Tesla Model 3 sarà rivelata a marzo

Tesla Model 3 sarà rivelata a marzo

28 lug, 2015

Potrebbe avere un’autonomia di 300 miglia (483 km)

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

 

27 Luglio 2015. Tutte le recenti dichiarazioni di Tesla Motors indicano che lo sviluppo dell’auto elettrica Model 3 della casa automobilistica della Silicon Valley è ancora in pista per un lancio nel 2017.

E mentre l’azienda ha detto che prevede di svelare la vettura il prossimo anno, non ha dato altre informazioni più specifiche al riguardo.

Ora, una nuova relazione sostiene che la Model 3 potrebbe fare la sua prima apparizione in meno di un anno.

La nuova auto elettrica sarà rivelata nel marzo 2016 e potrebbe avere una maggiore autonomia di quanto originariamente previsto, secondo la rivista automobilistica britannica Autocar.

Mentre il Salone di Ginevra si tiene a marzo di ogni anno, la relazione sostiene Tesla presenterà la Model 3 in un evento indipendente.

Essa sostiene inoltre la Model 3 potrebbe avere una gamma di fino a 300 miglia.

Tesla ha ripetutamente detto che l’auto – che dovrebbe costare circa 35 mila dollari – avrà un’autonomia di 200 miglia (321 km), quindi questo potrebbe essere qualcosa da prendere con le pinze.

Autocar è una pubblicazione britannica, quindi potrebbe anche riferirsi all’autonomia misurata sul ciclo di prova europeo, molto più ottimistica  rispetto quella americana.

La Model 3 utilizzerà una piattaforma su misura – non una adattata dalla Model S – ed avrà più o meno le stesse dimensioni di una BMW Serie 3.

Tuttavia, Autocar indica che Tesla farà da 0 a 60 mph in 4,1 secondi, corrispondenti al rendimento della M3 – versione hot-rod della BMW Serie 3.

La tempestività della presentazione della Model 3 sarà in gran parte basata sul completamento della nuova “Gigafactory” Tesla nel .

La fabbrica fornirà celle agli ioni di litio per la Model 3; l’economia di scala offerta dalla sua grande dimensione sarà cruciale nel conseguimento dell’obiettivo di prezzo di 35 mila dollari (nel mercato americano).

Oltre alla berlina già confermata, Tesla ha discusso anche la costruzione di un modello crossover 3.

Vendere entrambi i veicoli ad un prezzo che mina in modo significativo il prezzo 70 mila dollari di base della Model S più economica permetterà Tesla di attrarre un maggior numero di clienti.

Questo a sua volta traccierà parte della lunga strada verso il raggiungimento dell’obiettivo di Tesla di 500.000 vendite di auto elettriche annuali entro il 2020.

Questo porterebbe aumentare le vendite cumulative della società di 1 milione di auto.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: nevada tesla gigafactory tesla model 3

Lascia una risposta

 
Pinterest