Nissan per un futuro ecosostenibile

Nissan per un futuro ecosostenibile

14 giu, 2013

ED : un futuro ecosostenibile è realizzabile

Fonte: Nissan Italia

13 giugno 2013 – Nissan LEAF ha incontrato un partner naturale: si chiama e-QBO ed è l’installazione che realizza un felice connubio tra l’architettura contemporanea ed il green design.

Insieme, saranno in esposizione a Selinunte, in Sicilia, dal 14 al 16 giugno, installato in occasione di Architects meet in Selinunte.

Ideata da con la supervisione scientifica di RSE (Ricerca sul Sistema Energetico streetart work & videomapping performance), e-QBO è un’isola urbana completamente off-grid, ossia non connessa alla rete elettrica: l’energia raccolta attraverso i pannelli fotovoltaici finisce in accumulatori di ultima generazione a zero impatto ambientale. e-QBO è realizzato con la supervisione scientifica di RSE – Ricerca Sistema Energetico, uno dei principali centri di ricerca sull’energia a livello internazionale.

Il cubo è un concentrato di tecnologia, la sua superficie è ricoperta da pannelli fotovoltaici in materiale ceramico in grado di produrre circa 7 kW (ma possono raggiungere un picco massimo di 14 kW), ciascuno dei quali è intervallato da strisce LED che illuminano la piazza. L’energia accumulata da e-QBO può essere utilizzata in moltissimi modi diversi, tra questi anche la ricarica di veicoli elettrici e, nell’esposizione di Selinunte, sarà Nissan LEAF a collegarsi a e-QBO per ricaricarsi.

e-QBO è il manifesto di SD4SC, acronimo di smart design for smart cities, che si propone come obiettivo lo studio e la sperimentazione di nuove strategie che garantiscano la salvaguardia delle città in accordo con le nuove tecnologie e questo approccio è sicuramente lo stesso di Nissan, che è determinata nel suo percorso di sviluppo della mobilità elettrica. A tale scopo, SD4SC ha fatto e farà lavorare insieme progettisti e ricercatori sui temi della città del futuro. 
A Selinunte, Nissan, grazie al supporto della concessionaria di zona Mondo Auto, esporrà al pubblico la 100% elettrica Nissan LEAF.

Con oltre 60.000 vetture vendute, Nissan LEAF è l’elettrica più guidata in tutto il mondo. Lanciata nel 2010 negli Stati Uniti e in Giappone, ha debuttato sulle strade europee l’anno successivo. Per le sue tecnologie avanzate a supporto della mobilità sostenibile, LEAF si è aggiudicata numerosi riconoscimenti in tutto il pianeta, tra cui spiccano i premi “European Car of the Year 2011 ” e “World Car Of The Year 2011” fino alle 5 stelle nei severi test sulla sicurezza di Euro NCAP.

Equipaggiata con un avanzato pacco batterie agli ioni di litio che le consente un’autonomia di 199km, Nissan LEAF è l’unica auto elettrica ad offrire le stesse funzionalità di un’auto tradizionale per la mobilità quotidiana, ovvero  cinque posti veri, un bagagliaio capiente, una gamma di colori per la carrozzeria. La LEAF, inoltre, è autorizzata a circolare liberamente nei centri città, dove (secondo modalità decise dai Comuni) possono beneficiare anche di parcheggi gratuiti e altre facilitazioni.

Queste qualità la rendono una reale alternativa alla norma, considerando che – in Europa – l’80% dei tragitti feriali è al di sotto dei 100 km. A supporto dell’ottimale utilizzo dell’energia, questa viene recuperata in frenata, mentre l’attivazione della modalità ECO ottimizza ulteriormente l’assorbimento da parte dei vari dispositivi dell’auto, come ad esempio il climatizzatore.

Prodotto di tecnologia avanzata, concettualmente vicino alle più recenti espressioni della telematica, Nissan LEAF è dotata del sistema Carwings, che ne permette la gestione in remoto attraverso lo smartphone. La funzione consente di ricevere sul telefono notifiche sul livello della batteria, programmare la ricarica; programmare la climatizzazione (riscaldando o raffreddando l’abitacolo per trovare il clima ideale salendo a bordo).

Tutte queste qualità si ritroveranno, ulteriormente migliorate, sulla nuova LEAF in vendita dal mese corrente . Infatti, mentre molti concorrenti si “affacciano” sul mercato dell’elettrico solo ora, Nissan è già al veicolo elettrico “2.0” che presenta oltre 100 modifiche che consentono alla nuova Nissan LEAF una maggiore autonomia di percorrenza, ricariche più rapide e una guida migliore rispetto alla prima generazione della Nissan LEAF. 

La partecipazione di Nissan all’evento di Selinunte rientra all’interno di una serie di eventi nazionali, che proseguiranno durante tutto il corso dell’anno e che hanno come oggetto lo sviluppo della sostenibilità ambientale, dove Nissan è protagonista attraverso l’indiscussa leadership mondiale nella mobilità elettrica.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: e-QBO nissan leaf Romolo Stanco

Lascia una risposta

 
Pinterest