Sviluppi dell’Alleanza Renault Nissan

Sviluppi dell’Alleanza Renault Nissan

19 mar, 2014

Accelerazione delle sinergie di Renault e Nissan: creazione di quattro direzioni comuni

Con l’obiettivo di realizzare almeno 4,3 miliardi di euro di sinergie all’anno, l’Alleanza Renault-Nissan mette in atto ambiziosi piani di convergenza in quattro settori chiave: l’ingegneria, la produzione e la logistica, gli acquisti e le risorse umane.

  • Il 1° aprile 2014 saranno create quattro nuove direzioni comuni, con un immediato effetto positivo in termini di efficacia e competitività.
  • Esse saranno poste sotto la responsabilità di quattro nuovi direttori dell’Alleanza per rafforzare il processo di integrazione all’interno di ciascuna funzione.

Fonte:

 

Amsterdam, Paesi Bassi. 17 marzo 2014. L’Alleanza Renault-Nissan annuncia oggi la creazione a partire dal 1° aprile di ambiziosi piani di convergenza in quattro settori chiave, con l’obiettivo di raggiungere almeno 4,3 miliardi di euro di sinergie all’anno per il 2016.

Alla fine di gennaio, l’Alleanza Renault-Nissan aveva lanciato alcuni progetti di convergenza per quattro funzioni aziendali chiave: l’ingegneria, la produzione e la logistica, gli acquisti e le risorse umane. Questi progetti sono stati presentati ai rappresentanti del personale e quindi finalizzati dai team di direzione e dai consigli di amministrazione di Renault e Nissan.

Le quattro funzioni saranno dirette in modo congiunto da Renault e Nissan sotto la responsabilità di un direttore dell’Alleanza di nuova nomina. Per ciascuna direzione sarà inoltre creato un comitato di direzione.

“Una maggiore integrazione all’interno di queste quattro funzioni chiave si tradurrà in un immediato miglioramento dell’efficacia e della competitività dell’organizzazione, con una taglia critica che ci permetterà di beneficiare di economie di scala supplementari” dichiara , Presidente e Direttore Generale di Renault e Nissan. “Le sinergie che si realizzeranno andranno a beneficio dei nostri clienti, ai quali forniremo veicoli di qualità superiore e ad alto valore d’innovazione”.

Le quattro direzioni create il 1° aprile sono:

  • Ingegneria

Le due aziende realizzeranno delle sinergie grazie alle architetture modulari (Common Module Family, CMF) nonché all’ingegneria dei sistemi e dei componenti elettrici, la simulazione digitale e le prove, l’ingegneria meccanica, la ricerca e la progettazione preliminare.

Tsuyoshi Yamaguchi è nominato direttore dello sviluppo delle tecnologie dell’Alleanza.

  • Produzione e logistica

La nuova direzione della produzione e logistica dell’Alleanza coprirà la strategia industriale globale (incluso l’approvvigionamento), i processi di produzione e la supervisione delle attività di produzione e logistica.

Shohei Kimura è nominato direttore della produzione e logistica dell’Alleanza.

  • Acquisti – RNPO (Renault-Nissan Purchasing Organization)

Da oltre dieci anni, Renault e Nissan dispongono per gli acquisti di una struttura integrata. Tenendo conto della convergenza delle attività di ingegneria e produzione è possibile generare negli acquisti ulteriori sinergie.

Christian Vandenhende è nominato direttore degli acquisti dell’Alleanza.

  • Risorse Umane

I team di Renault e Nissan attueranno dei processi comuni relativi alle Risorse Umane all’interno dell’Alleanza in particolare con la creazione di una politica comune del “talent management”.

Marie-Françoise Damesin è nominata direttrice delle risorse umane dell’Alleanza.
Greg Kelly è nominato direttore del “talent management” dell’Alleanza.

Per agevolare l’istituzione e la conduzione della nuova organizzazione, sarà definito un nuovo comitato di direzione dell’Alleanza presieduto da Carlos Ghosn.
Christian Mardrus sarà nominato direttore Renault-Nissan BV e direttore delegato alla presidenza dell’Alleanza.

 

Insieme, più forti da 15 anni

Questa iniziativa segna una nuova tappa nella storia dell’Alleanza, nata il 27 marzo 1999.
L’Alleanza Renault-Nissan è la partnership strategica multiculturale più longeva e più efficiente dell’industria automobilistica.
Dalla sua creazione nel 1999, sono state realizzate numerose sinergie nei settori degli acquisti, delle esportazioni, della logistica e dell’informatica.

Da allora l’Alleanza si è estesa in modo significativo, diventando il quarto gruppo automobilistico per volume delle vendite (8,3 milioni nel 2013). Gestisce inoltre collaborazioni con Daimler e Mitsubishi, nonché partnership regionali con i costruttori AVTOVAZ (Lada), Ashok Leyland e Dongfeng.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: alleanza renault nissan carlos ghosn

Lascia una risposta

 
Pinterest