Rivelato il prototipo elettrico della Saab 9-3 EV

Rivelato il prototipo elettrico della Saab 9-3 EV

22 ago, 2014

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

 

21 agosto 2014. Dopo che Saab Automobiles scomparve dal mercato degli Stati Uniti tre anni fa, i resti del fallimento del marchio svedese ed il suo stabilimento di Trollhattan sono stati acquistati da una società cinese.

Il suo obiettivo era quello di rifondare Saab come costruttore di veicoli elettrici, e questa settimana gli ingegneri svedesi hanno presentato un prototipo di una Saab 9-3 funzionante interamente grazie all’energia elettrica della batteria, secondo Just-Auto.

La società che possiede Saab, chiamata New Electric Vehicles Svezia (), è stata recentemente citata in giudizio da un fornitore non pagato, mettendo qualche dubbio nel suo futuro.

Agli appassionati e proprietari di Saab, questo sembrerà come l’eco di ciò che è accaduto all’ultimo proprietario della società svedese dell’’automobile, crollata in bancarotta nel dicembre 2011 dopo l’acquisto della società l’anno prima dal suo precedente proprietario, General Motors.

Tuttavia, la modifica del Sedan Saab 9-3 Aero è parte di una serie di prototipi di veicoli di prova per sviluppare e perfezionare le prestazioni e la gestione della batteria della Saab 9-3, la prima volta nel 2003 e sulla base di alcune basi con veicoli Opel e GM in Europa .

La produzione limitata del modello benzina di Saab 9-3 è stata riavviata lo scorso dicembre e ha continuato sporadicamente quest’anno come NEV , che lavora per riavviare la fabbrica di Trollhattan, che era stata inattiva per due anni.

Il marchio Saab “è noto per le prestazioni e la sicurezza e viene mantenuto e si preve un ottimo prodotto per il mercato”, ha dichiarato , vice presidente di progettazione e sviluppo prodotto di Saab.

“Quando abbiamo sviluppato il modello Saab 9-3 Sedan Aero anno 14, ci siamo concentrati su migliorare l’esperienza di guida, la sicurezza e la qualità” ha detto.

“E il punto di partenza per il nostro sviluppo del progetto di veicolo elettrico è stata di mantenere tutti i buoni attributi e le caratteristiche.”

La prima 200 elettrica si aspettava di andare in Cina per la prova su strada questa estate, ma la produzione si fermò di nuovo a maggio per problemi finanziari a NEV.

La batteria agli ioni di litio, montata sotto il pavimento della cabina, contiene celle da Pechino Tecnologia batteria Nazionale, una delle diverse imprese green-tech di proprietà di società di Ltd.

Saab sostiene che la piena abitabilità è stata mantenuta, e che lo spazio per i bagagli non è influenzato dai componenti  quali le batterie e la propulsione elettrica retrofit, chiamando il prototipo 9-3 EV “.

L’autonomia nel pacco batteria è di circa 125 miglia (200 km), e il motore elettrico che alimenta le ruote anteriori è da 100 chilowatt (140 cavalli).

Non è stata comunicata la capacità di energia per il pacchetto NEV; un prototipo elettrico Saab 9-3 ePower mostrato alla fine del 2010 sotto la proprietà di GM ha utilizzato un pacco batterie da 35,5 kilowattora e un motore da 135 kW (184 CV) di potenza nominale.

L’accelerazione da 0 a 62 mph (da 0 a 100 km/h) è quotata a 10 secondi per il prototipo, con una velocità massima limitata a 74 mph (120 km/h).

NEV spera di utilizzare la flotta di prototipi di 9-3 EVs per l’ulteriore sviluppo tecnico delle Saab elettriche, come riferimento per la prossima produzione di auto elettriche, e per aiutare il resto della compagnia a capire i vantaggi e l’esperienza di guida dei veicoli elettrici.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Kai Johan Jiang National Modern Energy Holdings nev new electric vehicles sweden saab 9-3 ev Stig Nodin Trollhättan

Lascia una risposta

 
Pinterest