente.

Pertanto, attraverso il sistema Cymichip, per la prima volta, un circuito elettronico permetterà di rendere le bici più sicure e inequivocabilmente identificabili. In caso di rivendita se ne potrà dimostrare la proprietà e l’originalità aumentando conseguentemente il valore del bene stesso. Inoltre, la card elettronica associata al chip servirà per memorizzare in un apposito database, curato dal gestore del servizio, tutti i dati riguardanti i tagliandi periodici di manutenzione e gli eventuali interventi in garanzia.

Fra le possibili opzioni attivabili usufruendo del servizio Cymichip c’è il servizio CYMISAT – nato grazie alla collaborazione con Viasat, leader europea nei sistemi di sicurezza satellitare per la protezione dei veicoli – capace di erogare in caso di furto un accurato servizio di monitoraggio e localizzazione della bicicletta grazie all’installazione, eventualmente successiva all’acquisto del mezzo, di un dispositivo di trasmissione satellitare all’interno del telaio. Su tutto il territorio nazionale sono dislocate 4 centrali operative (telefoniche e di supporto al cliente), attive 24 h su 24 per 365 giorni l’anno, capaci di gestire milioni di connessioni e di dare immediatamente seguito al tracciamento del mezzo rubato e di procedere al recupero dello stesso attraverso le forze dell’ordine.

Il sistema satellitare è gestibile anche da smartphone e una volta parcheggiata la bici si aziona il trasmettitore il quale – in caso di spostamento del mezzo di oltre 1 metro – invia un sms al proprietario che può verificarne la posizione. in breve, se qualcuno sposta la bici senza autorizzazione, il sistema invia un messaggio di allarme al proprietario. Ovviamente quando il proprietario guida il mezzo, il trasmettitore viene disinserito dalla modalità ‘allarme’.

Sottoscrivendo un abbonamento annuale, il servizio Cymisat potrà soddisfare le esigenze di assistenza e sicurezza che ogni possessore di bicicletta, soprattutto se di valore, ha sempre desiderato e cercato. Assieme al servizio Cymisat è attivabile anche la polizza anti-furto che, in caso di mancato ritrovamento, garantirà la consegna di una bici analoga o di pari valore a quella rubata. Non da ultimo, incluso nel pacchetto Cymisat, c’è il servizio gratuito di recupero del ciclista e del mezzo in caso di guasto o problema tecnico, servizio erogabile per 3 volte in un anno. In breve, al verificarsi di un problema tecnico, il cliente Cymisat potrà contattare la centrale operativa che provvederà:

-              a coprire le spese per il trasporto personale fino a 40 km di distanza.

-              ad indirizzare il mezzo guasto presso il centro assistenza più vicino.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Cymichip etropolis fold evo

Lascia una risposta

 
Pinterest