Schneider Electric nella rete Nissan

Schneider Electric nella rete Nissan

5 giu, 2012

La soluzione per la domestica dei veicoli elettrici disponibile nella rete Nissan

Fonte: Nissan Italia

Roma, Italia. 4 giugno 2012. Nissan e Schneider Electric annunciano la loro collaborazione nell’offerta di soluzioni per la ricarica dei veicoli elettrici, per risolvere tutte le necessità del cliente legate alla mobilità elettrica.

In occasione dell’avvio della commercializzazione del modello elettrico , presso i  concessionari attualmente abilitati alla vendita della nuova vettura, sarà disponibile un pacchetto “chiavi in mano” per gestire al meglio un importante aspetto della mobilità elettrica, ovvero la ricarica del veicolo. L’accordo stipulato con Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, permetterà a NISSAN di offrire un pacchetto relativo all’acquisto di una stazione di ricarica domestica EVlink di Schneider Electric ad un prezzo convenzionato, comprensivo di installazione da parte di un network di installatori qualificati EVpro, senza dover cambiare il proprio fornitore di energia.

Nissan LEAF è un veicolo 100% elettrico, nato su una piattaforma dedicata e non è la trasformazione di un veicolo con motore a combustione interna. LEAF è una vettura 5 posti, con una autonomia di 175km e raggiunge una velocità di 145km/h.

Diverse sono le modalità di ricarica disponibili per la Nissan LEAF, attraverso le seguenti soluzioni che incontrano tutte le possibili esigenze dei clienti.

Ricarica rapida : utilizzando specifiche stazioni di ricarica è possibile portare l’autonomia di LEAF da 0 all’80% in meno di 30 minuti.

Ricarica Pubblica : ricarica effettuata sul suolo stradale presso le colonnine pubbliche. La ricarica avviene con 16A e impiega circa 6/8 ore.

Ricarica domestica con Home Box: soluzione consigliata da Nissan, attraverso uno specifico dispositivo da 3,2kW, che garantisce una ricarica a 16A in circa 8 ore. Questa tipologia offre la massima sicurezza ed è la soluzione che Nissan propone alla clientela presso la propria rete di vendita.

La rete dei concessionari Nissan è stata appositamente formata alla commercializzazione dei veicoli elettrici , grazie alla partnership con Schneider Electric, è in grado di proporre sistemi per la ricarica privata. Per i veicoli come LEAF , che assorbono 3,2kW  e necessitano di un tempo di ricarica di 6-9 ore è, infatti, opportuno prevedere un’infrastruttura di ricarica dedicata.

Mediante le concessionarie Nissan il cliente può essere messo in contatto con un installatore qualificato della rete Schneider Electric EVpro, che provvederà all’installazione del terminale di ricarica EVlink. Fra i principali vantaggi delle stazioni di ricarica Schneider Electric c’è la tranquillità di ricaricare rapidamente e in totale sicurezza il proprio veicolo elettrico. La stazione di ricarica studiata per ambiti residenziali consente una ricarica a 16 A – 230V, molto più veloce e sicura rispetto all’utilizzo di un cavo occasionale (EVSE) limitato a 10A -230 V. Un controller interno alla stazione garantisce la corretta gestione di tutto il processo di ricarica, mentre un intuitivo pannello a LED consente di avviare, arrestare o verificare l’avanzamento della ricarica, in totale sicurezza.  Il terminale EVlink , insieme al cavo dedicato è proposto ad un prezzo consigliato, disponibile presso la Rete Nissan, che comprende anche l’installazione, affidata alla rete di installatori qualificati EVpro. Il terminale EVlink non richiede un allaccio dedicato, a condizione che la potenza contrattuale sia sufficiente a coprire sia gli assorbimenti per la ricarica del veicolo (3,2kW), sia quelli delle utenze pre-esistenti.

”La collaborazione con Nissan rappresenta un ulteriore passo avanti nell’impegno tangibile di Schneider Electric per offrire al mercato soluzioni concrete per la gestione della mobilità elettrica”- secondo VP Power Solutions & Energy Efficiency di Schneider Electric SpA  – “un fronte sul quale Schneider Electric continua a sviluppare collaborazioni con partner di livello internazionale e nel quale sta investendo notevoli risorse  in ricerca e sviluppo. “

“La collaborazione con Schneider Electric” – ha dichiarato , Direttore Comunicazione di Nissan Italia – “segue l’avvio della commercializzazione in Italia della Nissan LEAF, la vettura 100% elettrica più venduta al mondo, iniziata lo scorso aprile. Al fine di offrire ai nostri clienti una soluzione utile ed efficace, in questi mesi abbiamo voluto sperimentare direttamente e con successo due stazioni di ricarica Schneider Electric, installate presso la nostra sede di Capena (Roma). Siamo convinti che questa ulteriore opportunità contribuirà ad accelerare il processo di sviluppo della mobilità elettrica anche in Italia”.

 

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Giuseppe George Alesci Ivan Maineri nissan leaf ricarica Schneider Electric

Lascia una risposta

 
Pinterest