Tesla Model S: cosa è cambiato dal 2012?

Tesla Model S: cosa è cambiato dal 2012?

4 giu, 2014

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

2 giugno 2014. Tesla Motors rivela soltanto le sue cifre di produzione di ogni trimestre, ma ora è probabile che siano state costruite circa 50.000 Model S.

L’azienda non fa anche riferimento ai suoi cambiamenti e aggiornamenti del modello lungo gli anni, ma aggiunge delle modifiche delle vetture quando gli aggiornamenti vengono testati, convalidati e pronti a circolare.

Quale è la diversità tra una costruita a maggio 2014 rispetto le prime vendute ad un cliente pagante (in realtà un membro del consiglio Tesla) nel giugno 2012?

La forma è sempre la stessa; ci sono ancora due opzioni di batteria da 60 e 85 chilowattora (un modello da 40 kWh è stato abbandonata per mancanza di interesse); e c’è una nuova opzione Performance Plus nella parte superiore della gamma.

Ma sotto la superficie, ci sono un numero sorprendente di aggiornamenti, aggiunte e nuove funzionalità, molte delle quali vengono offerte come optional con ulteriore costo.

I nostri ringraziamenti all’agenzia di comunicazione , che pazientemente ha compilato un elenco di tutte le opzioni hardware e le modifiche apportate alle vetture a partire dall’inizio del 2013.

Questo elenco non comprende modifiche software, di cui ci sono letteralmente decine, raggruppate in aggiornamenti minori e maggiori che vengono aggiunti via etere alla macchina una volta che il proprietario dà il permesso per effettuare l’aggiornamento.

I proprietari di Tesla senza dubbio conosceranno tutte le caratteristiche hardware che abbiamo lasciato fuori, descritto in modo non corretto o altrimenti avute in modo sbagliato nell’elenco, ma ecco quello che Tesla Motors ci ha inviato.

L’hardware della Tesla Model S cambia da gennaio a aprile 2014

Scudo Titanio dei tre pezzi di sicurezza della batteria (di serie a partire da marzo 2014; può essere adattato a qualsiasi Model S )

Possibilità aggiunta di Park Assist (può essere adattato a veicoli costruiti dopo il 1 agosto 2013)

Parasole di energia per l’interno portellone posteriore

L’hardware della Tesla Model S cambia da gennaio a dicembre 2013

Specchi ripiegabili Power (ora incluse nel pacchetto Tech, possono essere adattati a veicoli costruiti dopo il 1 Agosto 2013 )

Pinze dei freni rosse (ora incluse nel Performance Package)

Nuova opzione ruota: ruota Cyclone / Turbine da 19 pollici (si aggiunge alla precedente Cyclone / Turbine da 21 pollici e opzioni di ruote Aero da 19 pollici)

Cold -Weather Package (non può essere retrofit)

Gruppi ottici (miglioramento della progettazione, maggior illuminazione verso il basso, vasta area al di sotto percorso della luce del anabbagliante; possono essere adattate a qualsiasi Model S)

Sensori di parcheggio (possono essere adattati a qualsiasi Model S)

Ultra-High-Fidelity Sound Package (non può essere adattato)

Riscaldamento sedili posteriori Tre-Zone, Tre-Mode

Sbrinatore Wiper-Blade sbrinatore

Nuovo dispositivo riscaldamento

Performance Plus Package (ammortizzatori aggiornati, boccole, barre stabilizzatrici; pneumatici posteriori 20 millimetri più larghi e adatti ad una migliore accelerazione su fondi a bassa aderenza)

Trim in pelle Premium (aggiunta in pelle sul tappetino superiore ed inferiore zona del cruscotto, il pannello della porta, i pilastri inferiori, il bracciolo e il coperchio dell’airbag lato guida)

Premium Interior Lighting (elementi di illuminazione ambiente in cabina passeggeri e nello spazio di carico del bagagliaio posteriore )

Disponibilità App per cellulare

Va notato, ha scritto Hendriks, che nessune di queste sono modifiche obbligatorie e sono solo le opzioni che sono state aggiunte alla gamma di apparecchiature disponibili al momento dell’ordine di una nuova Tesla Model S 2014.

 

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Shanna Hendriks tesla model s

Lascia una risposta

 
Pinterest