Continua la crescita dell’ibrido anche a settembre

Continua la crescita dell’ibrido anche a settembre

8 ott, 2017

La quota hybrid del canale privati supera il 5%

Da ottobre arrivano gli incentivi per chi decide di lasciare il diesel e passare all’ibrido Toyota e Lexus

Fonte: Toyota Motor Italia

 

Roma, Italia. 3 ottobre 2017. Con una quota complessiva del 3,5% e ben il 5% nel canale privati, l’ibrido si dimostra una scelta sempre più inevitabile nel percorso di elettrificazione e di rinnovamento del parco auto nazionale.

A settembre Yaris è la vettura del segmento B più venduta nel canale privati, grazie ad una mix Hybrid superiore al 60%.

Da Ottobre il gruppo Toyota lancia gli ‘’, incentivi per passare dal diesel all’ibrido grazie a bonus variabili da 5.000 a 9.000 euro.

Settembre conferma la crescita dell’ibrido che, da alcuni mesi, non conosce flessione.

Le immatricolazioni del mese ne hanno infatti confermato l’ottimo andamento, e la quota del 5% raggiunta nel canale privati dimostra quanto il mercato italiano sia già naturalmente predisposto al cambiamento e, nello specifico, nei confronti della tecnologia ibrida – soluzione elettrificata senza ricarica – anche in assenza di incentivi.

Quello dell’elettrificazione, presentato in molti casi come un tema che condizionerà il futuro dell’automobile nei prossimi anni, è in realtà un percorso già intrapreso ed accettato dai consumatori italiani che, alla luce dei dati appena diffusi, confermano la loro maturità e la disponibiltà verso un ringiovanimento del parco auto circolante che tenga in considerazione le nuove tecnologie.

Guardando il mercato totale, a Settembre l’ibrido raggiunge quota 3,5%, per un complessivo 3,1% nel periodo Gen- Set, con un incremento superiore al 70% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Oggi sono già oltre 160.000 gli italiani che hanno scelto di passare alla tecnologia ibrida Toyota; un movimento di “” che già contribuisce al processo di elettrificazione e rinnovamento del parco circolante e che beneficia dei numerosi vantaggi offerti dalla tecnologia Full Hybrid:

Oltre il 50% del tempo in modalità elettrica in città, senza ricarica

Riduzione dei costi di bollo e parcheggio in numerose aree del territorio italiano, nonché di accesso gratuito o a tariffa ridotta in molti comuni.

Riduzione di emissioni e consumi

Possibilità di circolare anche nelle giornate di blocco del traffico

Proprio la riduzione delle emissioni delle auto continua a rappresentare un tema fondamentale e sempre più rilevante per le amministrazioni locali e nazionali in tema di politiche per il miglioramento della qualità dell’aria.

Proprio in questo periodo, come ormai consueto, in numerose Città cominciano a comparire i calendari dei blocchi del traffico e delle giornate con circolazione a targhe alterne, che pur rappresentando, da un lato, un segnale concreto in favore della riduzione dell’inquinamento urbano , dall’altro comportano serie limitazioni alla mobilità privata.

In questo contesto, il gruppo Toyota intende continuare a fare la sua parte per sensibilizzare le amministrazioni e favorire la sostituzione di un parco circolante tra i più vecchi d’europa, offrendo vantaggi concreti a chi è in procinto di acquistare una nuova auto.

Da ottobre partono infatti gli Hybrid Bonus, le nuova campagne Toyota e Lexus che prevedono un incentivo variabile dai 5.000 ai 9.000 euro (da 5.000 ad 8.000 per Toyota, da 6.000 a 9.000 per Lexus) per chi decide di sostituire una qualsiasi auto diesel con una nuova auto Hybrid.

L’iniziativa verrà comunicata sui principali media attraverso un adattamento della campagna “Hybrid People” lanciata a settembre da Toyota, e con un format specifico per Lexus che coinvolgerà stampa locale e web.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto ibrida hybrid bonus hybrid people toyota yaris hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest