EDF e Toyota: partnership tecnologia per ibridi “plug-in”

EDF e Toyota: partnership tecnologia per ibridi “plug-in”

7 set, 2007

e Toyota hanno annunciato l’accordo per una nuova partnership tecnologica al fine di valutare i veicoli Ibridi PHV (” Hybrid Vehicle) – con possibilità di ricarica elettrica dall’esterno – in Europa. L’obiettivo è quello di progettare e sviluppare soluzioni praticabili per la commercializzazione della tecnologia Toyota, attualmente allo stadio di prototipo, che può ulteriormente ridurre l’impatto dei veicoli, in particolare nelle aree urbane. In base a questo accordo, un certo numero di veicoli ibridi PHV saranno integrati nella flotta EDF e saranno collaudati in condizioni di reale utilizzo quotidiano sulle strade francesi. Queste prove su strada dei PHV inizieranno in Francia nel corso dell’autunno e in futuro dovrebbero essere estese anche in altri Paesi europei. I veicoli utilizzano la tecnologia ibrida Toyota, alla quale si aggiunge il vantaggio di poter ricaricare le batteria da una normale presa elettrica.

Fonte: Toyota Motor Corporation

La tecnologia Toyota per i PHV combina un motore a benzina con un motore elettrico e una batteria che può essere caricata in due modi: con il veicolo in movimento, recuperando anche l’energia altrimenti dispersa durante la frenata, come già avviene negli ibridi in commercio, oppure collegando il veicolo a una fonte di elettricità nel box di casa, al lavoro o in una stazione di ricarica pubblica. Per brevi spostamenti, un PHV potrebbe affidarsi unicamente all’energia elettrica, garantendo una significativa riduzione delle emissioni di CO2 visto il ridotto consumo di combustibili fossili. Per distanze più lunghe, invece, può essere selezionata una modalità che prevede l’impiego combinato di benzina e elettricità.

EDF e Toyota hanno pure messo a punto un innovativo sistema di carica e distribuzione, che equipaggia ognuno dei veicoli in prova. Questo sistema è compatibile con una nuova generazione di stazioni di ricarica pubbliche, che puntano a rendere l’energia elettrica più accessibile sulle strade e nei parcheggi e a ridurre il costo per gli utenti.

Per oltre 40 anni, EDF si è impegnata a promuovere l’impiego dell’elettricità nei trasporti e i veicoli ricaricabili, in linea con la sua strategia di sviluppo sostenibile.

Mr. Pierre Gadonneix, Presidente e CEO di EDF ha affermato: “Sono lieto di questa partnership tra EDF e Toyota su una nuova generazione di veicoli. Questa innovazione è un promettente passo avanti verso l’accettazione dell’elettricità come fonte di energia competitiva e valida da un punto di vista ambientale per gli automobilisti europei e si sforza di conciliare le sfide della mobilità individuale, della crescita economica e dell’impatto ambientale”.

“Questa nuova collaborazione è un’importante pietra miliare nel progresso della capacità globale nell’area delle fonti energetiche alternative per il trasporto, che riteniamo sia cruciale nella società del futuro” ha detto Mr. Masatami Takimoto, Vice Presidente Esecutivo di Toyota Motor Corporation (TMC). “Siamo fieri di affiancare un colosso energetico europeo come EDF, con il quale condividiamo una visione comune per  la mobilità sostenibile”.

Il Gruppo EDF, uno dei leader nel mercato energetico in Europa, è uno specialista attivo in tutti i settori dell’elettricità: produzione, trasporto, distribuzione, fornitura e trading. Il Gruppo è il principale produttore di elettricità in Europa. Ha i principali impianti di produzione nucleari e idroelettrici in Francia, dove il 95% dell’output elettrico non produce emissioni di CO2. EDF lavora su oltre 1.200.000 Km di linee elettriche a bassa e media tensione, aeree o interrate, e su circa 100.000 Km di rete ad alta e altissima tensione. Il Gruppo fornisce energia e servizi a circa 38 milioni di clienti nel mondo, con oltre 28 milioni di utenti solo in Francia. Nel 2006, le vendite consolidate del Gruppo hanno raggiunto i 58,9 miliardi di Euro, il 42% dei quali in Europa, Francia esclusa. Il reddito netto è stato di 5,6 miliardi Euro, con una quota di 4,2 miliardi di Euro relativa alle attività ordinarie.  EDF è quotata alla Borsa di Parigi, e fa parte del listino CAC 40.

Toyota è uno dei costruttori automobilistici leader in Europa, con otto impianti di produzione nel continente, compreso il sito di Valencennies in Francia. La compagnia è impegnata nella riduzione dell’impatto dell’automobile sull’ambiente in ogni fase del ciclo di vita del prodotto: progettazione, produzione, utilizzo e dismissione. Nel 2007, Toyota ha festeggiato il decimo anno di leadership ibrida dal lancio della sua prima automobile ibrida prodotta in grande serie. Dopo aver superato il traguardo del primo milione di veicoli ibridi venduti in tutto il mondo, ed oltre 100.000 in Europa, ora la compagnia punta a vendere un milione di veicoli ibridi l’anno entro i primi anni della prossima decade.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: edf hybrid synergy drive motore ibrido plug-in strategie

Lascia una risposta

 
Pinterest