PSA e Bosch per sistemi ibrido idraulico

PSA e Bosch per sistemi ibrido idraulico

23 feb, 2013

Rinnovata la collaborazione tra Bosch e PSA

Nuovo sistema ibrido idraulico Bosch
Riduzione delle emissioni e dei consumi
- Continua la collaborazione tra Bosch e il Gruppo PSA Peugeot Citroën nel campo della tecnologia ibrida
- Fino al 45% di riduzione dei consumi nel traffico cittadino
- Tecnologia affidabile e dalla facile di manutenzione

Fonte:

Milano, Italia. 21 febbraio 2013  – Dopo il successo del sistema ibrido elettrico Axle-Split Bosch a bordo dei veicoli diesel del Gruppo PSA Peugeot Citroën, le due aziende progettano ora lo sviluppo di un sistema ibrido idraulico.

Costituito da due unità idrauliche e dai relativi accumulatori di pressione, la propulsione “power-split” consentirà l’utilizzo di tre modalità di marcia: benzina, idraulica o abbinando entrambe le propulsioni. Il motore a combustione interna viene azionato in modalità “economica” con un carico ridotto e grazie al nuovo sistema ibrido, l’energia cinetica accumulata in frenata è convertita in energia idraulica e immagazzinata in un serbatoio pressurizzato. Su brevi distanze la modalità idraulica consente alla vettura di circolare a emissioni zero, mentre complessivamente c’è un abbattimento del 30% di CO2 nel nuovo ciclo di guida europeo e fino al 45% nel ciclo urbano.

Consumi ridotti per le utilitarie

In fase iniziale, nonostante la tecnologia sia adatta a qualsiasi motore tradizionale, compresi i veicoli commerciali leggeri, verrà utilizzata solo per il segmento delle utilitarie. Il risultato è un sistema ibrido economico, affidabile e di facile manutenzione.

Bosch mette a disposizione le sue competenze nel campo della tecnica per autoveicoli e dei sistemi idraulici industriali

Le grandi potenzialità della nuova tecnologia ibrida si basano sugli stessi principi di trazione idraulica utilizzati su vasta scala da Bosch Rexroth. Bosch e il Gruppo PSA prevedono di applicare ora questa soluzione tecnologica anche per le autovetture.

La stretta collaborazione tra PSA Peugeot Citroën e Bosch risale a una partnership strategica siglata nel 2008, nell’ambito della quale si è sviluppata la HYbrid4, la prima autovettura diesel ibrida al mondo con sistema Axle-Split. Il Gruppo francese, insieme a Bosch, ha sviluppato i componenti elettrici (motore, elettronica di potenza e generatore ad alta tensione) nonché il sistema elettronico di stabilità ESP.

Questa nuova tecnologia è anche presente nella versione RXH station wagon e HYbrid4 berlina della Peugeot 508 e nella Citroen DS5 HYbrid4, per i quali Bosch fornisce i componenti per la trazione elettrica.

Il settore di business Tecnica per autoveicoli è il più esteso del Gruppo Bosch. Nel 2011 ha registrato un fatturato di 30,4 miliardi di Euro, equivalenti al 59 percento dei ricavi totali Gruppo. Fornitore leader nel campo automotive, a livello mondiale il Gruppo Bosch conta circa 175.000 collaboratori in questo settore, divisi in sette aree di business: sistemi di iniezione per motori a combustione interna, powertrain, mobilità alternative, sistemi di sicurezza attiva e passiva, comfort e assistenza, informazione e comunicazione a bordo veicolo e tecnologie e servizi per l’aftermarket.

Bosch ha contribuito con importanti innovazioni all’evoluzione dell’auto come, per esempio, la gestione elettronica del motore, il sistema elettronico di stabilità ESP e il sistema common-rail per i motori diesel.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, nel 2012, grazie agli oltre 306.000 collaboratori impiegati nelle aree di business Tecnica per autoveicoli, Energia e Tecnologie costruttive, Tecnologia industriale e Beni di consumo, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 52,3 miliardi di euro.

Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2012 Bosch ha investito oltre 4,5 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo, registrando oltre 4.700 brevetti in tutto il mondo. Seguendo lo slogan “Tecnologia per la vita” Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Citroën DS5 Hybrid4 motore ibrido Peugeot 3008 Robert Bosch

Lascia una risposta

 
Pinterest