Nissan vehicle-to-grid alimenta il Centro Ricerca e Sviluppo britannico

Nissan vehicle-to-grid alimenta il Centro Ricerca e Sviluppo britannico

6 nov, 2016

alimenta il Centro Ricerca e Sviluppo britannico

 

  • 8 sistemi Vehicle to Grid alimentano il di nel Regno Unito
  • Il centro ricerche è la prima struttura europea Nissan a dotarsi della tecnologia vehicle-to-grid (V2G)
  • L’installazione rientra nell’impegno di Nissan nello sviluppo di soluzioni per la gestione intelligente dell’energia in tutti i principali siti europei
  • Nissan collabora con Enel per implementare e distribuire i sistemi di alimentazione bidirezionale V2G

Cranfield, Gran Bretagna. 4 novembre 2016. Nissan annuncia che il Nissan Technical Centre Europe (), il centro di ricerca e sviluppo con sede a Cranfield nel Regno Unito, è la prima struttura europea Nissan dotata di tecnologia V2G.

Sviluppati da Nissan in collaborazione con la multinazionale dell’energia italiana Enel, gli otto sistemi V2G installati presso il NTCE saranno a disposizione di tutti i dipendenti del centro e sfrutteranno i veicoli elettrici Nissan per fornire un sistema di gestione intelligente dell’energia. Grazie a questa soluzione, sarà possibile ricaricare i veicoli, utilizzare l’energia stoccata tramite le batterie delle auto ed immetterla nella rete per stabilizzare la domanda.

L’iniziativa rappresenta un importante sviluppo nel percorso intrapreso da Nissan verso la Mobilità Intelligente in Europa. L’integrazione della tecnologia V2G dimostra che i veicoli a zero emissioni, come e-NV200 e Nissan LEAF, e le tecnologie di gestione dell’energia possono interagire per creare una rete più pulita ed efficiente.

, , ha dichiarato:

“Nissan è all’avanguardia nello sviluppo delle tecnologie dei veicoli elettrici e siamo entusiasti di poter mettere il nostro know-how al servizio della società per ripensare il consumo energetico. Integrando i veicoli elettrici Nissan nella rete di distribuzione siamo in grado di garantire una fornitura elettrica più sostenibile, efficiente ed economica. È l’inizio di una rivoluzione che renderà l’energia accessibile a tutti”.

, , NTCE ha aggiunto:

“L’installazione dei sistemi V2G nella sede NTCE è un momento fondamentale. Da oggi abbiamo l’opportunità di dimostrare come funzionano, in una situazione lavorativa reale, i sistemi di gestione energetica sviluppati da Nissan e Enel. Utilizzando questa tecnologia nella nostra struttura, vogliamo dare prova della fiducia che riponiamo nel vehicle-to-grid e ribadire che i nostri veicoli possono ricoprire un ruolo fondamentale nello sviluppo di un ecosistema tecnologico integrato, sostenibile ed efficiente per il futuro”.

La notizia segue l’annuncio dello scorso agosto di Nissan ed Enel che hanno firmato un contratto con il primo cliente V2G commerciale in Europa: Frederiksberg Forsyning. Enel ha installato dieci unità V2G presso la sede centrale dell’utility danese, che diventa così la prima azienda a integrare questa tecnologia.

Per saperne di più sulla gamma di veicoli elettrici Nissan, sulla tecnologia V2G e sull’impegno dell’azienda nei confronti della Mobilità Intelligente, visitare www.nissan.eu/experience-nissan.html

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Cranfield David Moss Francisco Carranza Nissan Technical Centre Europe Nissan vehicle-to-grid NTCE Responsabile Energy Services di Nissan Europe Vicepresidente Progettazione e Sviluppo Veicoli

Lascia una risposta

 
Pinterest