Tesla collabora con la polizia di Los Angeles

Tesla collabora con la polizia di Los Angeles

8 lug, 2014

Tesla collabora con la polizia, e attende gli esiti delle indagini della Model S incidentata e incendiata

da Antony Ingram

Fonte: GreenCarReports

 

7 luglio 2014. Tesla Motors collabora con la polizia ed i vigili del fuoco di nelle indagini a seguito dello schianto ad alta velocità di una rubata lo scorso venerdì mattina.

Funzionari hanno riferito dell’inseguimento della Model S a velocità di fino a 100 mph (160 km/h) prima che il veicolo rubato abbia colpito un’altra auto sulla North La Brea Avenue.

La Tesla si è poi scontrata con un palo della luce che ha diviso la vettura a metà. La metà anteriore della vettura ha preso fuoco, mentre la metà posteriore è diventato incastrato all’ingresso di un edificio.

Due passeggeri dei una Honda sono stati coinvolti e ricoverati in ospedale in gravi condizioni, mentre lo stato di uno di loro stato descritto come critico. L’uomo che ha rubato la Tesla, è stato scagliato dalla macchina nell’, è anche in stato critico.

Secondo Bloomberg, il portavoce Tesla Simon Sproule ha detto che l’azienda “continua a collaborare” con la polizia di Los Angeles.

Il dipartimento di polizia conferma che il veicolo è stato originariamente rubato da “una concessionaria nel di Centinela Ave 5800″.

La polizia precedentemente aveva rivelato che l’inseguimento è iniziato intorno alle 00:50, dopo il tentativo di accostare la Tesla rubata. Due agenti sono stati feriti durante l’inseguimento, quando il loro veicolo ha colpito uno spartitraffico.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: incendio incidente los angeles polizia los angeles tesla model s

Lascia una risposta

 
Pinterest