Quanto costa la Tesla modello S?

Quanto costa la Tesla modello S?

8 mar, 2011

di Nikki Gordon-Bloomfield
fonte: All Cars Electric 

8 marzo 2011. George Blankenship, Vice President of Worldwide Sales di Tesla Motors ha scritto nel blog dell’azienda
segnalando importanti aggiornamenti riguardo l’arrivo della berlina .

Accanto a un aggiornamento sui tanto attesi test alfa della berlina Tesla a sette posti, Blankenship ha delineato i piani di lancio del Model S per il 2012/13 segnalando ai clienti che l’autonomia delle diverse versioni sarà di 160, 230 e 300 miglia per ogni carica.

Il che ci porta a una scoperta interessante. Nella Tesla Model S, ogni miglio extra di autonomia è equivalente almeno a 143 dollari nel prezzo finale dell’auto.

Quale sarà il prezzo che dovrà pagare il consumatore per un pacco batterie con autonomia di 300 miglia?
Pensiamo che sia intorno a 42.860 $.

Come si è arrivati a questa conclusione? Permetteteci di parlare terra a terra,
in modo non scientifico.

Secondo Blankenship, il Model S base completo per il mercato americano, con pacco batterie da 160 miglia pesa 57.400 $ senza gli eventuali crediti d’imposta federali che vengono applicati. L’aumento dell’autonomia di 230 miglia si tradurrebbe in un prezzo “intorno ai 10.000 dollari”.

La maggior autonomia del pacco batteria di 300 miglia aumenterebbe il costo di altri $ 10.000.

Quindi, per ogni aumento di 70 miglia, il prezzo al cliente del Model S aumenta di 10.000 dollari.

Per trovare il prezzo dell’aumento dell autonomia per ogni miglia, bisogna dividere 10 mila dollari a 70. Che dà una cifra molto approssimativa di 142,86 dollari per miglio.

Tesla Motors – Il Modello S al litio-ioni nei test ambientali

Naturalmente i calcoli non sono così semplici come abbiamo appena fatto. Altri fattori come i circuiti di alimentazione ed i sistemi di gestione della batteria contribuiscono al costo complessivo del pacco batteria ed a un’autonomia maggiore.

Quello che non ci dicono, naturalmente, è l’aumento dei prezzi che Tesla paga per l’autonomia supplementare, solo si sa l’aumento del prezzo al consumatore finale.

Ma ognuno dei primi 1000 Model S della “Signature Series” ad uscire dalla linea di produzione nel 2012 sarà caratterizzato da una batteria che è responsabile di oltre la metà del prezzo complessivo della vettura. Infatti, se si utilizza la nostra matematica, l’incidenza dell pacco batteria nella versione di 300 miglia di autonomia della “Signature Series” sarà del 55% del costo della vettura.

Che ci fa pensare

I pacchi batterie sono soggetti al calo dei prezzi nei prossimi anni. Se Tesla offre un percorso di aggiornamento per pacchi batterie allora forse la mossa intelligente sarebbe quella di acquistare un modello S con autonomia inferiore, per ora, per poi passare all’aggiornamento ad un pacco batterie di maggiore autonomia quando il costo per miglia sia calato notevolmente.

Infine, l’autonomia di 300 miglia del nuovo modello lascia ben lontane tutte le auto elettriche attualmente presenti sul mercato.

Se non si vuole soffrire dell’ansia dell’autonomia, allora forse conviene acquistare questa vettura…. oppure tornare al petrolio.

Ma se la vostra percorrenza giornaliera non è mai superiore alle 160 miglia… allora potete risparmiare 20 mila dollari non acquistando il modello S di Tesla con la maggior autonomia possibile.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettrica model s

Lascia una risposta

 
Pinterest