Nuova business unit Volvo per la mobilità in condivisione

Nuova business unit Volvo per la mobilità in condivisione

13 gen, 2017

Fonte: Italia

 

Bologna, Italia. 11 Gennaio 2017. Volvo Cars, la Casa automobilistica produttrice di vetture di lusso, ha annunciato l’intenzione di creare una nuova business unit per la mobilità in condivisione che rientrerebbe nel vasto programma di espansione della sua strategia per i servizi di mobilità e car sharing.

La nuova business unit sarà collegata a , una delle prime società di car sharing a livello mondiale gestita da Volvo dal 1998. Con sede in Svezia, conta circa 50.000 abbonati che generano attorno alle 250.000 transazioni in oltre 50 città svedesi.

Volvo Cars digital key

Sunfleet costituirà dunque il nucleo della nuova attività operativa, ma Volvo ha annunciato ieri che quest’ultima verrà estesa in futuro a nuovi mercati internazionali e fornirà una gamma totalmente nuova di servizi di mobilità al fine di soddisfare le aspettative – in evoluzione – dei consumatori circa il loro rapporto di possesso e utilizzo dell’auto.

“La proprietà privata dell’auto non scomparirà, ma in quanto Casa automobilistica dobbiamo tenere conto del fatto che si ridurrà e, cosa ancora più importante, cambierà. Disponiamo di un concetto operativo consolidato e redditizio nel nostro mercato nazionale che intendiamo sfruttare per sviluppare un approccio globale,” ha spiegato , .

Ulteriori dettagli sulla rinnovata strategia di Volvo Cars per la mobilità condivisa verranno forniti nei prossimi mesi, ma è già chiaro che l’Azienda intende integrare i modelli tradizionali e attuali di proprietà dell’auto con una serie di soluzioni di mobilità on demand.  Flessibilità, semplicità d’utilizzo e personalizzazione saranno i fattori critici per il successo dell’iniziativa.

, Vice President Product, Marketing and Communications, Volvo Car USA

La direzione della nuova business unit sarà affidata a Bodil Eriksson, attualmente Vice President della divisione Prodotto, Marketing & Comunicazione di Volvo Car USA e già Senior Vice President Corporate Communications.

“L’attuale nozione di mobilità e proprietà dell’auto sta cambiando. Riconoscendo questa transizione rapida ed essenziale del comportamento individuale relativamente alla mobilità e reagendo di conseguenza, garantiamo che Volvo rimanga un marchio importante agli occhi del consumatore,” ha concluso Samuelsson.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bodil eriksson Håkan Samuelsson Presidente e CEO di Volvo Cars sunfleet vice presidente prodotto marketing e comunicazione volvo cars usa volvo car

Lascia una risposta

 
Pinterest