Risultato Nissan nel riciclo veicoli

Risultato Nissan nel riciclo veicoli

6 giu, 2014

Nissan annuncia i risultati per l’Anno Fiscale 2013 sulle attività di riciclo dei veicoli

Fonte: Nissan Italia

 

Yokohama, Giappone. 2 giugno 2014. ., Ltd. ha annunciato i risultati delle attività di riciclo e recupero dei veicoli in Giappone per l’anno fiscale 2013 (da aprile 2013 a marzo 2014). In conformità alla legge giapponese sul riciclo dei veicoli*1, Nissan ha reso noti i dati del recupero dei rifiuti provenienti dalla rottamazione (ASR, Automobile Shredder Residue) dei prodotti legati agli airbag e dei fluorocarburi derivati dai veicoli in fine vita.

Nell’anno fiscale 2013, Nissan ha recuperato 112.507,2 tonnellate sulle 115.741,4 tonnellate di ASR raccolte da 533.836 veicoli in Giappone. La percentuale di recupero è del 97,2%: perfettamente in linea – per l’ottavo anno consecutivo – con i requisiti legislativi giapponesi, che impongono un obiettivo del 70% entro l’anno fiscale 2015. La percentuale di recupero per i veicoli in fine vita (valore effettivo) è del 99,5%*2. Nissan, inoltre, ha azzerato*3 i rifiuti di tipo ASR conferiti in discarica o inceneriti, e ha partecipato al collaudo sperimentale di un innovativo metodo per differenziare gli ASR e riutilizzarli come risorse*4.

Nissan ha recuperato 1.603.679 di prodotti correlati agli airbag da 445.635 veicoli, grazie a sofisticati processi industriali e all’attivazione a bordo*5. La percentuale di riciclo per gli airbag si attesta sul 94,1%, nettamente superiore al valore di legge dell’85%. Sono stati raccolti fluorocarburi per un totale di 138.602,149 kg da 490.825 veicoli.

Il costo delle operazioni di recupero e riciclo di questi materiali è stato di 5.400.091.730 di yen. La tassa sul riciclo e i proventi generati dal fondo per il riciclo dei veicoli ammontano a 6.286.540.805 di yen e hanno permesso di realizzare un surplus netto di 886.449.075 di yen. Dall’anno fiscale 2004 all’anno fiscale 2013, il costo totale delle attività di recupero e riciclo ha creato un surplus netto di 2.987.067.988 di yen, equivalente a 560 yen per veicolo. Per il medio e il lungo termine, Nissan prevede che il costo delle attività di riciclo si stabilizzerà.

Nell’ambito del Nissan Green Program 2016, il piano ambientale a medio termine dell’azienda, Nissan continuerà a impegnarsi a migliorare il riciclo dei veicoli in fine vita per massimizzare le percentuali di recupero previste dalle normative giapponesi. Utilizzando attivamente gli impianti di riciclo degli ASR, dall’anno fiscale 2012 Nissan ottiene costantemente il risultato di zero rifiuti di tipo ASR conferiti in discarica o inceneriti. L’obiettivo è raggiungere una percentuale di recupero del fluff di frantumazione degli autoveicoli pari al 100%.

 

*1: Articolo 27.2 della Legge giapponese sul Riciclo degli Autoveicoli e Articolo 29 del Regolamento applicativo (legge sulle misure di riciclo dei veicoli in fine vita). La legge è entrata in vigore il 1° gennaio 2005.

*2: Criterio di calcolo: la percentuale di recupero di Nissan per i veicoli in fine vita (valore effettivo) era dell’81,6% secondo i dati del governo del maggio 2003. Il dato del 18,4% rappresenta il recupero degli ASR. Con una percentuale di recupero dell’81,6% relativa agli ASR (18,4%), la percentuale di recupero effettiva combinata è del 99,5%.

Percentuale di recupero 99,5% = 81,6%+ (18,4% x 97,2%).

*3: Escluso lo smaltimento dei rifiuti prodotti al momento del riciclo degli ASR negli impianti preposti, in conformità alle norme.

*4: Nissan ha trattato gli ASR in un “Test dimostrativo sul riciclo e la liquefazione delle plastiche derivate da ASR con selezionatore ottico” nell’ambito di un progetto di riciclo degli autoveicoli promosso dal Ministero dell’Ambiente nell’anno fiscale 2013.

*5: Attivazione a bordo: un metodo per riciclare gli airbag che sfrutta gli airbag rimasti a bordo dei veicoli, non ancora attivati.

 

Nissan Motor Co.

Nissan Motor Co., Ltd., seconda Casa automobilistica giapponese per volumi di vendita, ha sede a Yokohama, in Giappone, ed è partner dell’Alleanza Renault-Nissan. Nissan ha oltre 244.500 dipendenti in tutto il mondo e ha venduto più di 5,2 milioni di veicoli nell’anno fiscale 2013, generando un fatturato pari a 10,5 trilioni di yen (105 miliardi di dollari USA). Offre una gamma completa di oltre 60 modelli commercializzati con i marchi Nissan, Infiniti e Datsun. Nel 2010 Nissan ha introdotto Nissan LEAF e continua a essere pioniere della mobilità a emissioni zero. LEAF, primo veicolo al mondo a emissioni zero per il mercato di massa, è l’EV più venduto della storia, con una quota prossima al 50% del mercato globale dei veicoli elettrici.

 

:

Il programma Blue Citizenship esprime il desiderio di Nissan Motor Co., Ltd. di “arricchire la vita delle persone”: una visione che ci impegniamo a realizzare di fronte ai nostri clienti, ai nostri dipendenti, agli azionisti e alle comunità in cui operiamo, fornendo soluzioni di mobilità sostenibili e accessibili a tutti. Attraverso il nostro business, vogliamo creare valore economico e contribuire attivamente allo sviluppo di una società sostenibile.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Blue Citizenship nissan motor co riciclo auto

Lascia una risposta

 
Pinterest