La Volvo C30 Electric in Cina

La Volvo C30 Electric in Cina

15 nov, 2011

Volvo Car Corporation prevede la partecipazione a un programma dimostrativo per le auto elettriche a Shanghai
 
Fonte: Volvo

Bologna, 9 novembre 2011. Volvo Cars China e lo Shanghai International Automobile City Group – un ente governativo locale di supervisione – hanno concordato l’avvio di un programma dimostrativo con una flotta di prova costituita da due nella comunità di Jiading, appena fuori Shanghai.

“Siamo orgogliosi di portare le prime Volvo C30 Electric in Cina e di contribuire così all’elettrificazione del Paese”, ha dichiarato Freeman Shen, Presidente di Volvo Cars China.

 
L’obiettivo è quello di avere una visione più ampia e approfondita della reazione e delle aspettative dei clienti nei confronti dell’auto elettrica proprio offrendo loro l’opportunità di guidarne una.
Nel gennaio del 2011, Shanghai è stata scelta dal governo cinese come città pilota internazionale per quanto riguarda le vetture elettriche e il distretto di Jiading è stato selezionato come zona per la dimostrazione dei veicoli elettrici. Si sta dunque costruendo una infrastruttura con oltre 13000 punti di ricarica e 15 stazioni per il cambio-batterie a supporto dell’utilizzo delle vetture elettriche nella realtà quotidiana.
 
L’elettrificazione delle automobili fa parte di una chiara strategia del governo cinese mirante a ridurre la dipendenza del Paese dal petrolio e, in un’ottica di più lungo termine, a diminuire le emissioni di CO2 causate dai trasporti.

“La Volvo Volvo C30 è la prima auto elettrica prodotta da una casa automobilistica internazionale ad essere presentata e coinvolta in diverse attività qui. Le sue prestazioni soddisfano le aspettative del Ministero della Scienza e della Tecnologia e degli enti governativi municipali e distrettuali, che hanno dunque deciso di rendere davvero internazionale la zona di dimostrazione”, ha commentato Ni Yaomin, Vice Governatore del Distretto di Jiading District, Shanghai, il quale ha poi continuato: “Questa iniziativa promuoverà la cooperazione e la comunicazione fra case automobilistiche locali e internazionali nell’area dei veicoli alimentati con fonti energetiche alternative.”

Nel giugno del 2011, Volvo Car Corporation ha iniziato la produzione di Volvo C30 Electric come parte integrante della ambiziosissima strategia di elettrificazione elaborata dal gruppo in un ottica futura. La Volvo C30 Electric è prodotta nello stabilimento Volvo di Ghent, in Belgio, e ultimata presso l’unità produttiva svedese di Torslanda.
 
Le auto vengono concesse in locazione ai clienti di un numero selezionato di Paesi europei, oltre ad essere utilizzate nell’ambito di programmi dimostrativi attualmente in corso in Svezia e Belgio. Per quanto riguarda la Cina, l’intenzione è quella di inserire altre Volvo C30 Electric in programmi dimostrativi, incluso quello di Jiading.

La Volvo C30 Electric è dotata di un pacco batterie da 20 kWh che può essere ricaricato utilizzando una normale presa di corrente domestica. Una ricarica completa richiede circa 7 ore. L’autonomia di percorrenza con una carica completa arriva fino a 150 chilometri. La velocità massima raggiungibile dalla vettura è di 130 km/h, con un’accelerazione da 0 a 50 km/h in quattro secondi.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: volvo c30 electric

Lascia una risposta

 
Pinterest