Peugeot lancia Peugeot Design Lab

Peugeot lancia Peugeot Design Lab

20 giu, 2012

Peugeot lancia Peugeot Design Lab,  un laboratorio di design globale

Fonte: Peugeot Automobili Italia

Milano, Italia. 14 giugno 2012. Forte di un know-how, frutto di oltre 200 anni di storia e di 120 anni di creazione automobilistica, Peugeot lancia a Parigi, il 12 giugno 2012, il Peugeot Design Lab, un laboratorio di design al servizio dei clienti “extra-settore”.

Peugeot Design Lab è un laboratorio di Global Brand Design, che si pone l’obiettivo di sviluppare strategie di marchio forti e coerenti per rafforzare i valori, i codici e l’identità del cliente. La sua missione principale è la progettazione di prodotti, di servizi e di esperienze, per clienti esterni, in tutti i settori di attività.

Presente in tre continenti, nelle città di Parigi, Shanghai e San Paolo, il Peugeot Design Lab trae impulso dai mezzi tecnici e umani del Centro di Design Peugeot, all’interno del quale si trova.

La genesi

Peugeot Design Lab è nato sotto l’impulso della nuova identità che Peugeot ha assunto nel 2010. E’ stata costituita un’equipe preposta alla creazione di prodotti esterni al settore auto, con l’obiettivo di sviluppare questo campo di attività. Questa ambizione si è concretizzata rapidamente.

Così la volontà di mettere a disposizione le proprie competenze derivate dall’automobile si è imposta come il filo conduttore di quest’approccio innovativo.

Oggi, l’automobile è, in termini di design, un prodotto complesso ma anche uno dei più completi. Come sottolinea , Direttore dello Stile Peugeot, « La sfida che i designer dell’auto devono raccogliere è ambiziosa: anticipare le esigenze sempre più elevate in termini di qualità, sicurezza e contenuto, rimanendo sempre un passo avanti con uno stile innovativo, seducente e differenziante ».

Erede di un ricco passato industriale e forte del suo know-how nel design automobilistico, Peugeot porta dunque tutta la sua competenza al servizio di clienti provenienti da diversi orizzonti.

Competenze: Global Brand Design

Il Global Brand Design è il fondamento stesso del Peugeot Design Lab. Il Global Brand Design è tutto ciò che viene percepito di un marchio, in modo diretto o indiretto, attraverso i suoi prodotti, l’esperienza che propone ai clienti e la sua comunicazione.

In un mondo sempre più globale e competitivo, Peugeot Design Lab definisce per i suoi clienti un’identità  esclusiva, forte ed omogenea, che è fondamentale per l’identificazione, il successo e la perennità di un marchio. 

Peugeot Design Lab interviene in vari settori:

- Brand-Imaging: analisi ed elaborazione di una strategia di marchio, attraverso la definizione di una visione, di una filosofia dello stile e di un linguaggio formale.

- Creazione: integrazione dell’identità di un marchio con la creazione di uno o più prodotti o servizi. Oltre che sui prodotti e servizi, questo lavoro si sviluppa su materiali, colori e impostazioni grafiche.

- Sviluppo: lavoro sul design dei prodotti con una ricerca creativa in 2D e 3D che associa l’esigenza dei metodi impiegati alla creatività legata al design.

- Industrializzazione: progettazione di prodotti o servizi che integrano i vincoli tecnici e di industrializzazione, la modellatura e la realizzazione di prototipi.

- Comunicazione: intervento in tutti i supporti visivi e in tutti gli eventi, per una migliore valorizzazione dei prodotti alla comunicazione finale.

L’organizzazione

Il responsabile del Peugeot Design Lab è Cathal Loughnane. Di nazionalità irlandese, assume la direzione del laboratorio dopo 12 anni passati al servizio del design dei marchi del gruppo PSA (design di interni e Concep Car). Opera sotto la responsabilità diretta di Gilles Vidal, Direttore del Design Peugeot.

Gilles Vidal – Direttore dello Stile Peugeot

Gilles Vidal, 39 anni, laureato all’Art Center College of Design di Vevey (Svizzera), è entrato nel gruppo PSA Peugeot Citroën nel 1996. Da 11 anni contribuisce al rinnovamento degli stili del gruppo, al fianco da Jean-Pierre Ploué. Dal 2010, è Direttore dello stile Peugeot.

Ha collaborato alla definizione della nuova identità del marchio Peugeot presentata nel 2010, con la concept car SR1 che ha ispirato in particolare le linee della 208, lanciata nel marzo 2012.

Cathal Loughnanne – Responsabile Peugeot Design Lab

Cathal Loughnane, 34 anni, designer di nazionalità irlandese, si è laureato in ingegneria al Dublin Institute Of Technology (Bolton ST). E’ entrato nel gruppo PSA Peugeot Citroën nel 1999  e ha lavorato al centro di creazione sul design degli interni dei veicoli e sul design delle concept-car, prima di essere nominato Responsabile del Peugeot Design Lab.

Portfolio

Per il suo lancio, Peugeot Design Lab ha immaginato un portfolio che presenta la sua visione di diversi prodotti: una barca a vela, un motoscafo, un aereo e un orologio. Il laboratorio presenta anche due creazioni già commercializzate: le biciclette DL121 e DL122.

Concept Yacht

Questo concept di barca a vela monoscocca di 30 metri propone un’architettura inedita che integra perfettamente la tuga nel tracciato dello scafo, con lunghissime superfici vetrate sporgenti, per offrire un’eccezionale luminosità naturale interna, degna di un loft.

Gli spazi per le cabine sono posizionati sotto il ponte, ricoperto di legno. Le cime e i cablaggi sono integrati sotto il ponte, per liberare spazio e permettere una circolazione completamente libera e sicura sulla nave. Avvolgitori automatici raccolgono i cordami e i winch elettrici permettono di controllare la navigazione alla perfezione.

La sua grande semplicità di utilizzo e di pilotaggio privilegia la convivialità a bordo e la sicurezza, senza sacrificare le prestazioni e l’estetica.

Concept Power boat

E’ un concetto inedito e lussuoso di motoscafo biposto. Con le proporzioni ultra-affusolate e un profilo elegante, suggerisce potenza ed alte prestazioni. 

La sua prua dritta e sottile e il lungo scafo gli permettono di fendere agevolmente le onde e di garantire una stabilità e una velocità fuori dal comune. Dotato di rifiniture esclusive, ha lo scafo laccato grigio e il ponte rivestito in legno chiaro naturale, con una modellatura dinamica e raffinata. Una scala perfettamente integrata nella poppa porta ad una piattaforma galleggiante che facilita l’accesso al molo.

Le soluzioni interne ricordano il mondo delle automobili di lusso e ne riprendono tutte le caratteristiche. Ogni elemento interno è lavorato con la stessa coerenza formale e la stessa attenzione ai dettagli. E’ dotato dei più recenti equipaggiamenti ad alta tecnologia, come ad esempio uno schermo tattile multi-funzione.

Concept Jet

Questo concept di aereo business si è ispirato all’universo della concept-car HX1. Propone una visione lussuosa, hi-tech ed esclusiva del viaggio di lusso. Ha una forte identità formale, che mette in scena le sue innovazioni.

L’identità è caratterizzata da una fusoliera perfettamente profilata, che integra i reattori, come un aereo da caccia. Con lo stesso intento il timone è sdoppiato in due ali direttrici, che conferiscono un’identità inedita a questo tipo di velivolo. Le ali anteriori integrano nel bordo di attacco luci molto tecnologiche.

Gli interni sono trattati con uno spirito che evoca lusso, efficienza ergonomica, e alleggerimento. Hanno una progettazione modulare e si può passare da 8 a 14 passeggeri con un sistema di sedili a scomparsa.

Orologio sportivo TP001

TP001 è un orologio tecnico ultrapiatto destinato a un uso molto sportivo.

La cassa in titanio nero satinato è “aderente” alla meccanica per ottimizzare il peso. I pulsanti di grande superficie sono rinforzati, per un utilizzo estremo.

Esclusivo ed ergonomico, associa alte prestazioni ed estetica.

Bici DL121

La DL121 è un esercizio di ricerca di identità grafica e di colori e materiali. Prodotta in serie limitata, è esente da ogni compromesso estetico legato all’uso: si colloca alla frontiera tra il mondo delle bici e l’arte.

Questa concept bike è il risultato di una riflessione sui contrasti:

- Contrasto tra funzione e trattamento, associa un lavoro su colori e materiali raffinati e un oggetto essenziale.

- Contrasto di aspetti, gioca sul tema grafico del taglio netto e deciso: l’anteriore ha un aspetto ricco, ramato e profondo, mentre il posteriore è caratterizzato da un colore bianco opaco, puro e luminoso.

Inoltre, la concept bike DL121 ha una selleria innovativa, ispirata al mondo della valigeria. Si integra e riveste ingegnosamente il telaio. Una doppia zip permette di accedere al volume interno e di riporre oggetti compatti come un ipad.

Bici DL122

La DL122 è stata progettata per rispondere alle nuove sfide della mobilità urbana e dello sviluppo sostenibile.

In quest’ottica, la concept bike DL122 è perfettamente agile, leggera, compatta e pratica. Presenta funzionalità inedite nel suo segmento. Una zona portaoggetti accoglie una borsa per un PC. Un antifurto pieghevole di ultima generazione è sapientemente integrato nella bici. Il design rimane puro e dinamico.

Il trattamento dei materiali ha un aspetto chic e casual. Il legno naturale è elegante e moderno. La colorazione specifica conferisce un tocco impertinente, discreto e fresco. Le parti in pelle di sella, manopole, impugnature e borsa, immaginata appositamente per la bicicletta, sono state realizzata a mano, dagli stessi esperti sellai che “vestono” le nostre concept car, con la stessa esigenza di qualità e di design.

Potete trovare tutte le informazioni su Peugeot Design Lab sul sito www.peugeotdesignlab.com

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Gilles Vidal

Lascia una risposta

 
Pinterest