Volkswagen prevede nuove ibride a breve?

Volkswagen prevede nuove ibride a breve?

10 lug, 2013

Di Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

8 luglio 2013. Volkswagen è nota per i suoi veicoli diesel per chi associa la casa automobilistica tedesca con l’efficienza del carburante, ma i suoi progetti per il futuro si estendono ben al di là dei modelli TDI.

Parlando con Automotive News Europe, il coordinatore dello sviluppo VW spiega che rendere le automobili più leggere e più verdi è lo scopo principale del gruppo – come valore aggiunto.

Automobili derivati dalla XL1?

Uno dei più interessanti veicoli verdi degli ultimi anni è stata la VW XL1 ibrida plug-in.

La realtà produttiva di circa un decennio di concetti e studi di fattibilità, la XL1 è un veicolo efficiente come la Bugatti Veyron è una supercar – un target che si ottiene riducendo il peso, migliorando l’aerodinamica e riducendo i consumi.

Si tratta, purtroppo, di prodotti estremamente costosi come risultato. C’è anche un mercato limitato per il poco rumoroso biposto ad ali di gabbiano a forma di sigaro con motore diesel e di conseguenza è una sorpresa che VW prevede anche modelli più realistici basati sulla trasmissione della XL1.

Finora, questo avrebbe dovuto essere un’ultra-efficiente la Volkswagen Up, leggera city car del gruppo venduta in Europa.

Hackenberg accenna però ad alcuni altri modelli. Il primo di questi, dice, sarà basato sulla piattaforma modulare trasversale di VW, con un motore a benzina a quattro cilindri e cambio a doppia frizione a sei marce. Un motore elettrico da 75 kW fornirebbe una parte della potenza, e una batteria da 8,8 kWh fornisce l’energia.

Per noi, questo suona molto simile alla prossima Audi A3 e-tron ibrida plug-in, anche se potrebbe significare che ulteriori modelli ibridi plug-in del Gruppo VW sono sulla strada.

Il secondo può essere molto più vicino nel concetto alla XL1. Hackenberg dice ad Automotive News Europe, “Prevediamo un veicolo a quattro posti che sia omologato come l’one-liter-car. Essa dipende ancora da quali sviluppi verranno fatti sia a livello di peso e di aerodinamica”.

Se questo si manifesterà come XL1-powered Up o come un veicolo più vicino alla XL1, resta da vedere – anche se VW è impaziente di vederla diventare di successo, qualcosa che non è successo con i precedenti ad alta tecnologia prodotti del Gruppo VW quali la “3 litri” VW Lupo e l’Audi A2.

Offerta ultra-budget

In Europa e nei mercati orientali in crescita, le auto a basso prezzo sono in aumento in popolarità – corrispondenti alle esigenze dei consumatori a basso budget esistenti, oltre a trovare acquirenti che potrebbero non essere stati presenti precedentemente nel mercato dell’auto con l’acquisto della prima macchina.

Renault, proprietaria della romena marca Dacia ha preso d’assalto l’Europa, con le sue macchine semplici e poco costose, con meccanica affidabile e che si dimostra popolare con gli acquirenti. Nissan sta anche facendo rivivere il nome Datsun, puntando sulla sua nuova prima utilitaria – al prezzo di 5.300 dollari – al mercato indiano.

Volkswagen offre già modelli di basso consumo in alcuni mercati, come ad esempio il Sud Africa con la CitiGolf che abbiamo guidato nel 2010, ma Hackenberg dice che l’azienda può ancora ridurrre i prezzi, con $ 7700 – $ 10,200 per il veicolo di famiglia per i Paesi in via di sviluppo.

Questo si basava sui veicoli esistenti, come il modello Santana venduto in Cina, che inizia da $ 10.000.

Come Nissan con i nuovi modelli Datsun, le vetture vendute a prezzi così bassi sarebbero localizzate, con fornitori regionali e caratteristiche uniche per le condizioni di ciascun paese.

Purtroppo, la probabilità che un tale modello raggiunga gli Stati Uniti e l’Europa è sottile – quasi nulla – quindi non aspettatevi di vedere la nuova Volkswagen da 7000 dollari

Quali sono i piani di VW per dimostrare che l’azienda pensa oltre alla Golf TDI ed alla Jetta come gamma di veicoli per il futuro? Forse lo scopriremo tra poco… ?

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Ulrich Hackenberg volkswagen CitiGolf volkswagen xl1

Lascia una risposta

 
Pinterest