Renault elettriche presentate a Brescia

Renault elettriche presentate a Brescia

28 apr, 2012

Mobilità a zero emissioni: i veicoli elettrici Renault presentati ai Comuni bresciani

A la mobilità elettrica è pronta per lo sviluppo di un modello di trasporto eco-compatibile a zero emissioni. Protagonisti i Sindaci dei Comuni Bresciani, che si sono riuniti in un incontro di approfondimento sulla mobilità sostenibile, organizzato dall’Associazione “” con il patrocinio del Comune di . L’incontro, ospitato dalla Concessionaria Renault Manelli di , ha permesso anche di scoprire la gamma di veicoli elettrici Renault Z.E.

Fonte: Renault Italia

 

Roma, Italia. 27 aprile 2012. A Brescia la rivoluzione della mobilità passa per l’elettrico. A sottolineare le opportunità di sviluppo di una mobilità a zero emissioni, l’incontro organizzato dall’Associazione “Laboratorio delle Idee”, gruppo di giovani universitari sensibili alle tematiche di carattere culturale e politico, con il patrocinio del Comune di Brescia e dell’, sul tema “Idee per una mobilità sostenibile: l’auto elettrica”.

Obiettivo dell’incontro, avvicinare i Sindaci dei comuni bresciani alla mobilità elettrica, coinvolgendoli alla scoperta di una tecnologia automobilistica che è ormai realtà ed è pronta a rendere il trasporto più ecologico. Partner dell’incontro, Renault, costruttore automobilistico più impegnato oggi nella promozione di una diffusione su larga scala dei veicoli elettrici, indispensabile per produrre risultati tangibili sull’ambiente. A Renault, quindi, il compito d’illustrare l’innovativa tecnologia dei veicoli elettrici di nuova generazione e il loro ruolo quale soluzione più efficace, in virtù delle loro zero emissioni, per il rispetto dell’ambiente.

Privo di emissioni inquinanti in fase di utilizzo, il veicolo elettrico viene ormai riconosciuto come uno degli strumenti utili a ridurre l’impatto dei trasporti sull’ambiente. E molte sono le misure già messe in atto dal Comune di Brescia in favore dell’utilizzo dei veicoli elettrici, come il progetto di sperimentazione della mobilità elettrica “E-MOVING” sviluppato già da due anni in collaborazione con e Renault, che ha visto l’installazione di un’infrastruttura di ricarica su suolo pubblico e il coinvolgimento di numerose società pubbliche e private nella sperimentazione dell’integrazione nelle proprie flotte dei veicoli elettrici Z.E. e Kangoo Z.E.: il Comune di Brescia, la società Aprica responsabile della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, la Fondazione Poliambulanza, l’Associazione Industriale Bresciana, il ristorante I Monaci sotto le stelle, l’azienda di sistemi elettrici Palazzoni, l’Ospedale Civile di Brescia, il produttore di materiali elettrici Cembre, l’azienda di ristorazione automatica Ovdamatic, e la stessa A2A.

Dalla sperimentazione al mercato reale. Oggi, cuore dell’impegno di Renault per la mobilità sostenibile, è una gamma completa di veicoli elettrici, dotati di una tecnologia di batterie agli ioni di litio all’avanguardia, ormai commercializzata e disponibile all’acquisto presso tutta la Rete Renault. Una gamma costituita da quattro modelli per rispondere a tutte le esigenze di utilizzo privato e professionale in ambito urbano:

- L’urban crosser Twizy: una soluzione di mobilità urbana innovativa, con 4 ruote e 2 posti in linea, compatta, agile e pratica, ideale per il traffico cittadino. È disponibile in due versioni: Twizy 45, con una velocità massima di 45 km/h, e Twizy con una velocità massima di 80 km/h. Guidabile a partire da 14 anni con patentino, può viaggiare con una sola ricarica per 100 km (in ciclo urbano normalizzato) e ricaricarsi completamente in sole 3 ore e 30 minuti.

- La berlina Fluence Z.E.: un modello distintivo ed elegante, che consente di trasportare comodamente 5 persone e dimostra che seduzione automobilistica, comfort e spazio sono concetti perfettamente compatibili con il rispetto dell’ambiente. Equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 70 kW, ha un’autonomia media di 185 km (in ciclo NEDC).

- La furgonetta elettrica Kangoo Z.E.: eletta Van of the Year 2012, destinata a flotte ed operatori professionali, è ideale per il trasporto delle merci in ambito urbano e quindi per le consegne o gli interventi di prossimità, grazie ad una capacità di carico di 650 kg. Equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 44 kW, ha un’autonomia media di 170 km (in ciclo NEDC).

- La berlina compatta ZOE: disponibile da fine 2012, è destinata a tutte le attività della vita quotidiana (domicilio – lavoro – scuola – shopping), grazie ai 4,08 m di lunghezza e al propulsore elettrico da 65 kW (220 Nm di coppia), che le permette di muoversi agilmente nel traffico cittadino. Dal design innovativo e seducente, ZOE si distingue per un’avanzata tecnologia che le permette di essere il primo veicolo elettrico di grande serie a vantare 210 km di autonomia (in ciclo NEDC).

Con l’intento di favorirne una diffusione su larga scala, l’offerta Renault Z.E. è supportata da un inedito approccio commerciale alla vendita dei veicoli elettrici: un business model innovativo basato su prezzi accessibili e sul noleggio della batteria, un’organizzazione di vendita ed assistenza presso l’intera Rete di Concessionarie Renault, e l’innovativa logica del “One Stop Shopping”, cioè l’offerta presso la Rete Renault di tutti i servizi utili al Cliente.

* L’utilizzo dell’espressione “zero emissioni” nel presente documento, ogni volta che ricorre, è da intendersi solo in fase di utilizzo del veicolo.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: a2a Associazione Comuni Bresciani brescia Laboratorio delle Idee renault fluence renault kangoo z.e. renault twizy renault zoe

Lascia una risposta

 
Pinterest