Test e-NV200 da Nissan e British Gas

Test e-NV200 da Nissan e British Gas

2 dic, 2013

Nissan e lanciano un grande progetto pilota con veicoli commerciali elettrici
• 28 furgoni elettrici si aggiungono alla flotta di British Gas per sei mesi di prova nazionale durante l’inverno
• Progetto pilota in partnership con e

Fonte: Nissan United Kingdom

Londra, Inghilterra. 28 novembre 2013. British Gas sta sperimentando 28 furgoni Nissan e-NV200 durante tutto l’inverno per determinare la futura redditività della tecnologia dei veicoli 100% elettrici come parte della sua flotta di 13.000 furgoni di servizio a domicilio.

Eseguite in collaborazione con Hitachi Capital Commercial Vehicle Solutions e Gateshead College, la prova pilota vedrà i quattro partner strategici lavorare insieme durante questo periodo di prova.

Nissan ha sperimentando a livello globale la Nissan e-NV200 per due anni prima che il furgone venga lanciato in vendita al pubblico il prossimo anno. Come maggior valutazione di un veicolo commerciale elettrico del Regno Unito effettuata fino ad oggi, i test invernali sottolineano l’importanza del rapporto tra Nissan e British Gas al punto di essere coinvolti in questa importante fase di test dei veicoli a emissioni zero.

Il test pilota della Nissan e-NV200s verrà condotta a livello nazionale dal novembre 2013 fino ad aprile 2014 per valutare come i furgoni possano funzionare in condizioni invernali durante le tipiche condizioni dei servizi domiciliari quotidiani di British Gas.

Come parte di un contratto a lungo termine per gestire l’intera flotta di Centrica, azienda capogruppo di British Gas, è stato allestito un apposito team da parte di Hitachi Capital Commercial Vehicle Solutions in modo di seguire British Gas che a sua volta è coinvolta con test approfonditi per dimostrare la validità del concetto e giocando un ruolo chiave nelle informazioni date agli ingegneri che sono in grado di fornire un sostegno continuato durante 24 ore.
Hitachi Capital è inoltre impegnata nella formazione IMI di alto livello in collaborazione con Gateshead College e sarà coinvolta nella valutazione del costo operativo complessivo dell’uso di questi veicoli in paragone a quelli convenzonali.

Gateshead College ha organizzato dei corsi di addestramento agli autisti di British Gas per assicurare che siano pienamente informati del modo di guidare e di vivere con l’elettrica Nissan e-NV200. Il Gateshead College, legato allo stabilimento Nissan di Sunderland, è la struttura leader in Europa per la formazione e sviluppo di LCV (veicoli commerciali leggeri) e garantirà ai driver di sfruttare pienamento le Nissan e-NV200.

Disponibile sul mercato a partire dal prossimo anno, Nissan e- NV200 è un furgone compatto ad emissioni zero che promette una drastica riduzione dei costi di gestione ma anche di aiutare l’ambiente portando le emissioni di CO2 a zero nel punto di utilizzo. Come home service, i tecnici di British Gas operano all’interno di una zona definita, e Nissan e-NV200 può facilmente operare all’interno di questo raggio giornaliero di utilizzo.

, general manager flotta di British Gas, ha dichiarato:

“Siamo impegnati a guidare l’industria a ridurre la quantità di carbonio e di altre emissioni di gas di scarico nocivi emessi dai nostri 13.000 veicoli della flotta, questo processo, il più grande del suo genere nel Regno Unito, è una grande opportunità per noi per capire come i furgoni Nissan e-NV200 svolgono il lavoro durante l’inverno, mentre ci muoviamo verso il nostro obiettivo di avere almeno il 10% della nostra flotta operativa su trazione elettrica entro il 2015.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con Nissan e Hitachi Capital per garantire che la Nissan e-NV200 sia pronta a sostenere i nostri ingegneri durante anche le più esigenti condizioni invernali. Tutti i 28 veicoli sono stati anche dotati di un punto di ricarica domestico British Gas e carte di accesso alle infrastrutture pubbliche per mantenere i veicoli sempre in carica. Vorrei ringraziare Nissan, Hitachi Capital e Gateshead College che ci hanno sostenuto per rendere questo processo una realtà”.

, Amministratore Delegato Nissan GB, ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi di fornire i veicoli ed i servizi al più grande progetto pilota di veicoli commerciali elettrici del Regno Unito in collaborazione con i nostri partner strategici. Provare un numero così elevato di furgoni con British Gas prima che la e-NV200 venga lanciata in vendita nel 2014, sottolinea la vicinanza del nostro rapporto e segna le fasi finali dello sviluppo del veicolo.

“I nostri ingegneri prenderanno il feedback degli autisti di British Gas per garantire di lanciare un veicolo perfettamente adatto al trasporto stradale britannico. Con un duro inverno previsto in anticipo, i 28 veicoli Nissan e-NV200 dovranno eseguire le consegne domiciliari in tutto il paese con qualsiasi tempo, dimostrando quanta forza il furgone elettrico al 100% sia grado di offrire alle grandi flotte anche con percorsi e condizioni quotidiane difficili”.

, Amministratore Delegato della divisione Hitachi Capital Commercial Vehicle Solutions, ha dichiarato:

“Abbiamo avuto una lunga relazione con Centrica e la squadra British Gas, e se questo progetto pilota si rivela un successo potrebbe segnare un punto di svolta nell’evoluzione del mercato del veicolo commerciale elettrico.

“Dopo aver lavorato a stretto contatto con British Gas, Nissan e Gateshead College per impostare il programma pilota, continueremo a svolgere un ruolo importante nel monitorare i progressi durante i mesi invernali, prima di analizzare i risultati con i nostri partner strategici e decidere i prossimi passi”.

, amministratore delegato di business, innovazione e sviluppo a Gateshead College, ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi di essere parte importante di questo sviluppo di tecnologie a basse emissioni di carbonio. Se l’obiettivo della Gran Bretagna è quello di continuare ad essere leader mondiale nello sviluppo e l’adozione di veicoli più puliti, dobbiamo anche fornire una formazione di alta qualità per le persone che progettano, costruiscono e lavorano.

“Il nostro scopo con la Skills Academy for Sustainable Manufacturing Innovation – primo centro di formazione del Regno Unito dedicato al settore delle tecnologie pulite – era fornire delle strutture perfettamente attrezzata per questo tipo di formazione, che è stata adattata per soddisfare le esigenze di British Gas e Nissan”.

  

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: British Gas Colin Marriott Gateshead College Hitachi Capital Commercial Vehicle Solutions Jim Wright Jon Lawes Mick Brophy nissan e-nv200

Lascia una risposta

 
Pinterest