Rumore o non rumore? Questione di leggi

Rumore o non rumore? Questione di leggi

1 mar, 2011

di Nikki Gordon-Bloomfield

Fonte: All Cars Electric

1 Marzo 2011. Il mondo automobilistico è molto strano. Meno di un mese dopo che la Hyundai ha ammesso di aver ritardato il lancio della Sonata Hybrid 2011 negli per rimuovere una funzionalità che consente di disabilitare il driver del suo suono virtuale del motore a velocità inferiore a 12 miglia all’ora; Nissan Europe ha confermato che rimuoverà il segnale acustico di retromarcia sulle pecifiche inglesi della Nissan Leaf.

Il giorno stesso è stato confermato il lancio ufficiale della Nissan Leaf nel Regno Unito, mentre alcuni siti rivendicano che la vettura sarà richiamata finchè il problema non sarà risolto. 

Allora, perché una società deve ritardare il lancio per mettere in sensore acustico, mentre un’altra lo rimuove? Il motivo sembra essere lo stesso per entrambe le vetture: la legislazione.

Mentre il National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) negli Stati Uniti ha ceduto alla pressione crescente da attivisti politici e dalle autorità nazionali per richiedere a tutti i veicoli elettrici e ibridi di emettere falsi rumori del motore a qualsiasi velocità inferiore a 12 miglia all’ora, il governo britannico vieta l’uso di allarmi sonori sui veicoli tra le ore 23:00 e le 06:00.

Le uniche eccezioni sono i veicoli di emergenza, a cui gli è permesso di suonare le sirene in caso di necessità, o gli automobilisti che suonano il clacson cercando di evitare un incidente.

Rapida Modifica

Di conseguenza, tutte le auto che entrano nel Regno Unito dalla fabbrica Nissan di Oppama in Giappone devono necessariamente avere rimosso il cicalino standard di avviso retromarcia prima di poter essere trasportati.

Questo include anche la spedizione iniziale di 67 auto giunte nel Regno Unito nei primi mesi di febbraio a bordo di trasportatore che portava la nuova Nissan a basso consumo energetico.

Nessun grande ritardo

Ma a differenza di alcuni rapporti che segnalano che la modifica dell’ultimo minuto sarebbe ritardare il lancio della Leaf, siamo riusciti a parlare con Linda Robinson, Premere Communications Manager di Nissan Motor GB che ha confermato che il lancio non avrà un eventuale ritardo.

“Abbiamo detto che le consegne sarebbero cominciate a marzo 2011, ma non abbiamo detto di avviare le consegne il 1 ° marzo” – ha detto Robinson. “Sì, dobbiamo disabilitare il cercapersone su tutte le auto provenienti dal Giappone, ma questo non ritarderà le consegne per oltre un giorno o due al massimo”

Nissan ha anche chiarito che mira a consegnare tutti i veicoli previsti a marzo in tempo.

o no?

Questa storia rende evidente che i diversi paesi vedono il rumore delle in diverso modo, e se dovrebbe o non dovrebbe esserci.

Certo, abbiamo ancora difficoltà ad accettare la necessità di allestire con un noise-maker a tutti, soprattutto alla luce dei numerosi dati che suggeriscono che il rumore per veicoli elettrici e ibridi realmente non è necessario.

Per ora, comunque, sembra che i proprietari europei di auto elettriche ibride possono continuare a godere di veri viaggi a basso rumore in città, senza bisogno di extra che emettono segnali acustici e gorgogliano ogni volta che si guida a bassa velocità, mentre negli Stati Uniti i clienti devono sopportare tutto quel rumore extra.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche ciccalino inghilterra normativa rumore stati uniti

Lascia una risposta

 
Pinterest