Sarà elettrica la prossima sportiva Porsche?

Sarà elettrica la prossima sportiva Porsche?

3 feb, 2015

La nuova, piccola berlina Porsche a quattro porte sarà solo elettrica?: Rumor

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

30 Gennaio 2015. E’ abbastanza chiaro da ora in poi tutte le case automobilistiche di lusso tedesche, in un primo momento sorprese e scioccate dall’elettrica Tesla Model S, hanno in programma di combattere a suon di prodotti simili.

Ma l’ultimo rapporto dalla Germania – ed è al momento niente di più di una voce – è il più indicativo di come prende seriamente la competizione uno di loro.

Secondo la rivista tedesca Auto Motor und Sport, un’imminente piccola berlina Porsche a quattro porte potrebbe essere lanciata con trazione solo elettrica e non sarà offerto alcun motore a benzina.

Questo la metterebbe in diretta concorrenza con l’odierna Tesla Model S, la berlina sportiva elettrica di lusso che parte da un prezzo di 70 mila dollari, esclusi gli incentivi, e offre di serie autonomia oscillante tra le 208 e 265 miglia a seconda della versione.

La Model S ha visto di recente un rinnovato interesse con il lancio di novembre della versione P85D ad alte prestazioni, che ha senza dubbio l’accelerazione più veloce da qualsiasi berlina a quattro porte al mondo.

L’arrivo della (abbreviazione di Panamera Junior, anche se il nome probabilmente cambierà prima di metterlo in vendita) è previsto nel 2018 o 2019, con basi adattate dalla più grande Panamera.

E’ stato a lungo ipotizzato che avrebbe offerto sia propulsori a benzina che diesel, probabilmente insieme a una versione ibrida, come la Panamera.

Ma il pensiero ora di Porsche è che il piccolo mercato delle berline sportive è semplicemente troppo affollato per essere redditizio per il marchio, a meno di non essere in grado di differenziare in modo significativo la Pajun da altri concorrenti.

Quindi potrebbe essere lanciata con trazione elettrica, che secondo quanto riferito, Porsche considera sia abbastanza abbordabile fornire la Pajun con autonomia da 350 a 400 km (molto probabilmente misurate nel ciclo di prova europeo).

Considerando le differenze nei cicli di prova, tale autonomia potrebbe tradursi in una valutazione EPA di qualcosa come 175-200 miglia.

L’aspetto notevole è che, secondo Auto Motor und Sport, Porsche non si preoccupa affatto di sviluppare le versioni a benzina, ibride o diesel della Pajun.

Questo è un salto enorme per un marchio che ha lanciato il suo primo modello ibrido solo quattro anni fa.

Ancora una volta, questa è solo una voce, e le macchinazioni profonde all’interno dei consigli di prodotti delle case automobilistiche tedesche spesso richiedono codici particolari da decifrare.

Ma il fatto stesso che sia stato discusso pubblicamente – e preso sul serio – indica lo shock avuto da Tesla dal momento in cui si parla del nuovo powertrain tedesco.

E quanto seriamente almeno un marchio di prestigio tedesco sta prendendo la sfida.

 

Foto:

Porsche Panamera S E-Hybrid 2014

Tesla Model S P85D 2015 Detroit Auto Show

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: porsche pajun porsche panamera e e-hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest