Grave incidente con una Tesla rubata

Grave incidente con una Tesla rubata

6 lug, 2014

Fonte: KTLA

 

San Francisco, California. USA. 4 luglio 2014. Un rapinatore ha perso la vita in un grave incidente dopo aver rubato una

L’inseguimento ad alta velocità dopo il furto di una Tesla Model S finì in un incidente nel West Hollywood.

L’incidente è avvenuto intorno alle 00:30 su La Brea Avenue tra Fountain e Lexington Avenue di San Francisco, in California

Un testimone ha detto a KTLA che la Tesla ha colpito un palo, si è spezzata a metà ed una parte è finita sopra una macchina bianca.

Il video dalla scena mostra la Tesla divisa a metà, e una parte del veicolo sembra aversi schiantato in un edificio all’angolo della strada. L’altra metà del veicolo è rimasta sulla carreggiata.

“Subito dopo è scoppiato l’incendio e subito sono arrivati sul posto circa 25 vigili del fuoco. Inizialmente abbiamo pensato che erano fuochi d’artificio, tutti pensavano che fossero fuochi d’artificio che stavano esplodendo.”

Separatamente, NBC News riporta quanto segue:

“Diversi veicoli sono stati coinvolti in un incidente e nel rispettivo incendio a causa di un inseguimento e fino a sette persone potrebbero essere stati feriti. Almeno quattro veicoli hanno subito gravi danni”.

Come si vede nel video, diversi automobili sono stati coinvolti nella carneficina.

L’incidente è attualmente sotto inchiesta.

InsideEVs ha ricevuto la notizia che almeno uno dei sospettati del furto della Tesla è deceduto all’interno. A giudicare dalla gravità di questo incidente, saremmo sorpresi se qualcuno che fosse stato all’interno della Model S fosse sopravvissuto.

Questo fatalità arriva appena un mese dopo che Elon Musk ha dichiarato che non ci sono mai stati lesioni gravi o mortali in nessuna Tesla Model S dopo 344,000 mila miglia di percorrenza, un fatto -- ha dichiarato – che è sicuramente uno grande orgoglio delle nostre macchine”.

Questo incidente porre fine a quella pietra miliare della sicurezza.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: tesla model s

4 commenti

  1. Davide Rizzo /

    Premetto che utilizzo normalmente una vettura elettrica, di cui sono entusiasta.
    A me la Tesla Model S non è mai piaciuta per motivi etici ed ecologici, ciò nonostante la ritengo una macchina molto sicura; penso che di qualunque vettura dopo un incidente del genere sarebbe rimasto ben poco.
    Usare queste immagini per dimostrare che la Model S non è una macchina sicura è solo vile sciacallaggio mediatico, probabilmente voluto dalle stesse lobby dei petrolieri che obbligano solo in Italia a tenere le luci accese ovunque, con il solo scopo di incrementere i consumi e le relative tasse ed accise.

  2. M.Padin /

    Buongiorno Sig. Rizzo, grazie del suo commento.
    Abbiamo considerato che la notizia era importante ed è questo il motivo per cui abbiamo deciso di pubblicarla.
    Sono completamente d’accordo con lei riguardo la sicurezza della Tesla Model S e non ho nessun dubbio di questo, così come non ho dubbi che un incidente del genere non lascia scampo all’auto ed alle persone (senza entrare nelle considerazione che non andavano troppo forte perchè arrivavano tardi a messa !!!).
    Dal punto di vista giornalistico, la diffusione di una notizia del genere è un dovere; dal punto di vista delle lobby… ci sguazzano… e non ho dubbi a dirlo; ma il “movimento” dei veicoli elettrici che Electric Motor News con Marcelo Padin difende da 22 anni ormai è al punto di non tornare indietro per mille motivi… e di questo siamo fieri di aver datto il nostro piccolo contributo con l’informazione più veritiera possibile.
    Grazie ancora, cordiali saluti.

    • Davide Rizzo /

      Vorrei precisare che la mia critica non era rivolta a voi che avete diffuso la notizia, apprezzo il vostro lavoro di informazione, ma a chi ha creato il servizio con lo scopo di denigrare la sicurezza della Model S, che è invece elevatissima.

  3. M.Padin /

    Grazie dalla sue parole Sig. Rizzo. Purtroppo non posso dire che lei non abbia ragione nelle sue perplessità riguardo l’uso delle notizie e sono sempre più convinto che il problema sia di cultura e di interessi.
    Perchè necessariamente le auto (o i veicoli) elettrici devono essere contro le auto (o i veicoli) convenzionali? Questa è una domanda chiave e secondo me la risposta è che entrambi i tipi di propulsione non soltanto possono, ma anche devono convivere pacificamente.
    Riguardo gli interessi… sono enormi e nessuno di noi può minimamente immaginare quanto potenti essi siano; basta pensare che l’avvento della mobilità elettrica rivoluziona una storia di oltre 100 anni di auto a motore a scoppio… e purtroppo fa più notizia un incendio di un’auto elettrica che le migliaia di morti al giorni causati dalle auto dotate di motore a scoppio.
    Grazie ancora dalla partecipazione Sig. Rizzo. Cordiali saluti.

Lascia una risposta

 
Pinterest