Nissan riduce le emissioni di CO2

Nissan riduce le emissioni di CO2

26 giu, 2014

riduce del 15,4% le emissioni di legate alle attività aziendali globali

Il Nissan Green Program 2016 (NGP2016) fa registrare risultati eccellenti nell’anno fiscale 2013 -

Fonte: Nissan Italia

 

Yokohama, Giappone. 23 giugno 2014. Nell’anno fiscale 2013, Nissan Motor Co., Ltd. ha ridotto le emissioni di CO2 derivanti dalle attività aziendali a livello globale, nonostante l’aumento della produzione di veicoli del 5,1%. Il taglio del 2,0% delle emissioni di CO2 ottenuto durante l’anno è un ottimo passo avanti verso l’obiettivo dell’azienda di arrivare entro il 2016 a ridurre del 20% le emissioni rispetto al 2005, come stabilito dal piano d’azione ambientale a medio termine Nissan Green Program 2016 (NGP2016). Nell’ambito del programma, le emissioni di CO2 riconducibili alle attività corporate di Nissan*1 sono già state ridotte del 15,4% (t-CO2/veicolo) *2.

La mobilità sostenibile è un obiettivo aziendale fondamentale per Nissan. La casa automobilistica infatti è il maggiore produttore di veicoli 100% elettrici a zero emissioni su scala mondiale. Le vendite di hanno raggiunto le 120.000 unità e l’azienda sta capitalizzando il suo primato nel settore con il lancio del nuovo e-NV200, un van completamente elettrico, che andrà a integrare il segmento dei veicoli commerciali leggeri.

Nissan sta riducendo l’impatto ambientale delle sue attività aziendali migliorando l’efficienza energetica su ampia scala. L’approvvigionamento energetico è stato dirottato verso fonti più sostenibili, come la biomassa e l’energia solare. In Messico, ad esempio, Nissan usa turbine eoliche per contribuire all’alimentazione dello stabilimento di Aguascalientes. In Giappone, Nissan quadruplicherà la quantità di energia rinnovabile acquistata, attualmente pari a 5.200 MWh, entro l’anno fiscale 2016, attraverso il sistema PPS (Power Producers and Suppliers). Grazie alla deregolamentazione del mercato energetico giapponese, infatti, il sistema PPS ha permesso a nuovi fornitori e operatori energetici di accedere al mercato, tra i quali alcuni produttori che si avvalgono di fonti sostenibili. L’elettricità pulita sarà usata negli impianti produttivi e nei punti vendita dotati di colonnine di ricarica rapida, dove i clienti possono ricaricare le batterie delle loro Nissan LEAF. La ricarica dei veicoli elettrici con energia sostenibile rappresenta per l’azienda un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di una mobilità a zero emissioni.

 

Progressi del progetto Nissan nella riduzione delle emissioni di CO2 (anno fiscale 2005 = 100%)

La tabella seguente riassume le attività primarie e gli effetti del NGP2016 nell’anno fiscale 2013. Per maggiori dettagli sulle attività e sui risultati previsti dal NGP2016, consultare il “Rapporto di sostenibilità 2014” pubblicato da Nissan.

 

 

Progressi delle principali attività

Progressi ottenuti nell’anno fiscale 2013

1)    Diffusione dei veicoli a zero emissioni

Preparazione al lancio del secondo modello EV, e-NV200. (in vendita da giugno 2014)

2)    Espansione della gamma di veicoli a basso consumo

Efficienza media dei consumi a livello aziendale: +31,5% rispetto al 2005.

Vendite di veicoli con CVT: 2,79 milioni di unità.

3)    Abbattimento delle emissioni di CO2 aziendali

Emissioni di CO2 derivate dalle attività corporate: -15,4% (t-CO2/veicolo rispetto al 2005).

4)    Riduzione dell’uso di nuove risorse naturali

Rafforzamento e impostazione di obiettivi per la salvaguardia delle risorse idriche all’interno del gruppo globale Nissan.

 

*1:   Emissioni di CO2 derivanti da produzione globale, distribuzione (spedizioni verso sedi produttive localizzate in Giappone, Nord America, UE e Cina, e verso i punti vendita), attività amministrative in Giappone, Nord America, UE e Cina, e attività aziendali di ambito commerciale in Giappone.

*2: Dato calcolato dividendo le emissioni di CO2 derivanti dalle attività corporate globali di Nissan per le unità vendute dall’azienda a livello globale. Il metodo di calcolo è stato modificato rispetto all’anno fiscale 2013.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: co2 nissan nissan e-nv200 nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest