Inizia la produzione Opel Cascada

Inizia la produzione Opel Cascada

1 mar, 2013

Inizio ufficiale della produzione di Cascada: da con stile

- , Supervisory board chairman di Opel, al volante della prima cabriolet uscita dalle linee di produzione
- Fra i partecipanti all’evento, il vice Primo Ministro polacco e numerose personalità
- Impianti di produzione moderni, team motivati, massima qualità
- Una cabriolet di taglia media con numerosi ‘extra’ di lusso

Fonte: Opel Italia

Gliwice, Polonia e Rüsselsheim, Germania. 28 febbraio 2013. Questo è un grande giorno per lo stabilimento Opel di Gliwice, in Polonia. Proprio oggi esce infatti dalle linee di produzione la prima Cascada, l’elegante cabrio di taglia media di Opel. Il modello d’esordio è stato realizzato con carrozzeria di tonalità Seashell e motore turbo benzina da 1,6 litri. La nuova arrivata farà il suo debutto mondiale al Salone dell’Auto di Ginevra, all’inizio di marzo.

Numerosi ospiti di particolare riguardo sono intervenuti all’avvio ufficiale della produzione. 

“Oggi è una giornata davvero speciale, non solo per lo stabilimento di Gliwice, ma anche per Opel. Cascada è il prossimo pilastro della nostra offensiva di prodotto. Dopo ADAM e Mokka, con Cascada ci accingiamo a raggiungere anche clienti in segmenti in cui non siamo stati presenti finora,” ha commentato Steve Girsky, Opel Supervisory Board Chairman, GM Vice Chairman e Presidente GM Europe.

Girsky ha dato il benvenuto al vice Primo Ministro polacco e ospite d’onore Janusz Piechocinski, il quale ha dichiarato, “Gliwice è una città ricca di tradizione nell’area industriale dell’Alta Slesia. La sua importanza per l’economia polacca è immensa. Il fatto che si sia deciso ancora una volta di produrre qui un nuovo modello Opel mette in risalto l’ottimo livello di qualità della manodopera fornito dalla regione e dallo stesso stabilimento.”

Sin dalla sua inaugurazione nel 1996, lo stabilimento di Gliwice è sempre stato una delle colonne portanti della produzione di GM. Cascada è già il sesto modello ad essere costruito dal team polacco, in un impianto produttivo modernissimo e nel rispetto dei massimi standard di qualità.

“Siamo soprattutto orgogliosi di essere stati scelti per la realizzazione della prima vettura cabrio sviluppata da Opel. Si tratta di un compito complesso cui la nostra squadra di persone altamente motivate è riuscita a far fronte in modo brillante. Quindi oggi è un giorno molto speciale per noi,” ha aggiunto il Direttore di Stabilimento .

 

Eleganza e tradizione

Con Cascada Opel ritorna nel segmento delle cabriolet di medie dimensioni con un look nuovo e fresco arricchito dalle migliori tecnologie disponibili. L’elegante nuova arrivata porta con sé la lunga tradizione delle classiche e intramontabili cabriolet Opel degli anni Cinquanta e Sessanta ed è la prima decappottabile interamente progettata e costruita da Opel. Cascada promette un ritorno alle radici del più puro e genuino piacere di guida.

La nuova cabriolet di Opel è una classica quattro posti dalla linea allungata con soft top di alta qualità. Pensato per posizionarsi ai vertici della gamma Opel, il nuovo modello decappottabile può definirsi una cabrio di taglia media non soltanto per le sue dimensioni (lunghezza: circa 4,7 metri; larghezza: 1,84 metri esclusi gli specchietti laterali) ma anche per il suo fascino e per le tecnologie e le dotazioni premium che offre.

Personalizzazione grazie a una vasta scelta di ‘extra’

Al momento del lancio sul mercato saranno disponibili dieci colori per la carrozzeria, che potranno essere abbinati a tre diverse tonalità per la capote. Sarà possibile scegliere fra cerchi in nove diverse varianti di design, con dimensioni da 17 a 20 pollici. Per quanto riguarda gli interni, viene proposta in quattro eleganti allestimenti che includono due opzioni di rivestimento in pelle di alta qualità, per un livello di eleganza straordinario. Chi acquista Cascada potrà scegliere fra tre sistemi opzionali di infotainment e navigazione abbinabili al sistema Digital Audio Broadcast (DAB+) e integrabili con le funzioni di telefonia mobile.

Il massimo livello di sicurezza e di piacere di guida viene garantito dai sistemi di assistenza alla guida, protezione e comfort, come il telaio attivo FlexRide (a listino a 980 Euro), la seconda generazione della telecamera anteriore Opel Eye dotata di numerose nuove funzionalità (800 Euro) e i sedili ergonomici premium certificati da AGR per posto guida e passeggero anteriore (685 Euro). A richiesta sono disponibili anche i sedili ventilati e con regolazione elettrica, il volante riscaldato e un sistema di riscaldamento elettrico ausiliario che può essere attivato con il telecomando.

Cascada offre un’ampia gamma di efficienti motorizzazioni. Per i benzina, accanto al Turbo 1.4 da 88 kW/120 CV, è disponibile il nuovissimo Turbo 1.6 SIDI a iniezione diretta da 125 kW/170 CV.

Per quanto riguarda i diesel, il 2.0 CDTI da 121 kW/165 CV assicura un’erogazione ottimale della potenza e bassi consumi. Con il cambio manuale a sei rapporti e il dispositivo Start/Stop consuma solo 5,2 litri per 100 km, mentre le emissioni di CO2 sono pari a soli 138 g/km. Come il Turbo 1.6 SIDI, il Turbodiesel 2.0 litri può essere abbinato anche al cambio automatico a sei velocità. La gamma sarà presto completata dall’efficiente e potente 2.0 CDTI BiTurbo da 143 kW/195 CV, con coppia massima di 400 Nm, cambio manuale a sei rapporti e dispositivo Start/Stop.

Cascada fa parte della pluri-miliardaria strategia di prodotto di Opel che prevede il lancio di 23 nuovi modelli e 13 nuovi propulsori fra il 2012 e il 2016. Questa elegante cabriolet farà la sua prima comparsa in pubblico al Salone dell’Auto di Ginevra, che si terrà dal 7 al 17 marzo 2013, e sarà disponibile presso le concessionarie a partire dal mese di aprile.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Andrzej Korpak Gliwice Janusz Piechocinski opel cascada Steve Girsky stop&start

Lascia una risposta

 
Pinterest