Se pedali, Nissan e DinamoBike ti danno la ricarica gratis

Se pedali, Nissan e DinamoBike ti danno la ricarica gratis

8 lug, 2017

Nissan e : due anni di ricarica gratuita per chi produce energia pedalando

• Nissan partecipa all’iniziativa DinamoBike, pedalando una dinamobike si produce energia che si converte in ricarica gratuita per due anni su una nuova *
• DinamoBike è il progetto promosso da Codacons, con la partecipazione di Enel e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e Roma Capitale per promuovere la mobilità a zero emissioni

Fonte: Nissan Italia

Roma, Italia. 7 luglio 2017. Nissan sostiene il progetto DinamoBike – enjoy your power per convertire gratuitamente l’energia cinetica prodotta dal moto rotatorio dei pedali in corrente continua, pronta all’uso per l’alimentazione diretta dell’auto in caso di acquisto di Nissan LEAF.
A partire da oggi, infatti, al di Roma a Viale Tiziano 68, è disponibile una piattaforma dotata di speciali cyclette che permettono di produrre energia pulita semplicemente pedalando.
Nissan valorizza l’energia pulita aggiungendo alla sfida un’ulteriore opportunità: i dinamobiker che pedalano per almeno 10 minuti, consumano l’energia prodotta al DinamoBike cafè e decidono di acquistare una Nissan LEAF ricevono uno sconto sul prezzo di acquisto che si traduce in 2 anni di energia gratis per la ricarica dell’auto, per un valore pari a circa 1.000 Euro.
Per beneficiare della speciale agevolazione sarà sufficiente recarsi in una delle Concessionarie Nissan aderenti all’iniziativa tra il 7 luglio 2017 e il 6 luglio 2018* con la prova del consumo dell’energia pulita prodotta presso il Centro Sportivo Paolo Rosi di Roma.
Inoltre per tutti coloro che partecipano, è possibile raggiungere il centro della Capitale a bordo di una Nissan LEAF 100% elettrica per sperimentare i benefici della mobilità a zero emissioni all’interno del centro urbano.
L’iniziativa di Roma segue quella di Parigi realizzata lo scorso anno da Nissan per festeggiare il traguardo di tre miliardi di chilometri percorsi in tutto il mondo con i veicoli elettrici. In quell’occasione Nissan ha aperto un pop-up denominato in cui le consumazioni venivano pagate tramite tecnologie per produrre energia come un corridoio di piastrelle Pavegen a induzione elettromagnetica e dei sedili WeWatt che incoraggiavano i clienti a pedalare fino a generare il numero di watt stabilito per ottenere un drink a scelta.
Nissan è leader e pioniere della mobilità a zero emissioni sin dal 2010 con l’introduzione del primo veicolo 100% elettrico di massa, Nissan LEAF, il più venduto al mondo con oltre 270.000 unità.
* Offerta riservata ai clienti DinamoBike. In fase di acquisto di una Nissan LEAF, a fronte della presentazione della prova d’acquisto al Ristorante “Spazio Tiziano” situato presso il Circolo di Tennis P. Rosi, sarà applicato uno sconto ulteriore sul prezzo di acquisto pari a 1.000 €. Il calcolo è stato eseguito considerando i seguenti valori: la percorrenza media di un guidatore di veicoli elettrici di 15.000 km all’anno; per percorrere 15.000 km all’anno sono necessari 2.250 kWh; per percorrere 30.000 km, per due anni, sono necessari 4.500 kWh; il costo medio della corrente in Italia per contratti a privati è pari a 0,2 €/kWh; il costo omaggiato è di 900 € sotto forma di sconto all’acquisto, pari a due anni di energia. L’offerta è valida dal 07/07/2017 al 06/07/2018 presso tutte le Concessionarie Nissan di Roma aderenti all’iniziativa.

Nissan e la mobilità elettrica

Nissan ha scelto di investire da decenni nella mobilità più pulita ed efficiente ed è oggi leader di mercato nella mobilità del trasporto elettrico, fornendo tecnologie d’avanguardia sia per il settore privato che per il pubblico e le imprese, e continuando al contempo ad investire in ricerca e sviluppo in questo settore, per affrontare le sfide future.
Oltre a sviluppare veicoli elettrici, inoltre, Nissan è profondamente impegnata nell’ampliare e promuovere la mobilità elettrica. Le iniziative adottate in tal senso riguardano la produzione di batterie agli ioni di litio riciclabili e riutilizzabili, l’implementazione di infrastrutture di ricarica e di dispositivi di ricarica rapida fissa e mobile per gli EV, ma anche sistemi di alimentazione bidirezionali tra il veicolo e la casa come il “LEAF to Home”, o anche sistemi di integrazione tra i veicoli e le reti di distribuzione energetica denominati “Vehicle to Grid”, in grado di evolvere il concetto di veicolo da mezzo di trasporto a vettore di energia.

Nissan in Europa

Nissan ha una presenza in Europa tra le più capillari rispetto agli altri costruttori extra europei con oltre 17.000 dipendenti basati localmente e impegnati nelle attività di design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. L’anno scorso gli impianti Nissan nel Regno Unito, Spagna e Russia hanno prodotto più di 660.000 veicoli, tra cui premiati crossover, veicoli commerciali e la Nissan LEAF, la vettura elettrica più popolare al mondo. Prefiggendosi l’obiettivo di veicoli a zero emissioni e zero incidenti fatali su strada, Nissan ha recentemente annunciato la sua visione di “Mobilità Intelligente”. Ideata per guidare l’evoluzione dei prodotti e della tecnologia Nissan, questo approccio a 360° al futuro della mobilità permetterà di indirizzare le decisioni critiche dell’azienda sulle motorizzazioni delle vetture, su come si guidano e come si integrano nella società. Nissan si dispone a diventare il marchio asiatico più desiderabile in Europa.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Circolo Paolo Rosi dinamobike Nissan Electric Café nissan leaf

Pinterest