VW ottiene l’approvazione definitiva per l’accordo negli USA

VW ottiene l’approvazione definitiva per l’accordo negli USA

28 ott, 2016

Fonte:

 

Wolfsburg, Germania ed Herndon, VA, USA. 26 ottobre 2016. Volkswagen AG, Volkswagen Group of America, Inc. e alcune affiliate (complessivamente definite Volkswagen) hanno annunciato che il Giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto Settentrionale della California ha approvato definitivamente l’accordo tra Volkswagen e i privati rappresentati dal Comitato Direttivo (Plaintiffs’ Steering Committee, PSC) nominato dalla Corte per risolvere le questioni civili relative ai veicoli Volkswagen e Audi con motore Diesel 2.0 TDI negli Stati Uniti. Allo stesso tempo, il Giudice Breyer ha approvato anche il “Consent Decree” tra Volkswagen e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per conto dell’Environmental Protection Agency (EPA) e dello Stato della California tramite il California Air Resources Board  (CARB) e il Procuratore Generale della California; e il “Consent Order” tra Volkswagen e la U.S. Federal Trade Commission. Tutti e tre gli accordi erano stati annunciati in precedenza.

“L’approvazione definitiva dell’accordo per i 2.0 TDI è una pietra miliare importante nel nostro percorso per assestare la situazione negli Stati Uniti, e apprezziamo gli sforzi di tutte le parti coinvolte. Volkswagen è impegnata ad assicurare che ora il programma per i Clienti si svolga nella maniera più fluida possibile, e per garantire ciò abbiamo dedicato significative risorse” ha dichiarato , , Inc.

Volkswagen rimane concentrata sulla risoluzione di altre questioni in sospeso negli Stati Uniti e continua a lavorare per giungere a un accordo con i possessori di vetture con motori Diesel 3.0 TDI V6.

Note:

L’implementazione del programma per i 2.0 TDI inizierà immediatamente. I Clienti aventi diritto possono presentare richiesta utilizzando il modulo in formato cartaceo (disponibile al link www.VWCourtSettlement.com o chiamando il +1-844-98-CLAIM) oppure online attraverso il portale www.VWCourtSettlement.com. Una volta accolta la richiesta, i Clienti potranno fissare un appuntamento con gli specialisti designati presso le sedi delle Concessionarie.

Nell’ambito degli accordi transattivi per i 2.0 TDI, i proprietari o locatari potranno scegliere quanto preferiscono tra il riacquisto o la cessazione anticipata del leasing e l’implementazione di un aggiornamento tecnico approvato per il loro veicolo (se e quando sarà disponibile). Volkswagen effettuerà anche pagamenti in contanti agli attuali, e in alcuni casi precedenti, proprietari e locatari.

Volkswagen ha inoltre concordato il versamento di 2,7 miliardi di Dollari in tre anni a un fondo fiduciario ambientale, gestito da un amministratore nominato dalla Corte, per compensare le emissioni di ossido di azoto (NOx) in eccedenza dei veicoli 2.0 TDI, e l’investimento di 2,0 miliardi di Dollari in 10 anni in infrastrutture per veicoli a emissioni zero e in iniziative di sensibilizzazione.

I seguenti veicoli con motore 2.0 TDI sono inclusi nel programma:

VW Beetle 2013-2015

VW Golf 2010-2015

VW Jetta 2009-2015

VW Passat 2012-2015

Audi A3 2010-2013; 2015

Nei loro termini, questi accordi non sono applicabili né possono comportare simili obblighi di Volkswagen in nessun sistema giuridico al di fuori degli Stati Uniti. Le normative riguardanti i limiti delle emissioni degli ossidi di azoto (NOx) dei veicoli negli Stati Uniti sono molto più severe di quelle vigenti in altri Paesi del mondo, e anche le varianti di motore differiscono significativamente. Ciò rende lo sviluppo di soluzioni tecniche negli Stati Uniti più impegnativo rispetto all’Europa e ad altre regioni, dove l’implementazione del programma approvato per l’aggiornamento di veicoli TDI per il pieno ottemperamento degli standard UN/ECE ed europei sulle emissioni è già iniziata in accordo con le Autorità competenti.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Charles R. Breyer Hinrich J. Woebcken Presidente e CEO di Volkswagen Group of America volkswagen ag

Lascia una risposta

 
Pinterest