Tesla rubata trovata grazie l’App del cell del proprietario

Tesla rubata trovata grazie l’App del cell del proprietario

11 set, 2014

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

9 Settembre 2014. Non è mai divertente trovare uno spazio vuoto dove avete lasciato la vostra auto.

Questa è la situazione in cui si è trovata una coppia della California, ma erano in grado di utilizzare la tecnologia per monitorare la loro rubata.

Shahin e Karim Pirani hanno usato l’App “Find My Tesla” (ndr: tradotto vuol dire letteralmente “Trova la mia Tesla”) per localizzare l’auto e poi seguendo i suoi movimenti, i ladri hanno portato la polizia in un inseguimento ad alta velocità, secondo il rapporto della CBS8 di San Diego.

Come altre applicazioni disponibili per le auto elettriche, i proprietari di Tesla possono monitorare lo stato di carica del loro veicolo, lo stato di carica della batteria ed altre importanti funzioni.

Ciò include la posizione della vettura, che i proprietari possono monitorare utilizzando il GPS. E’ perfetto per il ritrovo in un grande parcheggio o, in questo caso, per il monitoraggio di un veicolo rubato.

Il tempo di lasciare a casa un amico a La Jolla, quando uscendo hanno notato che la Model S mancava, ed hanno chiamato la polizia.

Tuttavia, questo non è stato soltanto quello che hanno fatto.

L’auto elettrica bianca è stata trovata in un complesso di appartamenti nelle vicinanze, ma i due ladri sono scappati con l’auto prima che la Polizia sia stata in grado di fermarli.

I ladri hanno portato la Polizia ad un inseguimento ad alta velocità, prima di essere fermati da strisce chiodate.

I Pirani hanno visto tutto l’inseguimento utilizzando l’app, osservando a distanza come la loro macchina correva lontano seguita dalla Polizia e, vedendo esattamente dove si è fermata dopo che gli pneumatici sono stati triturati.

Non è chiaro come i due ladri siano stati in grado di entrare nella Model S e avviare l’auto, anche se il portachiavi potrebbe essere stato smarrito o rubato.

Un rapporto da ABC 10 News afferma che il portachiavi era mancante, anche se questo non è menzionato in un altro rapporto.

Il conducente è stato subito arrestato, ma il passeggero ha riportato lesioni dopo essere caduto giù da un terrapieno mentre cercava di fuggire dalla Polizia, ed è stato portato in un ospedale vicino.

 

Foto:

La Tesla Model S recuperata utilizzando l’App del telefono (Immagine per gentile concessione di CBS8)

L’App dello Smartphone

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: app smartphone tesla model s

Lascia una risposta

 
Pinterest