Arriva Giotto, la bici elettro-chic

Arriva Giotto, la bici elettro-chic

27 lug, 2011

lancia la nuova due ruote elettrica, tra tecnologia green e fashion

Fonte: Energy Resources

 

Jesi, Ancona. 27 luglio 2011. Pedalare chic, e senza fatica. Arriva , la nuova bici elettrica a pedalata assistita di Energy Resources Green Mobility, l’azienda del Gruppo Energy Resources specializzata in mobilità sostenibile.

Flessuosa, elegante, con quel sapore un po’ rétro in stile anni ’50, Giotto è un perfetto connubio di efficienza tecnica e gusto estetico: la morbidezza e la rotondità delle sue forme ne hanno infatti ispirato il nome. La impreziosiscono i dettagli in pelle: la sella Brooks, la borsa ed i rivestimenti dei manubri di fattura artigianale.

“L’aumento dei costi del carburante, il traffico, la limitazione nell’accesso ai centro storici e una crescente sensibilità per l’ambiente stanno facendo aumentare gli amanti della bici – commenta , amministratore delegato di Energy Resources Green Mobility – per questo, oltre a proporre una gamma completa di auto e scooter ecologici, abbiamo voluto puntare sulla bici, che grazie all’aiuto di un motore elettrico ha un utilizzo molto più ampio del mezzo tradizionale. E l’abbiamo fatto con un occhio particolare, oltre che alla tecnica, anche all’estetica: Giotto è un vero e proprio oggetto di design”.

Giotto è dotata di cambio shimano a 3 rapporti, telaio in alluminio e motore elettrico della potenza nominale di 250 W. Può essere utilizzata come una normale bicicletta oppure ricorrrendo al motore elettrico, che offre tre livelli di aiuto alla pedalata. L’autonomia della batteria elettrica dipende da diversi fattori (quali la natura del percorso e il peso del conducente), ma può raggiungere anche i 60 km, con tempi di ricarica tra le quattro e le cinque ore. Giotto raggiunge la velocità di 25 km orari. È proposta al prezzo di lancio di 1.826 euro (iva compresa).

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alessandro Giuricin Energy Resources Green Mobility giotto

Lascia una risposta

 
Pinterest