“e-vai” sceglie l’elettrica Renault Zoe

“e-vai” sceglie l’elettrica Renault Zoe

6 nov, 2014

”: il primo elettrico lombardo sceglie

Fonte: Renault Italia

 

Milano, Italia. 4 novembre 2014. Renault ZOE, la berlina compatta 100% elettrica con una tecnologia all’avanguardia ed eco-compatibile, entra nella flotta di “e-vai”, il primo car sharing elettrico lombardo.

Sistema di mobilità alternativa al mezzo privato nel pieno rispetto dell’ambiente, il car sharing “e-vai” integra nella propria flotta 9 Renault ZOE, berlina compatta 100% elettrica a zero emissioni, frutto della più avanzata tecnologia, che le permette una ricarica in tempi rapidi, ad es. in un’ora in caso di colonnina a 22 kW, in coerenza con le esigenze di rotazione di una flotta di car sharing. Entro la fine dell’anno saranno 19 le Renault ZOE nel parco auto di “e-vai”, attualmente composto da oltre 100 vetture, per più dei due terzi elettriche.

Con un’autonomia media di 210 km in ciclo di omologazione NEDC (corrispondenti a circa 150 km in uso reale), Renault ZOE è, fra i modelli elettrici di grande serie presenti oggi sul mercato, quello con l’autonomia di percorrenza maggiore, fattore che concorre a fare di ZOE una soluzione versatile per gli utilizzi in car sharing.

Renault ZOE è dotata di un motore 100% elettrico da 65 kW (220 Nm di coppia) che le consente accelerazioni e riprese vivaci fin dai bassi regimi, nella massima silenziosità. Agile nel traffico cittadino, grazie ai suoi 4,08 m di lunghezza, Renault ZOE si distingue per un’elevata sicurezza, attestata dal conseguimento delle 5 stelle ai crash-test EuroNCAP, e per l’adozione di moderne tecnologie, come il tablet multimediale R-Link.

Forte di una rete di oltre 70 postazioni in Lombardia presso le quali poter ritirare e consegnare l’auto, “e-vai” permette di noleggiare Renault ZOE in modo pratico, assicurando ai clienti la comodità di una vettura omologata per il trasporto di 5 persone e la massima mobilità. Situate in prossimità di stazioni ferroviarie e degli aeroporti di Milano Linate, Malpensa e Orio al Serio, le postazioni “e-vai” offrono a chi arriva in aereo o in treno un mezzo di trasporto complementare per proseguire il proprio viaggio in completa autonomia.

E, in più, la consapevolezza di viaggiare “a basso impatto ambientale” e la convenienza di pagare solo l’effettivo tempo di utilizzo del veicolo.

Con oltre 45.500 veicoli elettrici venduti dal lancio, Renault sostiene la mobilità elettrica quale soluzione di mobilità più moderna e più rispettosa dell’ambiente e dell’uomo, pronta a fornire concrete risposte alla domanda di sostenibilità e innovazione nei trasporti urbani.

 

* L’utilizzo dell’espressione “zero emissioni” nel presente documento, ogni volta che ricorre, è da intendersi solo in fase di utilizzo del veicolo.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: car sharing e-vai renault zoe

Lascia una risposta

 
Pinterest