Seat: tre vetture elettriche per Barcellona

Seat: tre vetture elettriche per Barcellona

30 mag, 2012

SEAT, tre vetture elettriche per

· 2 Leon TwinDrive ibride e una e-Altea XL, la prima vettura elettrica spagnola
· La flotta a disposizione delle Istituzioni è destinata ad ampliarsi nei prossimi mesi
· Rinnovato l’impegno con il per lo sviluppo dell’auto elettrica

Fonte: Volkswagen Group Italia

Verona, Italia. 29 maggio 2012 – La SEAT ha consegnato al Comune di Barcellona le prime tre auto elettriche: due Leon TwinDrive Ecomotive ibride plug-in e una , vettura completamente elettrica a emissioni zero.
Inizia così una fase di test della durata di sei mesi, in collaborazione con il Comune di Barcellona; durante questo periodo, la SEAT potrà raccogliere informazioni utili sulle prestazioni delle auto elettriche, prima di avviare la produzione in serie. Le due tecnologie su cui si concentra la ricerca della SEAT – ibrida ed elettrica – consentiranno alla Casa spagnola di rispondere in maniera ottimale alle esigenze dei Clienti.

“Stiamo affrontando con impegno progetti significativi per il futuro del nostro Paese, come lo sviluppo dell’auto elettrica” ha sottolineato , Vicepresidente Esecutivo per le Relazioni Governative e Istituzionali della SEAT e del Gruppo Volkswagen in Spagna, mettendo in evidenza come la SEAT sia“ l’unica Casa automobilistica in grado di progettare, sviluppare e produrre una vettura elettrica in Spagna”.

“Queste auto, che fanno parte di una flotta istituzionale, rappresentano una nuova era nella nostra strategia di mobilità elettrica” ha dichiarato il Dr. , Vicepresidente Esecutivo per la Ricerca e lo Sviluppo della SEAT. “Sicuramente il nostro futuro passa per la mobilità elettrica, ed è per questo che stiamo puntando a diversificare le alternative tecnologiche”.

Sempre nell’ambito della propria strategia aziendale, la SEAT ha messo a disposizione delle organizzazioni Endesa (la più grande Società di energia elettrica in Spagna) e Istituto Catalano dell’Energia (ICAEN) due e-Altea XL e due Leon TwinDrive ibride, e nei prossimi mesi è prevista l’ulteriore consegna di vetture con queste caratteristiche ad altri Dipartimenti governativi, Istituzioni e Aziende private interessate a un parco auto rispettoso dell’ambiente.
I primi modelli elettrici della SEAT: e-Altea XL e Leon TwinDrive

La e-Altea XL Ecomotive e la Leon TwinDrive sono vetture dotate di due tecnologie alternative e complementari.
La Altea XL Elettrica Ecomotive può essere utilizzata in un’ampia e variegata serie di circostanze, ed è la prima SEAT completamente elettrica: 135 chilometri di autonomia, una potenza massima di 115 CV (85kW), eroga una coppia massima di 270 Nm e raggiunge una velocità massima di 135 km/h.

Fra le tante caratteristiche della vettura spiccano il posizionamento della batteria sotto i sedili posteriori e il bagagliaio (senza ridurre lo spazio disponibile per i passeggeri), e i pannelli fotovoltaici sul tetto, grazie a cui si riduce la quantità di energia richiesta dal sistema di climatizzazione.

La Leon TwinDrive Ecomotive combina al meglio i vantaggi della mobilità a emissioni zero con l’autonomia di una vettura a propulsione convenzionale. La TwinDrive consente di viaggiare sia in modalità completamente elettrica, sia in modalità ibrida, il che significa che i Clienti non hanno la necessità di cambiare le loro abitudini e lo stile di guida. Con un’autonomia di 52 chilometri in modalità elettrica, vanta ottime prestazioni, tra le quali una velocità massima di 120 km/h. Di assoluto valore anche le performance in modalità combinata: il consumo medio si attesta a soli 1,7 litri/100 km, le emissioni sono sotto i 39 g/km e la velocità massima è di 170 km/h.

L’impegno della SEAT a favore della mobilità sostenibile e della protezione dell’ambiente testimonia la grande competenza del Marchio sul fronte delle tecnologie eco-compatibili e della produzione di vetture a emissioni ridotte, il 70% delle vetture vendute dalla SEAT in Spagna hanno emissioni sotto i 130 g/km di CO2.

Rinnovato l’accordo per il progetto LIVE

La SEAT ha anche siglato con il Comune di Barcellona il rinnovo dell’accordo per il progetto LIVE (Logistica per l’Implementazione del Veicolo Elettrico), valido per l’anno in corso. A questa iniziativa, partita nel 2010 con l’obiettivo di promuovere l’uso dei veicoli elettrici nella città, partecipano anche Aziende come Endesa e Siemens, oltre a B:SM, Società che gestisce i servizi per la mobilità urbana nella metropoli catalana.

In linea con il proprio impegno per l’ambiente, la SEAT è coinvolta in diversi progetti che mirano a favorire lo sviluppo della mobilità elettrica (e-mobility) in Spagna. Fra questi va menzionato che, con il supporto del Governo spagnolo, vede la partecipazione di Imprese leader nel settore della tecnologia. L’obiettivo è la ricerca, lo sviluppo e l’applicazione su base industriale di tecnologie per la produzione di veicoli elettrici in Spagna.

La SEAT è l’unica Casa automobilistica in Spagna in grado di progettare, sviluppare, produrre e commercializzare vetture. Integrata nel Gruppo Volkswagen, la multinazionale con sede a Martorell (Barcellona), esporta l’80% della produzione in 75 Paesi nel mondo. La SEAT è leader del mercato in Spagna e nel 2011 ha raggiunto un volume d’affari pari a 5 miliardi di Euro e un totale di 350.000 vetture vendute.

La SEAT conta 14.000 dipendenti e ha quattro siti produttivi: Zona Franca, El Prat de Llobregat e Martorell (Barcellona), dove si producono – fra gli altri – i modelli di successo quali Ibiza e Leon, e lo stabilimento del Gruppo Volkswagen a Palmela (Portogallo), per la produzione della monovolume Alhambra. La SEAT Mii viene prodotta nell’impianto di Bratislava (Slovacchia).

La multinazionale spagnola ha inoltre un Centro Tecnico che si configura come un knowledge hub e che accoglie circa 900 esperti e ingegneri orientati a promuovere l’innovazione del primo investitore industriale in materia di R&D della Spagna. Nell’ambito del proprio impegno a tutela dell’ambiente, la SEAT svolge la propria attività in linea con i criteri di sostenibilità, riduzione del CO2, efficienza energetica, riciclo e riutilizzo delle risorse.

In Italia la SEAT è parte di VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.p.A., Consociata del Gruppo Volkswagen e distributore nel nostro Paese, oltre che del Marchio spagnolo, anche degli autoveicoli Volkswagen, ŠKODA, Audi e Volkswagen Veicoli Commerciali.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: barcellona cenit verde e-Altea XL Ecomotive Matthias Rabe progetto live Ramón Paredes seat Leon TwinDrive Ecomotive

Lascia una risposta

 
Pinterest