Renault e Bouygues, impegno per l’ambiente

Renault e Bouygues, impegno per l’ambiente

29 mag, 2013

Renault e sigillano il loro impegno per l’ambiente con la ZOE

Fonte: Renault

Parigi, Francia. Il 27 maggio 2013, , Presidente e CEO di Renault, ha consegnato le chiavi di una Renault ZOE a , Presidente e CEO di Bouygues.

Questa consegna delle chiavi rappresenta la determinazione dei due gruppi ad unirsi nel loro impegno per l’ambiente e per unire le loro visioni di un eco-sistema di alleati della mobilità elettrica con la costruzione sostenibile.

Un entusiasta Carlos Ghosn ha detto: “Renault è lieta di essere in grado di supportare grandi aziende come Bouygues nel loro impegno per lo sviluppo sostenibile con veicoli a emissioni zero”.

Martin Bouygues ha espresso il suo sostegno per lo sviluppo della mobilità elettrica: “Sono lieto di acquisire questa Renault ZOE. Essa simboleggia il nostro impegno per la mobilità soft, che ci proponiamo di promuovere, rendendo l’infrastruttura più veicoli elettrici-friendly.».

Le due società stanno attualmente conducendo ricerche su diversi progetti comuni, come ad esempio l’ottimizzazione dei sistemi di ricarica per veicoli elettrici in parcheggi e l’uso di vecchie batterie per veicoli elettrici per migliorare l’efficienza energetica degli edifici.

Come parte del suo programma di svolta nel perseguimento dell’obiettivo della “zero emissioni in uso” (ZE), Renault si è impegnata a commercializzare una gamma completa di veicoli elettrici,  ecologici ed economici. In questa fase, essa si posiziona come l’unica casa automobilistica che offre una gamma completa di quattro modelli completamente elettrici.

Punta di diamante della gamma ZE, la ZOE è la prima auto completamente elettrica per il mercato di massa di Renault. E’ stata valutata con le cinque stelle nei test di sicurezza passiva effettuati da Euro NCAP, l’organismo di valutazione indipendente. Ideale per brevi tragitti di tutti i giorni, ZOE utilizza una tecnologia all’avanguardia per garantire l’autonomia, facilità d’uso (grazie ad una stazione di ricarica a casa o sul posto di lavoro) e la connettività. Essa segna l’inizio della rivoluzione elettrica di Renault.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bouygues carlos ghosn Martin Bouygues

Lascia una risposta

 
Pinterest