RSE, a2a e Renault per l’auto elettrica

RSE, a2a e Renault per l’auto elettrica

8 lug, 2011

, e Renault: esperienza e innovazione per una mobilità 100% elettrica

Fonte: Renault Italia

7 luglioi 2011. Il mondo della ricerca nel settore elettro-energetico di RSE, quello dell’esperienza e progettualità di A2A e quello dell’innovazione nel settore automobilistico di Renault si incontrano per la sperimentazione della mobilità a Zero Emissioni. Lunedì 11 luglio, in occasione del convegno “I progetti di mobilità elettrica in Lombardia” che si terrà nelle sede milanese di RSE, avverrà la consegna di un a RSE, che prende parte al progetto di A2A e Renault per sviluppare la mobilità 100% elettrica.

RSE – Ricerca per il Sistema Energetico – azienda impegnata nella ricerca per l’innovazione e il miglioramento del sistema elettrico anche dal punto di vista della compatibilità ambientale –, A2A – Multiutility Energetica impegnata nella realizzazione dell’infrastruttura di ricarica intelligente – e Renault, primo fra i costruttori automobilistici a promuovere un paradigma di mobilità urbana sostenibile per tutti, annunciano la loro collaborazione per rendere il trasporto 100% elettrico una concreta realtà.

Con l’utilizzo di un Renault Kangoo Z.E., che sarà consegnato all’Amministratore Delegato di RSE l’11 luglio prossimo, in occasione del convegno “I progetti di mobilità elettrica in Lombardia”, che si terrà nella sede di RSE in Via Rubattino 54 a partire dalle ore 9.30, sarà avviata una sperimentazione della mobilità elettrica a zero emissioni, in vista di una sua diffusione su più ampia scala. RSE partecipa al progetto E-MOVING, promosso da A2A e Renault, per testare e in seguito diffondere un paradigma di mobilità 100% elettrica, indispensabile nel prossimo futuro per ridurre l’inquinamento ambientale.

Nell’ambito del progetto E-MOVING, infatti, aziende pubbliche, aziende private e persone fisiche stanno in questi mesi sperimentando i primi 60 veicoli Renault Z.E. in Italia (Kangoo Z.E. e Fluence Z.E ) nelle città di Milano e Brescia. Parallelamente, un’infrastruttura di 270 punti di ricarica è in via di progressiva installazione nelle due città su suolo pubblico o privato, ivi compresi i domicili o le sedi aziendali dei clienti pilota.

“Siamo felici e onorati di poter prendere parte a questo progetto di ricerca attraverso la collaborazione con A2A e Renault – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di RSE Stefano Besseghini – attraverso cui RSE avrà la possibilità di dare un apporto scientifico e metodologico sul tema del trasporto elettrico e sulla sua ottimizzazione in vista di una diffusione su vasta scala. Siamo certi che la nostra esperienza nel settore energetico e lo skill dei nostri ricercatori possa essere messo a disposizione anche di realtà come quelle della Pubblica Amministrazione che intendano valutare e organizzare sui propri territori progetti di mobilità sostenibile e a zero emissioni. Questa partnership con un player di altissimo livello come Renault ci consentirà di mettere a disposizione dati ed elementi ancora più strutturati per poter svolgere il nostro ruolo istituzionale di realtà scientifica al servizio, anche, delle comunità  e dei cittadini”.

In merito a questa nuova collaborazione , Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia, ha dichiarato:

”Lo sviluppo sostenibile e la tutela ambientale sono obiettivi prioritari per Renault e siamo lieti di condividerli con RSE, un gruppo che da più di cinquant’anni si occupa del miglioramento delle performance legate al sistema elettrico in piena compatibilità con l’ambiente. Con questa partnership il progetto E-MOVING conferma la propria attenzione ai valori di sicurezza e riduzione dell’inquinamento, di cui RSE è portavoce e che Renault esprime concretamente con il proprio programma di diffusione di una mobilità a zero emissioni 100% elettrica fruibile a tutti”.

Protagonista della collaborazione fra A2A, Renault e RSE è Renault Kangoo Z.E., furgonetta elettrica, che deriva dalla versione termica già in commercio, Renault Kangoo Express.

Il veicolo è lungo 4,2 m ed equipaggiato con una motorizzazione elettrica da 44 kW, che eroga una coppia di 226 Nm.  Renault Kangoo Z.E. è dotato di una batteria agli ioni di litio di ultima generazione, che consente un’autonomia media di 170 km e, così come nella sua versione termica, offre alti standard di confort, abitabilità e sicurezza, unitamente a quella praticità e funzionalità, ideale per il trasporto delle merci in ambito urbano e quindi per le consegne o gli interventi di prossimità, grazie ad una capacità di carico di 650 kg. 

Una card di riconoscimento RFID in dotazione al veicolo permetterà a RSE di fare il pieno di elettricità senza limite presso le infrastrutture di ricarica A2A installate sul suolo pubblico, così come su quella che l’utility ha installato appositamente presso la sede di RSE.

Renault Kangoo Z.E. rappresenta il primo dei 4 veicoli della gamma 100% elettrica di Renault, e sarà commercializzato a partire dalla fine del 2011. Seguiranno nel corso del 2012 la berlina Fluence Z.E., il veicolo urbano Twizy ed infine la berlina compatta Zoe.

Una gamma completa, in grado di incontrare le diverse esigenze della mobilità urbana, sia privata che professionale, dando un contributo concreto alla sostenibilità dei trasporti individuali.

* L’utilizzo dell’espressione “zero emissioni” nel presente documento, ogni volta che ricorre, è da intendersi solo in fase di utilizzo del veicolo.

Renault

Presente in tutti i continenti con oltre 350 siti industriali e commerciali in 118 paesi, Renault progetta, produce e commercializza un’ampia gamma di veicoli innovativi, sicuri e rispettosi dell’ambiente. Oggi, Renault persegue la sua strategia di crescita della redditività con le sue marche associate Dacia e Renault Samsung Motors. Con 121.000 collaboratori, Renault ha registrato nel 2010 un fatturato di 38.971 milioni di euro e commercializzato oltre 2,6 milioni di veicoli.

RSE

RSE SpA – Ricerca sul Sistema Energetico – è una società per azioni, il cui socio unico è GSE SpA, che sviluppa attività di ricerca nel settore elettro-energetico, con particolare riferimento ai progetti strategici nazionali, di interesse pubblico generale, finanziati con il Fondo per la Ricerca di Sistema. RSE implementa attività congiunte con il sistema della pubblica amministrazione centrale e locale, con il sistema produttivo, nella sua più ampia articolazione, con le associazioni e i raggruppamenti delle piccole e medie imprese e le associazioni dei consumatori. 

RSE promuove e favorisce lo sviluppo delle professionalità di domani promuovendo tutte le occasioni di supporto allo svolgimento di attività di formazione e divulgazione legate ai temi di ricerca svolti. L’attività di ricerca e sviluppo è realizzata per l´intera filiera elettro-energetica in un´ottica essenzialmente applicativa e sperimentale, assicurando la prosecuzione coerente delle attività di ricerca in corso e lo sviluppo di nuove iniziative, sia per linee interne sia in risposta a sollecitazioni esterne. 

RSE dispone di un capitale umano che rappresenta un patrimonio unico di competenze ed esperienze, la cui difesa e sostegno rappresenta una condizione necessaria per consentire lo sviluppo di politiche di innovazione in un settore di enorme rilevanza per il Sistema Paese come quello energetico.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: a2a andrea baracco e-moving renault kangoo z.e. ricerche sul sistema energetico rse Stefano Besseghini

Nessun commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. BMW Performance 2011 - [...] RSE, a2a e Renault per l'auto elettrica | Electric Motor News [...]

Lascia una risposta

 
Pinterest