Renault al Festival dell’Energia di Firenze

Renault al Festival dell’Energia di Firenze

22 set, 2011

Renault al Festival dell’Energia di 2011: energia e auto per una mobilità a zero emissioni

Fonte: Renault Italia

Firenze, Italia. 21 settembre 2011. Al Festival dell’Energia, che si svolge a Firenze dal 23 al 25 settembre, Renault prosegue il percorso volto ad evidenziare le sinergie fra il mondo automobilistico e quello energetico per costruire una mobilità a zero emissioni compatibile con una crescita sostenibile delle città e del Paese. Un’ulteriore tappa di avvicinamento al lancio, a partire dalla fine del 2011, di una gamma completa di veicoli 100% elettrici Renault Z.E.

Nell’ambito del Festival dell’Energia di Firenze, anche l’esposizione in piazza della Repubblica di Renault Fluence Z.E. e Kangoo Z.E., la partecipazione di Renault all’iniziativa “Viva l’auto…a basse emissioni!”, e degli esclusivi test-drive in largo Annigoni.

Renault partecipa, per il secondo anno consecutivo, in qualità di sponsor ufficiale, al Festival dell’Energia, importante appuntamento annuale per i protagonisti del settore energetico, che quest’anno si svolge a Firenze dal 23 al 25 settembre. Un’occasione di confronto e dibattito sui temi dell’energia, ed anche sui suoi legami con il mondo della mobilità e del trasporto per uno sviluppo più sostenibile.

Tre i momenti in programma che vedono Renault protagonista dei dibattiti per raccontare il proprio impegno per lo sviluppo di una mobilità elettrica di massa (info e dettagli sul sito www.festivaldellenergia.it):

- Sabato 24 settembre alle 10,00: Andrea Baracco, Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia, interviene al convegno promosso da “Viva l’auto…a basse emissioni!”, che si svolge a Palazzo Vecchio nella Sala delle Miniature.

- Sabato 24 settembre alle 14,30: Mauro Tedeschini, direttore di La Nazione, incontra  Jacques Bousquet, Presidente di Renault Italia, presso l’Infopoint del Festival in piazza della Repubblica.

- Domenica 25 settembre alle 10,00: Andrea Baracco, Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia, interviene al convegno “Smart Mobility: Muoversi a impatto zero nella città del futuro”, che si svolge presso l’Auditorium Folco Portinari.

Durante le giornate del Festival dell’Energia, inoltre, un’area espositiva Renault in piazza della Repubblica permetterà al pubblico di scoprire due dei modelli che Renault introdurrà a breve sul mercato: Fluence Z.E. e Kangoo Z.E.

Con la presenza al Festival dell’Energia, Renault prosegue il proprio distintivo percorso di partecipazione proattiva nel porre in atto le condizioni strutturali, economiche ed operative necessarie allo sviluppo dei veicoli elettrici, la soluzione più efficace, in virtù delle loro zero emissioni, per il rispetto dell’ambiente e per offrire a tutti una mobilità sostenibile. Un approccio “sistemico”, in cui Renault collabora con governo, amministrazioni locali, società energetiche, operatori della mobilità per costruire insieme una mobilità a zero emissioni, e quindi eco-compatibile.

Cuore del programma Renault Z.E. (Zero Emission), è l’introduzione sul mercato fra il 2011 e il 2012 di una gamma completa di 4 veicoli elettrici, dotati di batterie agli ioni di litio, adatti a rispondere alle più diversificate esigenze di utilizzo privato e professionale: l’innovativa urban car Twizy, la berlina compatta Zoe, la berlina familiare Fluence Z.E. e la furgonetta commerciale Kangoo Z.E. ideale per il trasporto merci in città.

Quello su cui Renault si sta impegnando è un nuovo paradigma di mobilità urbana sostenibile: rendere l’auto elettrica una soluzione disponibile, conveniente ed allettante per il più ampio numero possibile di automobilisti. Un concetto di auto elettrica, destinata a una larga diffusione sul mercato. In questa prospettiva, Renault proporrà i veicoli elettrici a prezzi accessibili e introdurrà innovative formule di noleggio della batteria.

Con più di 100 partnership sottoscritte a livello mondiale per collaborare con amministrazioni e società private, Renault si conferma il costruttore automobilistico impegnato in un programma orientato allo sviluppo e alla commercializzazione di massa dell’auto elettrica.

Anche in Italia, Renault è impegnata nella collaborazione con le principali amministrazioni comunali e compagnie elettriche, nella prospettiva di realizzare progetti congiunti per la mobilità a zero emissioni, promuovere i veicoli elettrici e sviluppare le idonee infrastrutture. In tale ambito, rientrano gli accordi da Renault con tre fra i principali operatori energetici in Italia, Enel, Hera e A2A, e il progetto pilota in corso nelle città di Milano e Brescia.

* L’utilizzo dell’espressione “zero emissioni” nel presente documento, ogni volta che ricorre, è da intendersi solo in fase di utilizzo del veicolo.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: festival dell'energia firenze

Lascia una risposta

 
Pinterest